Su spese scolastiche beneficio di soli 100 euro. Chi dona ai partiti può risparmiarne 7.800! CONDIVIDI QUESTA VERGOGNA

(Cagliari)ore 21:19:00 del 13/04/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Sociale

Su spese scolastiche beneficio di soli 100 euro. Chi dona ai partiti può risparmiarne 7.800! CONDIVIDI QUESTA VERGOGNA

Il discorso è abbastanza chiaro, non si può dare ai comuni l'autonomia di gestire il bando per i nidi pubblici come meglio credono (il più delle volte, in maniera demenziale) e poi non dare nemmeno la possibilità di dedurre dalla base imponibile almeno un

Il discorso è abbastanza chiaro, non si può dare ai comuni l'autonomia di gestire il bando per i nidi pubblici come meglio credono (il più delle volte, in maniera demenziale) e poi non dare nemmeno la possibilità di dedurre dalla base imponibile almeno una parte considerevole di quanto speso (o detrarre una percentuale decente e senza limiti, fate voi).

Non mi puoi fare il fertility day, eppoi dirmi che se vengono due gemelli, conviene che il genitore che guadagna meno si licenzi, perché tra retta del nido e giorni d'assenza quando uno dei due è malato, si finisce per prendere meno di quanto si spende...

E’ la politica infatti che sceglie cosa e quanto far detrarre ai cittadini. “E nella maggior parte dei casi per i contribuenti le agevolazioni concesse alle famiglie sono una miseria rispetto al resto dell’Unione. Le politiche degli ultimi tre governi non hanno fatto altro che penalizzare le famiglie invece di incentivarle in un Paese che sta drammaticamente invecchiando“, denuncia Elio Lannutti, presidente dell’Adusbef.

Qualche esempio? Da quest’anno nelle linee guida 2017 fanno capolino agevolazioni per gite e mense scolastiche, corsi di lingua e di teatro, oltre a spese per la frequenza scolastica. Ma, su base annua, le cifre sono così esigue da far sorridere amaramente una famiglia italiana media. “La detrazione (19%, ndr) per le spese di frequenza sopra indicate è calcolata su un importo massimo di euro 564 per l’anno 2016 per alunno o studente”, spiega il documento dell’Agenzia. In pratica il beneficio annuo per il contribuente è di 107,16 euro per ogni figlio. Una somma che non copre neanche la mensa in una scuola pubblica. Figurarsi una gita scolastica, un corso d’inglese e di teatro che, per essere detraibili, devono peraltro essere preventivamente approvati dal consiglio scolastico. La situazione non è diversa per gli asili nido: la detraibilità è sempre al 19% su un importo massimo pari a 632 euro, cioè 120,08 euro annui corrispondenti a poco più di una decina di pacchi di pannolini per neonati.

Questa è la dimostrazione di una politica economica-sociale spostata tutta su impresa e attività privata a discapito dei lavoratori e famiglie. Perché non si documentano anche quali detrazioni e contributi si ricevono se si iscrive un figlio alle scuole paritarie?

Inserzionista Luca

ALTRE News
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
(Cagliari)
-

Stime macroeconomiche della Commissione europea negative per l'Italia su pil, deficit e debito pubblico. La nostra economia non cresce e non riusciamo a risanare i conti pubblici, che peggiorano in maniera allarmante.
CRESCITA ZERO, ITALIA ULTIMA NELLA UE - Siamo quasi alla fine dell’anno ed è...

Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
(Cagliari)
-

Secondo un'indagine di Altroconsumo gli esercenti arriverebbero a pagare delle commissioni abbastanza importanti.
QUANTO CI COSTA IL POS - Ridurre l’uso del contante per contrastare evasione e...

Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
(Cagliari)
-

Un nuovo progetto a favore dell’ecosostenibilità è stato lanciato nella zona ovest di Torino: più pedali e più guadagni.
PAGATI PER ANDARE A LAVORO IN BICI - Bogia in piemontese vuol dire “muoviti” e...

Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
(Cagliari)
-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...

Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
(Cagliari)
-

Il Codacons denuncia all'Agcom e all'Antitrust la ricarica premium, novità messa sul mercato da Tim, Vodafone e Wind.
Il Codacons ha formalizzato il pensiero di milioni di utenti italiani sotto...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati