Tempo pieno nelle scuole elementari: previste 2000 assunzioni

(Napoli)ore 19:22:00 del 18/11/2018 - Categoria: , Nuove Leggi, Politica

Tempo pieno nelle scuole elementari: previste 2000 assunzioni

Un emendamento alla legge di Bilancio approvato in commissione Cultura della Camera (e ora al vaglio della legge di Bilancio) prevede l’obbligatorietà del tempo pieno nelle scuole elementari.

Con un emendamento alla legge di bilancio approvato dalla Commissione Cultura della Camera dei deputati si stabilisce l’obbligatorietà del tempo pieno in tutte le scuole elementari italiane. La modifica, che ora è al vaglio della Commissione Bilancio di Montecitorio, prevede che entro il mese di febbraio il ministero dell’Istruzione possa stabilire la “graduale generalizzazione del tempo pieno nella scuola primaria”. Per far fronte all’aumento delle ore, la maggioranza propone l’assunzione di 2mila insegnanti in più, passaggio che dovrà essere finanziato in questa legge di bilancio per diventare operativo dal prossimo anno scolastico.

Al momento, solo il 40% circa degli alunni della scuola primaria usufruisce del tempo pieno, anche se ci sono molte differenze su base regionale circa l’organizzazione delle ore settimanali. La norma approvata non chiarisce se il ministero opterà per una omologazione degli orari o se lascerà comunque alle scuole la possibilità di scegliere fra diverse opzioni.

“È una misura di welfare”, ha spiegato il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio con un video postato sui suoi canali social, aggiungendo: “I bambini potranno approfondire di più le materie e passare più tempo con gli insegnanti, ma allo stesso tempo i genitori che lavorano tutto il giorno saranno tranquilli e potranno gestire meglio l’altra metà della giornata”. Nella lettura del leader 5 Stelle si tratta di un passaggio essenziale, perché “è una misura importante per sbloccare 2mila posti di lavoro, di cui il 30% sarà in mobilità, dunque gli insegnanti ‘deportati’ al Nord dalla Buona Scuola potranno tornare al Sud”. Per le assunzioni, però, bisognerà attendere il lavoro della Commissione Bilancio (che calcolerà anche le risorse necessarie) e la discussione parlamentare, che comincerà nelle prossime settimane.

Da: QUI

Inserzionista Gregorio

ALTRE News
Seggiolini antiabbandono obbligatori da oggi 7 novembre
Seggiolini antiabbandono obbligatori da oggi 7 novembre
(Napoli)
-

Chi non si doterà di questi dispositivi incorrerà in una sanzione amministrativa da 81 a 326 euro e la decurtazione di 5 punti dalla patente
SEGGIOLINI ANTIABBANDONO OBBLIGATORI - Da domani 7 novembre scatta l'obbligo per...

Stop alle aperture domenicali: e' giusto per tutelare i piccoli esercizi?
Stop alle aperture domenicali: e' giusto per tutelare i piccoli esercizi?
(Napoli)
-

STOP ALLE APERTURE DOMENICALI, A CHE PUNTO SIAMO - Dopo un anno, Luigi Di Maio rilancia la vecchia battaglia pentastellata contro l'apertura domenicale degli esercizi commerciali, consentita dalle liberalizzazioni del governo Monti.
STOP ALLE APERTURE DOMENICALI, A CHE PUNTO SIAMO - Dopo un anno, Luigi Di Maio...

Tenere soldi in casa e' illegale? Per il governo SI, se li spendi...
Tenere soldi in casa e' illegale? Per il governo SI, se li spendi...
(Napoli)
-

TENERE SOLDI IN CASA E' ILLEGALE? - “Dobbiamo porci il problema di come aggredire il contante che è presente nelle case degli italiani”
TENERE SOLDI IN CASA E' ILLEGALE? - “Dobbiamo porci il problema di come...

Unicredit: 3 milioni di dati di clienti VIOLATI
Unicredit: 3 milioni di dati di clienti VIOLATI
(Napoli)
-

Nell'accesso non autorizzato a file Unicredit «non sono stati compromessi altri dati personali, né coordinate bancarie in grado di consentire l'accesso ai conti dei clienti o l'effettuazione di transazioni non autorizzate» ha fatto sapere la banca
DATI UTENTI UNICREDIT VIOLATI - Il team di sicurezza informatica di Unicredit ha...

Reddito di Cittadinanza sospeso per 100mila famiglie: ecco perche'
Reddito di Cittadinanza sospeso per 100mila famiglie: ecco perche'
(Napoli)
-

L’Inps dall'inizio di questo mese ha inviato via sms un avviso a 520mila percettori del sussidio, tra questi ha risposto circa l’80% entro il termine del 21 ottobre.
REDDITO CITTADINANZA SOSPESO PER 100MILA FAMIGLIE ECCO PERCHE' - Sono circa...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati