Sex Act: il libro che ci aiuta a superare i blocchi nel sesso

(Napoli)ore 20:16:00 del 14/03/2019 - Categoria: , Sesso

Sex Act: il libro che ci aiuta a superare i blocchi nel sesso

Libera la tua sessualità con l’Acceptance and Commitment Therapy”, il libro che offre soluzioni ed esercizi per riconquistare una vita sessuale appagante

La vostra storia era nata all’insegna della passione, il suo modo di guardarti ti faceva sentire davvero inidonna. Consideravi la vostra intesa tra le lenzuola quasi perfetta. Eppure, se ci ripensi adesso, quei giorni ti sembrano solo un ricordo lontano.

«Spesso nelle nostre vite la sessualità cambia: a volte siamo accompagnati da un grande desiderio sessuale e da una gran voglia di scoperta e di metterci in contatto con il nostro partner, altre volte siamo disinteressati, proviamo vergogna o colpa, e sperimentiamo disagio. La mente allora inizia a tempestarci di domande su cosa non va, a mettere in dubbio noi stessi o il partner che abbiamo scelto e iniziamo a girare in tondo, senza andare più avanti», racconta Richard Blonna, professore ordinario presso il Dipartimento di Salute Pubblica della William Paterson University nel New Jersey e autore del libro “Sex Act. Libera la tua sessualità con l’Acceptance Commitment Therapy”. Nel suo lavoro spiega che può capitare di bloccarsi ma per andare avanti non dobbiamo necessariamente ricercare le ragioni dello stallo, basterà porci alcune domande per costruire in modo consapevole e direzionato la sessualità che vogliamo, giorno dopo giorno.

Tutto parte dal cervello

«La maggior parte di noi identifica la risposta sessuale con il funzionamento dei genitali, “qualcosa che sta tra le nostre gambe”. Rimarrai invece sorpresa nello scoprire che la parte più importante per la risposta sessuale è collocata tra le tue orecchie», sottolinea Richard Blonna. Il sesso, infatti, si basa su di una complessa interazione di fattori psicologici e fisiologici che iniziano nel cervello e si diffondono nel resto del corpo, inclusi i genitali.

Tutto inizia con il desiderio, che implica pensieri su di sé, sul proprio partner e sul contesto specifico in cui può avvenire un rapporto sessuale. «I pensieri, le emozioni, i copioni personali e le immagini mentali riguardo a se stessi pongono la base per la risposta sessuale in relazione al proprio partner in un determinato contesto. Se ci sentiamo bene con noi stessi e abbiamo un dialogo interno e immagini mentali utili, questo nutre il desiderio e il nostro cervello darà il via all’eccitamento sessuale. Se la nostra mente è piena di pensieri problematici, emozioni dolorose, discorsi interni e immagini mentali non utili, avremo difficoltà a provare desiderio e a eccitarci». 

L’approccio che l’esperto propone è l’Acceptance and Commitment Therapy, che pone alla base di tutto i nostri valori, cioè cosa è più importante per noi, che sono strettamente collegati al sesso e a tutte le emozioni che lo circondano.

Da: QUI

Inserzionista Gerardo

ALTRE News
Sesso, alle donne piacciono i CATTIVI!
Sesso, alle donne piacciono i CATTIVI!
(Napoli)
-

Sguardo misterioso, modi sgarbati, bugie in serie e infedeltà nascoste
Sguardo misterioso, modi sgarbati, bugie in serie e infedeltà nascoste. Il bello...

Come affrontare il sesso a tre e quando e' meglio dire no?
Come affrontare il sesso a tre e quando e' meglio dire no?
(Napoli)
-

Come affrontare il sesso a tre e quando è meglio dire no? Scopriamo i segreti del ménage à trois
Il sesso a tre è una delle fantasie sessuali sia fra gli uomini che fra le donne...

Sesso: ecco perche' tuo marito non ha piu' voglia!
Sesso: ecco perche' tuo marito non ha piu' voglia!
(Napoli)
-

Anche gli uomini possono manifestare un calo di desiderio, ecco le cinque ragioni più comuni per cui questo accade
Ti sei accorta che tuo marito non vuole più fare l’amore con te?Il calo del...

Acqua aumenta il desiderio sessuale
Acqua aumenta il desiderio sessuale
(Napoli)
-

ACQUA E SESSO - Il segreto del romanticismo? Per la Drexel University tutto nasce dallo stomacopieno.
ACQUA E SESSO - Il segreto del romanticismo? Per la Drexel University tutto...

Bondage: perche' puo' far bene all'intesa di coppia
Bondage: perche' puo' far bene all'intesa di coppia
(Napoli)
-

Col bondage, la complicità di coppia aumenta, i conflitti si risolvono e la passione rinasce
Sebbene ai più, il bondage, faccia pensare a scene alla “50 sfumature di grigio”...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati