VERGOGNA IN SICILIA: distrutta la statua di FALCONE

(Palermo)ore 08:36:00 del 16/07/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce

VERGOGNA IN SICILIA: distrutta la statua di FALCONE

Hanno disintegrato il suo corpo, devastano le statue che lo ricordano, ma non potranno mai annientare il suo spirito e le alte idealità per le quali si è battuto nel corso di una vita condotta con dedizione esemplare ed integrità morale.

Hanno disintegrato il suo corpo, devastano le statue che lo ricordano, ma non potranno mai annientare il suo spirito e le alte idealità per le quali si è battuto nel corso di una vita condotta con dedizione esemplare ed integrità morale.

La Mafia criminale e meno potente di quanto è stato sempre fatto credere, in questo caso, essendo la mafia criminale anche titolare di denaro sporco, prendere un morto di fame e pagarlo per fare uno scempio sulla statua del dott. G. Falcone, non vuol dire essere forti e potenti.

Uccidere Uomini da vigliacchi con la debolezza e corruzione nell'Istituzione Giudiziaria, che li fa apparire impuniti sempre in ritardo di 10 anni e con inngenti capitali di denaro sporso, la mafia appare forte.

Occorre sconfiggere la Mafia Istituzionalizzata della corruzione infiltrata ovunque e una Politica Equa, con un reddito minimo alle famiglie disagiate, per togliera la motivazione della frase della mafia " se nu mu donnu, mu picchiu "

VIVA ITALIA LIBERA !!!

Inserzionista Carmine

ALTRE News
Terremoto nel Centro Italia, la ricostruzione e' un DISASTRO: CHE FINE HANNO FATTO LE PROMESSE?
Terremoto nel Centro Italia, la ricostruzione e' un DISASTRO: CHE FINE HANNO FATTO LE PROMESSE?
(Palermo)
-

Muffa tossica nelle casette e caporalato nei cantieri post-sisma.
Prima Amatrice, poi Accumoli, infine Arquata del Tronto. Era l’11 giugno...

I 4 miliardi di tagli alla scuola nascosti dal governo
I 4 miliardi di tagli alla scuola nascosti dal governo
(Palermo)
-

L’istruzione sembra diventata il bancomat dei governi, da cui prelevare risorse ogni volta che ce n’è bisogno
L’istruzione sembra diventata il bancomat dei governi, da cui prelevare risorse...

UE in crisi, resto del mondo in RIPRESA: MA NON VE LO DICONO
UE in crisi, resto del mondo in RIPRESA: MA NON VE LO DICONO
(Palermo)
-

I veri dati dell'economia sono clamorosi e confermano quello che è successo negli ultimi venti anni nel mondo (di positivo) e nella Unione Europea (di negativo)
Andiamo sempre peggio, si sente dire al Bar del pensiero luogocomunista. Si...

Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
(Palermo)
-

La prefettura di Milano pubblica i bandi di gara per affidare centri e strutture per migranti e mette nero su bianco una realtà: punita economicamente la piccola accoglienza
È ufficiale: i famosi 35 euro per migrante sono stati cancellati. È finita la...


(Palermo)
-


È partita sfida dell'Umbria al decreto Sicurezza di Matteo Salvini. Il tema è...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati