Sfollati del Monte Morandi? Senza casa...e dovranno continuare a PAGARE IL MUTUO!

(Genova)ore 09:35:00 del 01/09/2018 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Sociale

Sfollati del Monte Morandi? Senza casa...e dovranno continuare a PAGARE IL MUTUO!

Gli oltre 600 sfollati che abitavano nelle case sottostanti al Ponte Morandi a Genova dovranno continuare a pagare il mutuo nonostante le loro abitazioni saranno demolite.

Gli oltre 600 sfollati che abitavano nelle case sottostanti al Ponte Morandi a Genova dovranno continuare a pagare il mutuo nonostante le loro abitazioni saranno demolite.

Fra 12 mesi, quando saranno scaduti i dodici mesi concessi dalle banche per sospendere i pagamenti, gli sfollati dovranno ricominciare a versare le rate agli istituti bancari con i quali hanno contratto il debito, Unicredit e Carige.

Aldo Bissi, collaboratore di Ridare, portale di Giuffrè Francis Lefevbre che affronta tematiche relative a risarcimento del danno e responsabilità civile, ha spiegato che “anche se questa situazione può sembrare paradossale, giuridicamente è ineccepibile” in quanto il mutuo consiste nel restituire una cifra che una banca ha già consegnato a un’altra banca.

“L’obbligo di restituzione” ha aggiunto Lefevbre “è quindi indipendente rispetto alla perdurante esistenza del bene che si è acquistato con la somma anticipata dalla banca. Per questo motivo il mutuatario rimane obbligato a provvedere al pagamento delle rate di mutuo anche nell’ipotesi di perimento totale del bene immobile”.

Se chi ha contratto il mutuo decidesse di non pagare le rate, “la banca potrebbe, in caso di sospensione dei pagamenti, rivalersi su eventuali altri beni del debitore o sulle sue fonti di reddito (per esempio pignorando lo stipendio),” ha spiegato l’esperto.

Per risolvere la situazione il governo potrebbe intervenire approvando una misura per annullare i mutui. Si tratterebbe – si legge su Tiscali Notizie – di una “decisione straordinaria” che “dovrebbe essere presa di concerto con l’Abi o con le banche dirette interessate”.

Ma l’esecutivo al momento è impegnato nell’affrontare l’emergenza. Entro novembre dovrà assicurare un tetto a tutti i nuclei familiari che hanno dovuto abbandonare le proprie case:

“le prime famiglie hanno già ricevuto un alloggio e secondo il cronoprogramma tutte le persone sfollate avranno un’abitazione entro metà novembre,” ha fatto sapere il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli in audizione alle commissioni VIII riunite di Camera e Senato.

Da: QUI

Inserzionista Gerardo

ALTRE News
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
(Genova)
-

Stime macroeconomiche della Commissione europea negative per l'Italia su pil, deficit e debito pubblico. La nostra economia non cresce e non riusciamo a risanare i conti pubblici, che peggiorano in maniera allarmante.
CRESCITA ZERO, ITALIA ULTIMA NELLA UE - Siamo quasi alla fine dell’anno ed è...

Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
(Genova)
-

Secondo un'indagine di Altroconsumo gli esercenti arriverebbero a pagare delle commissioni abbastanza importanti.
QUANTO CI COSTA IL POS - Ridurre l’uso del contante per contrastare evasione e...

Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
(Genova)
-

Un nuovo progetto a favore dell’ecosostenibilità è stato lanciato nella zona ovest di Torino: più pedali e più guadagni.
PAGATI PER ANDARE A LAVORO IN BICI - Bogia in piemontese vuol dire “muoviti” e...

Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
(Genova)
-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...

Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
(Genova)
-

Il Codacons denuncia all'Agcom e all'Antitrust la ricarica premium, novità messa sul mercato da Tim, Vodafone e Wind.
Il Codacons ha formalizzato il pensiero di milioni di utenti italiani sotto...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati