Visage: guida passo passo

(Cagliari)ore 12:15:00 del 07/10/2018 - Categoria: , Videogames

Visage: guida passo passo

Così come il videogioco di Hideo Kojima, anche Visage si basa tutto sull'esplorazione di un'abitazione apparentemente abbandonata, ma piena zeppa di misteriose entità malefiche. 

 

Dal triste e doloroso commiato che P.T. ci ha dato, fino ad arrivare a quelle speranze tradite di rivedere tornare in auge Silent Hill, sembra già essere passata un’eternità. Uno dei rimpianti più grandi della storia videoludica ha avuto delle evidenti ripercussioni sul mercato e ha risvegliato le coscienze creative a lungo sopite di diversi sviluppatori che non sapevano (o non hanno mai saputo) come creare l’orrore. Tra cloni e molti prodotti insignificanti, due titoli in particolare hanno destato maggiore curiosità: il redivivo Allison Road (non è morto: è ancora in sviluppo) e Visage, giunto in accesso anticipato dopo una lunga, faticosa e complessa fase di sviluppo, che ha quasi portato a un crollo nervoso i due principali artefici del progetto.

Home Sweet Home

La versione disponibile dal 2 ottobre comprende il primo dei quattro capitoli che saranno inclusi nel gioco completo, per una durata approssimativa della sezione in analisi che si attesta attorno alle cinque ore.


Sad Square lo ha specificato chiaramente: Visage ha immagini molto forti ed è difficile in maniera non convenzionale, ossia non per via di nemici o minacce non meglio identificabili che vogliono eliminarvi; si tratta piuttosto della volontà degli sviluppatori di abbandonarvi a voi stessi, senza che abbiate aiuti o suggerimenti su cosa fare o verso quale obiettivo dobbiate dirigervi. Le uniche descrizioni che appariranno su schermo sono dedicate ad alcuni oggetti chiave, utili alla gestione dei due inventari e alla salute mentale, che come in Amnesia ha un ruolo fondamentale. Il primo inventario è dinamico e serve per gestire l’utilizzo di oggetti di uso frequente, come le lampadine da cambiare, gli accendini, le candele o le pillole che alleviano lo stress; l’altro inventario è invece dedicato a oggetti non scartabili come le chiavi, che vi consentiranno l’accesso a nuove aree.

Visage si ispira a molte produzioni note, ma quella che ricorda maggiormente è P.T.: il recente Playable Teaser sviluppato da Kojima Productions per pubblicizzare l'arrivo di Silent Hills.

Così come il videogioco di Hideo Kojima, anche Visage si basa tutto sull'esplorazione di un'abitazione apparentemente abbandonata, ma piena zeppa di misteriose entità malefiche. Il videogioco è completamente in prima persona e sfrutta la tecnica del punta e clicca, vale a dire che basterà girovagare per la casa ed interagire con i vari elementi dello scenario come porte, armadi, casseforti, ed altri oggetti di interesse.

Ovviamente, anche Visage prevede un game over, e questo accadrà quando il personaggio diventerà completamente pazzo. Per non incombere nel game over è necessario mantenere alta la salute mentale del protagonista evitando di entrare in contatto con le varie entità malefiche che si aggirano per la casa. A tal proposito, gli sviluppatori hanno preferito non entrare nei dettagli, infatti neanche il videogioco spiegherà esplicitamente le meccaniche del gameplay: il giocatore sarà abbandonato a sé stesso.

Visage approderà nel gennaio del 2017 su PC, PlayStation 4 ed Xbox One. Il titolo ricorda molto Layers of Fear, un altro videogioco svelato di recente, anch'esso ispirato alla produzione di Kojima Production

 

Inserzionista Luca

ALTRE News
Pokemon Masters: cosa sapere
Pokemon Masters: cosa sapere
(Cagliari)
-

Qui si terrà un importante torneo noto come World Pokémon Master (WPM), in cui tutti i migliori allenatori delle varie regioni si sfideranno in lotte 3 vs 3.
  RECENSIONE POKEMON MASTERS - DeNA e The Pokémon Company hanno da poco...

La prova di Gears 5
La prova di Gears 5
(Cagliari)
-

Il cambio di prospettiva JD > Kait arriva in concomitanza con un ulteriore, eclatante cambiamento: abbandoneremo le strade e gli angusti corridoi della città per esplorare sconfinate distese ghiacciate e lande desertiche, con tanto di bussola e veicolo.
  RECENSIONE GEARS 5 - Gli autori sono riusciti a mettere insieme vari elementi...

La prova di Dying Light 2
La prova di Dying Light 2
(Cagliari)
-

A ciò andrà a sommarsi anche la modalità cooperativa fino a quattro giocatori, la quale ci permetterà di ‘invadere’ l’avventura di altri utenti (magari in scenari totalmente differenti da quello affrontato precedenza).
  ANTEPRIMA DYING LIGHT 2 - Tornare a immergersi tra le maestose rovine...

La prova di Gears Pop
La prova di Gears Pop
(Cagliari)
-

e non possiamo che avere un’opinione estremamente positiva sia del matchmaking, incredibilmente rapido, sia della tenuta delle partite stesse, che non hanno mai causato alcun tipo di problema.
  RECENSIONE GEARS POP - In prima battuta Gears POP! si pone come un tower...

La prova di Predator Hunting Grounds
La prova di Predator Hunting Grounds
(Cagliari)
-

Ovviamente, mancando ancora diversi mesi prima dell’uscita del gioco ci auguriamo che il team Illfonic si rimbocchi seriamente le maniche, correggendo il gran numero di imperfezioni riscontrate in questo primo test giocabile (e magari dando una ritoccata
  PREDATOR HUNTING GROUND ANTEPRIMA - Immaginate di essere in una foresta,...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati