Ultime news economia: bonus bebe’ anche per gli immigrati

TERAMO ore 10:07:00 del 29/04/2015 - Categoria: Economia, Lavoro - Economia

Ultime news economia: bonus bebe’ anche per gli immigrati

Ultime news economia: bonus bebe’ anche per gli immigrati. Da pochi giorni sono entrate in vigore le regole che disciplinano nei dettagli l'incentivo lanciato dall'ultima manovra Renzi: il bonus bebè

Da pochi giorni sono entrate in vigore le regole che disciplinano nei dettagli l'incentivo lanciato dall'ultima manovra Renzi: il bonus bebè. Ne hanno diritto tutte le famiglie con un un Isee al di sotto dei 25mola euro nati o adottati tra il 2015 e il 2017. Il bonus vale solo per i figli nati o adottati in questo periodo temporale. Ma per accedervi è necessario un altro requisito: il reddito della famiglia deve essere inferiore a 25mila euro in modo da avvantaggiare le fasce con un reddito minore.

Per ricevere il bonus si può mandare una richiesta via telematica. Esistono due tipi di assegno: uno più ricco che riguarda le famiglie con un Isee molto basso, non superiore a 7mila euro totali. Queste famiglie incasseranno 1920 euro all'anno. Le famiglie che superano questa soglia riceveranno 960 euro l'anno. Il requisito del reddito deve sussistere per i tre anni di durata del beneficio. L'assegno sarà versata una volta al mese fino a quando il bambino compirà il terzo anno di età o dopo tre anni dall'adozione. Per chi è nato dopo il 10 aprile, i 90 giorni scattano a partire da questa data.

I figli degli Immigrati - Uno degli aspetti più discussi di questa riforma era quello della concessione dell'incentivo anche ai figli degli immigrati. Il bonus sarà corrisposto a tutti i figli di cittadini italiani ma anche per i figli di cittadini di uno stato comunitario o extracomunitario purché i genitori abbiano un regolare permesso di soggiorno, siano residenti in Italia e rispettino i requisiti previsti dalla legge

Inserzionista Gerardo

ALTRE News
Guerra al vino italiano: ok ai falsi made in Italy
Guerra al vino italiano: ok ai falsi made in Italy

-

L'Europa attacca ancora una volta l'Italia. E questa volta, a farne le spese, è il vino.
Dopo lo spumante, la Commissione europea ha dato il via libera alla...

Perche' i nostri risparmi sono in pericolo
Perche' i nostri risparmi sono in pericolo

-

Questa volta il Cigno nero, per quanto potrà apparire incredibile, lo stiamo fabbricando da soli con le nostre mani, anzi per la precisione con le nostre bocche. Apriamo gli occhi e facciamoci sentire. Aiuteremo il cambiamento. Quello vero
Ho scritto questa lettera agli italiani, donne e uomini, madri e padri, ma...

Gli effetti della CRISI GRECA? HIV, DISTURBI MENTALI E SUICIDI
Gli effetti della CRISI GRECA? HIV, DISTURBI MENTALI E SUICIDI

-

La crisi greca esplode nel 2009: all’epoca come primo ministro si è appena insediato George Papandreou del Pasok, figlio di Andreas che risulta capo dell’esecutivo tra gli anni  Ottanta e Novanta e protagonista della vita politica successiva alla caduta d
La crisi greca esplode nel 2009: all’epoca come primo ministro si è appena...

Legge 104: ecco per quali tipo di INVALIDITA' e' riconosciuta
Legge 104: ecco per quali tipo di INVALIDITA' e' riconosciuta

-

Non sempre una disabilità con percentuale alta significa automaticamente il riconoscimento del diritto alla legge 104.
Non sempre una disabilità con percentuale alta significa automaticamente il...

Volete sapere le vere emergenze? In Italia 1,2 bambini vivono in condizioni di poverta'! assoluta!
Volete sapere le vere emergenze? In Italia 1,2 bambini vivono in condizioni di poverta'! assoluta!

-

L’organizzazione non governativa denuncia come in Italia 1,2 milioni di minori vivano in condizioni di povertà assoluta e come vi sia un enorme divario educativo tra quartieri poveri e ricchi delle città.
1,2 milioni di bambini e adolescenti vivono in Italia in condizioni di povertà...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati