Sondaggi, Salvini al 40%. M5S in continuo declino

(Napoli)ore 16:37:00 del 10/08/2019 - Categoria: , Politica

Sondaggi, Salvini al 40%. M5S in continuo declino

SONDAGGI ELETTORALI 5 AGOSTO 2019 - I sondaggi elettorali raccontano di una Lega che continua a crescere. 

SONDAGGI ELETTORALI 5 AGOSTO 2019 -sondaggi elettorali raccontano di una Lega che continua a crescere. Matteo Salvini con il vento in poppa in questa estate 2019 e gli italiani vogliono tornare al voto. A dirlo è il sondaggio effettuato da Winpoll per il Sole 24 Ore. La Lega sfiora l 40%: è al 38,9%. Numeri record per il Carroccio.

SONDAGGI ELETTORALI 5 AGOSTO 2019 - Sondaggi, Lega e Fratelli d'Italia al 46,3%

Con Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che sale 7,4%. Tradotto: secondo questi sondaggi Lega e Fratelli d'Italia assieme arriverebbero al 46,3%raggiungendo numeri una virtuale ampia maggioranza in Parlamento.

SONDAGGI ELETTORALI 5 AGOSTO 2019 - Sondaggi, Pd secondo partito. M5S attorno al 15%

Cresce la Lega, sale Fratelli d'Italia mentre tutti gli altri partiti, stando alle rilevazioni di Winpoll per il Sole 24 Ore, scendono o comunque non guadagnano. Il Pd di Zingaretti è lontanissimo dal Carroccio di Salvini e si attesta al 23,3%, rimanendo comunque secondo partito. Giù Movimento 5 Stelle. Se le elezioni fossero oggi, il sondaggio attribuirebbe all'M5S una quota voto sotto al 15% (la rilevazione lo stima al 14,8%).

Gli italiani chiedono il voto anticipato
Il sondaggio pubblicato dal Sole 24 Ore evidenzia anche un altro aspetto importante: gli italiani vogliono tornare al voto e mettere fine a questa esperienza di governo. Ben il 72% degli intervistati chiede di andare a elezioni anticipate. “Già a maggio – spiega il Sole – in un sondaggio simile il 64% degli intervistati aveva risposto nello stesso modo. Ora tuttavia la percentuale è salita. Adesso è il 72% a preferire il voto alla continuazione dell'attuale governo. È una opinione condivisa dalla maggioranza degli elettori di tutti i maggiori partiti, con la sola eccezione di quelli del M5s”. Tutti quindi vogliono tornare al voto, ma non i 5 Stelle che sperano nella prosecuzione dell’esperienza di governo. Complice anche, probabilmente, il netto calo di consensi dei pentastellati.
Tra i leghisti sono il 58% coloro i quali vorrebbero andare presto al voto. Una scelta che sembra motivata anche dalla situazione economica che vede la crescita italiana ferma al palo, secondo quanto spiega il Sole. ”Chiunque abbia a che fare con il mondo imprenditoriale sa che tira un vento sfavorevole al governo attuale, litigioso e confuso. Certo le aziende continuano sulla loro strada e non mancano numeri positivi, come confermano i risultati semestrali delle società quotate in Borsa. Ma sono il frutto di scelte societarie che raggiungono gli obiettivi nonostante il clima sfavorevole e il teatrino della politica”, si legge ancora sul giornale oggi in edicola

Inserzionista Gerardo

ALTRE News
Decreto Fisco: cosa prevede la nuova Manovra
Decreto Fisco: cosa prevede la nuova Manovra
(Napoli)
-

DECRETO FISCO COSA PREVEDE - Dopo l'approvazione del decreto clima, ieri sera, voluto dal ministro dell'Ambiente Sergio Costa, un decreto che prevede fondi per 450 milioni di euro per politiche sull'ambiente, il Consiglio dei ministri si prepara ad esamin
DECRETO FISCO COSA PREVEDE - Dopo l'approvazione del decreto clima, ieri sera,...

Taglio Parlamentari: cosa prevede la nuova riforma
Taglio Parlamentari: cosa prevede la nuova riforma
(Napoli)
-

TAGLIO PARLAMENTARI UFFICIALE - La Camera dei deputati ha approvato in via definitiva la riforma che prevede il taglio del numero dei parlamentari.
TAGLIO PARLAMENTARI UFFICIALE - La Camera dei deputati ha approvato in via...

Taglio dei parlamentari? Inutile e dannoso
Taglio dei parlamentari? Inutile e dannoso
(Napoli)
-

TAGLI DEI PARLAMENTARI LA VERITA' CHE NESSUNO DICE - Sappiamo bene che in questo periodo storico l’argomento de “i costi della politica” è impossibile da affrontare in modo razionale.
TAGLI DEI PARLAMENTARI LA VERITA' CHE NESSUNO DICE - Entrati finalmente...

Guerra, Italia responsabile. Quante armi vendiamo alla Turchia
Guerra, Italia responsabile. Quante armi vendiamo alla Turchia
(Napoli)
-

VENDIAMO ARMI ALLA TURCHIA, ITALIA RESPONSABILE DELLA GUERRA IN SIRIA - «In Italia c’è una legge, la 185/90, che vieta di vendere armi ai paesi in guerra.
VENDIAMO ARMI ALLA TURCHIA, ITALIA RESPONSABILE DELLA GUERRA IN SIRIA - «In...

Come le multinazionali eludono tasse e nessuno fa niente
Come le multinazionali eludono tasse e nessuno fa niente
(Napoli)
-

MULTINAZIONALI ED ELUSIONI TASSE - Ogni anno il 40% dei profitti delle grandi multinazionali viene dirottato verso paradisi fiscali che permettono alle aziende di eludere la fiscalità nazionale e di guadagnare circa 5 euro su ogni euro di tasse pagate.
MULTINAZIONALI ED ELUSIONI TASSE - Ogni anno il 40% dei profitti delle grandi...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati