Sali minerali nella dieta: dove trovarli e a cosa servono

(Catanzaro)ore 14:39:00 del 07/08/2019 - Categoria: , Salute

Sali minerali nella dieta: dove trovarli e a cosa servono

SALI MINERALI NELLA DIETA - Sono solo una manciata di grammi e perciò chiamati “sostanze traccia”, ma i sali minerali, anche se in quantità modeste, sono indispensabili per la vita e la salute dell’essere umano; è stimato che essi rappresentino circa il 4

SALI MINERALI NELLA DIETA - Sono solo una manciata di grammi e perciò chiamati “sostanze traccia”, ma i sali minerali, anche se in quantità modeste, sono indispensabili per la vita e la salute dell’essere umano; è stimato che essi rappresentino circa il 4-5% del peso dell’individuo. 

Si tratta di sostanze inorganiche non energetiche, che permettono ai vari meccanismi del corpo umano di non incepparsi. I numerosi minerali assicurano, per esempio, la funzione plastica; dando infatti forza al tessuto osseo, svolgono un compito delicato nella regolazione dell’acidità dei tessuti e fungono da catalizzatori di numerose reazioni chimiche. 
SALI MINERALI NELLA DIETA - Anche lo sviluppo del corpo avviene in presenza di adeguate quantità di minerali: cellule e tessuti possono infatti crescere solo se i minerali permettono che il nutrimento penetri nelle cellule e che i prodotti di rifiuto vengono espulsi. Infine, un corretto apporto di minerali, è la conditio sine qua non per le performance dei principali parenchimi come cuore e sistema nervoso. 

Sali minerali:calcio (Ca)

SALI MINERALI NELLA DIETA - Il calcio è forse uno dei più noti macroelementi del corpo (oltre ad essere il più abbondante!) in quanto coordina moltissime attività:

  • mantenere un’adeguata struttura di ossa e denti;

  • favorire una corretta contrazione della muscolatura;

  • veicolare la trasmissione dell’impulso elettrico da e verso il cervello;

  • coordinare la contrazione dei vasi sanguigni per favorire la circolazione;

  • presiedere alla produzione di molti ormoni.

È dunque fondamentale garantire al tuo corpo di soddisfare il fabbisogno giornaliero, pari a 1000-1200 mg.

Sali minerali: magnesio(Mg)

Il magnesio rappresenta un macroelemento chiave per il corretto funzionamento ed equilibrio del sistema nervoso, a cui si aggiunge un ruolo importante sia come sostegno per i denti(insieme al calcio), sia come cofattore nel metabolismo energetico.

Il fabbisogno giornaliero di magnesio è pari a 150-500 mg.

Sali minerali: fosforo (P)

E’ un macroelemento tra i più abbondanti nel corpo, i cui depositi abbondano soprattutto nelle ossa. Qui svolge la sua funzione principale, ovvero quella di rafforzare la struttura ossea e dentale e favorire il trasporto degli ormoni e delle energie verso le aree del corpo che ne hanno necessità.

Il fabbisogno giornaliero di fosforo è pari a 550-800 mg.

Potassio (K)

Il potassio è un macroelemento fondamentale, insieme al sodio, per regolare tutti i processi fisiologici in quanto il loro equilibrio è alla base della trasmissione degli impulsi elettrici che regolano sistema nervoso e muscolare.

In quanto tale, favorisce la diuresi, tiene sotto controllo la pressione e la trasmissione degli impulsi nervosi.

Il fabbisogno giornaliero di potassio è pari a 3 g.

Cloro (Cl)

Il cloro rappresenta un elemento che si trova sia dentro che fuori dalle nostre cellule, dotato di carica, che contribuisce in questo modo a mantenere il bilanciamento elettrolitico.

È anche un componente chiave dei nostri succhi gastrici.

Il fabbisogno di cloro varia molto in funzione dell’età ed oscilla da valori 1.8 g (nei primi 3 anni di vita) fino a 2.3 g dall’adolescenza ai 50 anni, per poi scendere nuovamente a 2 g.

Sodio (Na)

Il sodio gioca un ruolo chiave insieme (ed in equilibrio) con il potassio, contribuendo al mantenimento dell’equilibrio idrico e alla funzionalità dei nervi e dei muscoli.

Il fabbisogno giornaliero di sodio è di 575-3500 mg.

Inserzionista Carmine

ALTRE News
Dieta settembre 2019 per tornare in forma dopo le vacanze
Dieta settembre 2019 per tornare in forma dopo le vacanze
(Catanzaro)
-

DIETA SETTEMBRE 2019 - Consigli del dott., biologo nutrizionista, Marty Fierro. 
DIETA SETTEMBRE 2019 - Consigli del dott., biologo nutrizionista, Marty...

Influenza Settembre 2019: sintomi e cura
Influenza Settembre 2019: sintomi e cura
(Catanzaro)
-

INFLUENZA SETTEMBRE 2019 - Nei periodi estivi i fattori che possono portare alla comparsa di sintomi influenzali o parainfluenzali sono fondamentalmente due: oltre al fattore ambientale (con gli sbalzi di temperatura, sia quelli naturali che quelli “artif
INFLUENZA SETTEMBRE 2019 - Nei periodi estivi i fattori che possono portare alla...

Macronutrienti nella dieta: come ripartirli
Macronutrienti nella dieta: come ripartirli
(Catanzaro)
-

MACRONUTRIENTI NELLA DIETA - Gli alimenti che consumiamo quotidianamente sono costituiti da molecole dotate di funzione energetica, plastica e regolatrice, che controllano le attività cellulari alla base del corretto funzionamento del corpo umano.
MACRONUTRIENTI NELLA DIETA - Gli alimenti che consumiamo quotidianamente sono...


(Catanzaro)
-


LA DENUNCIA SHOCK DI UN ONCOLOGO DI FAMA MONDIALE - "Il timore mio - me ne...

Carenza di vitamine: sintomi e come prevenirla
Carenza di vitamine: sintomi e come prevenirla
(Catanzaro)
-

SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE - Il nostro corpo umano per il 99% è costituito da ossigeno, carbonio, idrogeno, calcio, fosforo ed azoto. 
SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE - Il nostro corpo umano per il 99% è...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati