Quanto ti costa lasciare il CARICATORE sempre attaccato alla presa?

(Cagliari)ore 22:24:00 del 05/10/2018 - Categoria: , Economia, Sociale

Quanto ti costa lasciare il CARICATORE sempre attaccato alla presa?

Lasciare il caricatore dello smartphone attaccato alla presa è una comodità di cui molti si avvalgono, ma che ha un costo non solo in termini energetici.

E’ molto comodo lasciare il caricatore dello smartphone attaccato alla presa di corrente per due motivi: evitare di cercarlo nel momento del bisogno ed averlo sempre pronto all’ uso, specie quando il nostro smartphone richiede almeno una carica giornaliera.

Vi sono casi di famiglie numerose dove in casa vi sono un minimo di 5 caricatori costantemente connessi alla corrente elettrica, e ciò accade perchè molti pensano che se non vi si attacca lo smartphone essi non consumano nulla. Ma non è assolutamente così.

Ogni caricatore contiene al suo interno un trasformatore che, anche quando non è presente nessun device in carica, assorbe una piccola quantità di energia (senza contare eventuali led sempre accesi), ma significativa se calcolata per 365 giorni all’ anno.

Un caricatore per smartphone connesso alla presa di corrente senza alcun device connesso consuma solo 0.25 watt, quindi si tratta di un costo quasi irrisorio per le nostre bollette, ma quanti caricatori sempre connessi abbiamo in casa?

Calcolando che una famiglia media è composta da almeno 4 persone, ognuno con uno smartphone a testa, qualche tablet, pc portatili, tv e altri device in standby ecc, se si lasciassero sempre connessi tutti i caricatori presenti in casa, a fine anno si otterrebbe un aumento del consumo di energia di almeno 50€.

Senza contare i problemi che tale pratica provoca ai caricatori, in quanto il surriscaldamento dovuto all’essere sempre sotto tensione ne usura molto più rapidamente le componenti interne.

La soluzione per risparmiare energia e allungare la vita dei caricatori sarebbe quella di staccarli sempre dalla presa elettrica dopo l’utilizzo, oppure di collegarli a ciabatte con interruttori che andranno attivati solo nel momento del bisogno.

Da: Jeda

Inserzionista Gregorio

ALTRE News
Tassa sulla plastica: regioni e prodotti piu' colpiti
Tassa sulla plastica: regioni e prodotti piu' colpiti
(Cagliari)
-

La plastic tax sarà un vero e e proprio colpo per molte industrie del settore e a rimetterci saranno in particolare alcune regioni italiane.
TASSA SULLA PLASTICA, REGIONI E PRODOTTI PIU' COLPITI - Quali sono i prodotti...

Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
(Cagliari)
-

Stime macroeconomiche della Commissione europea negative per l'Italia su pil, deficit e debito pubblico. La nostra economia non cresce e non riusciamo a risanare i conti pubblici, che peggiorano in maniera allarmante.
CRESCITA ZERO, ITALIA ULTIMA NELLA UE - Siamo quasi alla fine dell’anno ed è...

Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
(Cagliari)
-

Secondo un'indagine di Altroconsumo gli esercenti arriverebbero a pagare delle commissioni abbastanza importanti.
QUANTO CI COSTA IL POS - Ridurre l’uso del contante per contrastare evasione e...

Palermo: se paghi la tassa sui rifiuti viaggi gratis
Palermo: se paghi la tassa sui rifiuti viaggi gratis
(Cagliari)
-

Paghi la tassa sulla spazzatura? Hai diritto a viaggiare gratis sui mezzi cittadini
VIAGGI GRATIS SE PAGHI L'IMMONDIZIA - "Uno dei problemi più gravi che assillano...

Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
(Cagliari)
-

Un nuovo progetto a favore dell’ecosostenibilità è stato lanciato nella zona ovest di Torino: più pedali e più guadagni.
PAGATI PER ANDARE A LAVORO IN BICI - Bogia in piemontese vuol dire “muoviti” e...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati