SCUOLA: assunzione di oltre 57mila docenti

(Milano)ore 12:10:00 del 10/08/2018 - Categoria:

SCUOLA: assunzione di oltre 57mila docenti

Il governo ha dato l’ok ai contratti a tempo indeterminato per 43.980 docenti su posto comune e 13.342 docenti su posto di sostegno oltre alle assunzioni per 212 dirigenti scolastici, 46 unità di personale educativo e 9.838 unità di personale Ata.

In piene vacanze estive e con gli istituti scolastici ancora chiusi arriva finalmente una buona notizia per il mondo della scuola e soprattutto per i professori. Nella giornata  di mercoledì, infatti, il Consigli dei Ministri ha approvato in via definitiva il provvedimento che autorizza l'assunzione, a tempo indeterminato, di oltre 57mila docenti per l'anno scolastico 2018/2019, sui posti effettivamente vacanti e disponibili.

Lo rende noto il comunicato stampa emesso dal governo al termine del Cdm. Nel dettaglio, con il provvedimento  si autorizza l'assunzione di 57.322 unità di personale docente, 212 dirigenti scolastici, 46 unità di personale educativo e 9.838 unità di personale Ata. Per quanto riguarda i professori, i posti saranno così ripartiti: 43.980 docenti su posto comune e 13.342 docenti su posto di sostegno.

L’ok di Palazzo Chigi, su proposta dei ministri della Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno, dell’Economia Giovanni Tria e dell’Istruzione Marco Bussetti,è  arrivato dopo che Il 17 luglio scorso il titolare del Ministero dell'istruzione , il ministro Marco Bussetti, aveva firmato l'apposito decreto.

Si tratta di un provvedimento chiesto a gran voce dal mondo della scuola per evitare posti vacanti e classi scoperte e senza docenti per l'imminente nuovo anno scolastico.  Per garantire l’avvio ordinato dell’anno scolastico, infatti le nomine dovranno essere effettuate entro il 31 agosto 2018. Per il personale docente le nomine avverranno per il 50% dalle Graduatorie ad esaurimento e per il 50% dalle graduatorie dei concorsi (2016 ed eventualmente 2018). Per quanto riguarda il concorso 2018 potranno essere utilizzate graduatorie pubblicate entro il 31 agosto.

Per l'anno scolastico 2018/2019, è stata prevista e accolta anche la richiesta di assunzione di 212 dirigenti dalle graduatorie di precedenti concorsi. In una intervista di alcuni giorni fa a QN il Ministro Bussetti così aveva commentato le assunzioni: "Sono più di quelle dell'anno scorso. E i sindacati lo sanno. Siamo partiti dalla copertura del turn over e cercheremo poi di coprire quanti più posti vacanti possibili". "L'obiettivo è bandire concorsi solo dove ci sono posti liberi per le assunzioni, vincolando poi, per un periodo, la permanenza di chi viene assunto" aveva sottolineato Bussetti ricordando il fenomeno dei docenti che chiedono il trasferimento appena un anno dopo il concorso

Da: QUI

Inserzionista Luca

ALTRE News


Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati