Recensione anteprima Destiny 2 Ombre dal Profondo

(Udine)ore 10:32:00 del 06/10/2019 - Categoria: , Videogames

Recensione anteprima Destiny 2 Ombre dal Profondo

Una volta potenziato al massimo, l'esperienza che guadagniamo lo farà levellare ulteriormente, dando ai nostri guardiani livelli di potere bonus, che andranno a sommarsi al livello potere del nostro personaggio.

 

RECENSIONE DESTINY 2 OMBRE DAL PROFONDO - Tornare sulla Torre dopo una lunga pausa non è mai facile. C’è la questione delle missioni lasciate in sospeso, che continuano a tormentarti dal menù di gioco con le loro percentuali mozzate, quella dell’inventario popolato da armi ormai arrugginite – e probabilmente ‘nerfate’ – e tutte quelle novità introdotte durante la tua assenza, di cui non hai ancora capito una beata ceppa. Me (Guardiano) tapino! Destiny 2, tuttavia, è sempre pronto a dare il bentornato ai suoi giocatori e con Ombre dal Profondo, finalmente, abbiamo l’occasione perfetta per vestire nuovamente i panni del nostro Titano / Cacciatore / Stregone e per raccontarvi le nostre avventure lunari.

RECENSIONE DESTINY 2 OMBRE DAL PROFONDO - Sì, si torna sulla Luna. Avevamo già esplorato il nostro satellite ai tempi di Destiny, ma solo con Shadowkeep possiamo tornare a far visita ai vecchi avamposti lunari, tra cui si intravede qualcosa di… insolito. È la Fortezza Scarlatta, un misterioso luogo in cui si annida una nuova minaccia: toccherà a noi, al fianco di Eris Morn, sventare il pericolo.

RECENSIONE DESTINY 2 OMBRE DAL PROFONDO - Partiamo dalle armature, aggiornate ora alla loro versione 2.0. Queste avranno adesso ben sei statistiche, ovvero mobilità, resilienza, recupero, intelletto, disciplina e forza, e ogni singolo pezzo fornisce casualmente ognuna di queste sei statistiche. Inoltre, ogni pezzo potrà essere potenziato fino al livello di energia 10, che rappresenta sostanzialmente il numero di punti spendibili nelle mod equipaggiabili. Perché sì, niente più perk, solo mod, ottenibili dai giocatori semplicemente giocando, tra drop casuali e ricompense e sbloccabili in maniera permanente. Vien da sé come la personalizzazione del proprio equipaggiamento e delle proprie build acquisisca una profondità notevolmente superiore che non in passato, dando piena libertà ai giocatori di sperimentare a proprio piacimento, a patto naturalmente di aver ottenuto (o acquistato) le mod necessarie.

L'introduzione più interessante però è senza dubbio il manufatto, da non confondersi con gli artefatti visti in precedenza con i Signori del Ferro. Questo, piano piano che si potenzierà, consentirà di spendere i suoi punti per sbloccare mod uniche, da utilizzarsi poi nelle proprie armi e armature. Queste mod varieranno da quelle più semplici, che costano un semplice punto energia delle armature, a quelle più efficaci, dal costo che raggiunge persino le 7 unità, ma dagli effetti considerevoli. Una volta potenziato al massimo, l'esperienza che guadagniamo lo farà levellare ulteriormente, dando ai nostri guardiani livelli di potere bonus, che andranno a sommarsi al livello potere del nostro personaggio. Sebbene questi valori aggiuntivi non si rifletteranno nel potere delle ricompense, virtualmente il livello totale del guardiano potrà ora aumentare all'infinito.

Questi manufatti sono inoltre definiti stagionali, perché in una sessione privata Bungie ci ha spiegato che l'intenzione, attraverso le mod sbloccabili, è quella di dare delle indicazioni sullo sviluppo della stagione. Facendo un esempio, nell' Occhio del Guardiaporta, il manufatto disponibile questa stagione, troviamo dei perk legati ai vex e all'alveare, i due nemici principali di questa stagione.

Con le armature 2.0, Destiny 2 riesce finalmente a raggiungere una discreta profondità nel sistema di building.

[foto3]

Attraverso il manufatto possiamo, infine, vedere l'altra novità, in termini di gameplay, che viene introdotta con Ombre dal Profondo, ovvero dei nuovi effetti ai danni. Troviamo infatti i proiettili perforanti, forti contro alcuni scudi, quelli sovraccarichi che infliggono disturbo, uno status che riduce la resistenza dei nemici e aumenta il tempo di ricarica delle loro abilità, e quelli stordenti. Alcuni di questi effetti li troviamo come passivi su alcune esotiche, tipo la Promessa di Eriana con i suoi proiettili perforanti, altri invece li possiamo sbloccare come mod tramite il manufatto e applicarli alle nostre armi e armature.

Questi risulteranno cruciali durante determinate attività, quando potrebbe capitare di dover affrontare dei campioni, ovvero nemici più coriacei del normale e con effetti speciali, tipo i campioni barriera che possono generare uno scudo vulnerabile solo ai proiettili perforanti, e nel mentre, qualora non dovesse venir distrutto, curarsi completamente. Questo è solo un altro esempio di come le possibilità di building siano aumentate con questa espansione e di come la giusta selezione delle proprie modifiche potrà davvero fare la differenza.

Questo è un primo assaggio a Ombre del Profondo, frutto del nostro provato, prima di andare oltre però preferiamo dedicare il giusto tempo a esplorare tutto ciò che Bungie ha in serbo per i suoi giocatori, rimanete dunque sintonizzati per non perdervi gli aggiornamenti!

 

Inserzionista Alberto

ALTRE News
Red Dead Redemption 2 versione PC: requisiti e data di uscita
Red Dead Redemption 2 versione PC: requisiti e data di uscita
(Udine)
-

RED DEAD REDEMPTION VERSIONE PC STA ARRIVANDO - Red Dead Redemption 2 arriva su PC il 5 novembre e, a partire da oggi, puoi preacquistarlo esclusivamente tramite il Rockstar Games Launcher.
RED DEAD REDEMPTION VERSIONE PC STA ARRIVANDO - Red Dead Redemption 2 arriva su...

Flotsam: provato
Flotsam: provato
(Udine)
-

I ritmi di gioco lenti e compassati nascondo solo in parte la mancanza di contenuti, novità che comunque arriveranno e si inseriranno su un’intelaiatura di gioco interessante e impreziosita da un setting che fa di Flotsam un city builder decisamente unico
  ANTEPRIMA FLOTSAM - Flotsam, un City Builder da poco arrivato nel...

PlayStation 5: data di uscita ufficiale e anteprima
PlayStation 5: data di uscita ufficiale e anteprima
(Udine)
-

DATA USCITA UFFICIALE PS5 - Sony ha confermato ufficialmente oggi che la sua prossima console si chiamerà PlayStation 5 (fino a oggi veniva indicata genericamente come «la nostra console next-gen», ndr) e che arriverà sul mercato a Natale 2020.
DATA USCITA UFFICIALE PS5 - Sony ha confermato ufficialmente oggi che la sua...

La prova di Magic The Gathering Arena
La prova di Magic The Gathering Arena
(Udine)
-

Questo discorso vale principalmente per chi ha iniziato a giocare già dalla beta, ma se siete nuovi giocatori sappiate che, nel giro di un anno, una buona parte della vostra collezione di carte non sarà più giocabile nel formato Standard.
  RECENSIONE MAGIC THE GATHERING ARENA - Dopo 25 anni dall’uscita del gioco da...

La prova di Call of Duty Mobile
La prova di Call of Duty Mobile
(Udine)
-

RECENSIONE CALL OF DUTY MOBILE - Activision ha rimosso il supporto per i controller fisici da Call of Duty: Mobile, e la cosa dispiace molto perché il gioco poteva davvero consentire a chiunque di cimentarsi con l'esperienza del celebre sparatutto in mani
  RECENSIONE CALL OF DUTY MOBILE - Avviata l’app di Call of Duty Mobile, un...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati