PD: continui a ancora a votarlo?

BOLOGNA ore 07:40:00 del 05/04/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Politica - PD

PD: continui a ancora a votarlo?

Non sempre però chi ascoltava le sue richieste al telefono “la teneva contenta” e così l’ex sindaca Pd faceva capire con chi si aveva a che fare

In una sorta di Risiko politico lucano, l’ex sindaco di Corleto Perticara Rosaria Vicino (Pd), era un asso e anche se guidava un comune di 2500 anime, se la giocava ad armi pari con politici apparentemente più potenti di lei, come il sottosegretario alla Salute Vito De Filippo e il presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella. La Procura di Potenza le ha dedicato 800 pagine nell’ordinanza di custodia cautelare, muovendole tredici capi d’accusa, come riporta Repubblica. Tra i vezzi dell’ex sindaca c’era quello di usare la macchina di servizio per andare al parrucchiere e quando il comandante della Polizia municipale le faceva notare che non era proprio il massimo della correttezza, lei rispondeva: “Io sono sindaco e quindi capo della polizia. Prendo la macchina e faccio quello che voglio”. A spese di altri anche l’affitto di casa sua, in particolare a carico dell’azienda che lavorava ai pozzi petroliferi del suo paese. La piccola Corleto Perticara infatti è in quel pezzo di Basilicata toccato dalle estrazioni di gas e petrolio, una manna per un paesino destinato all’estinzione e per il sindaco un ottima valvola di sfogo per i suoi piani clientelari.

VIZI PRIVATI, RICATTI E TELEFONATE: ECCO COME QUESTA DONNA (IN GALERA) SPUTTANA IL PD

Le raccomandazioni – Dura la vita dei sindaci nei piccoli comuni, con la fila fuori la porta di gente che chiede lavoro, casa e sussidi. Un fardello che la Vicino si era voluta accollare, tenendo “sotto scacco la Total” come emerge delle carte degli inquirenti. E così regalava un lavoro a tutti quelli che poteva e voleva: “Giuseppina alla mensa della scuola, Nicola, Rocco, Carla, Rocchina e Immacolata, mi raccomando. Poi: Salvatore me lo devi mettere al numero uno: tiene la terza media ma è come se fosse diplomato. È intelligente. È bravo. Per il pane devi pigliare anche da De Angelis, è un fornaio di qui. Bravo buon prezzo ed è buono”. La Vicino si sentiva come investita da una missione obbligatoria: “Perché insomma deve essere chiaro: il nostro ruolo dei sindaci è cambiato, è diventato l’ufficio di collocamento (…). E voi a me mi dovete tenere contenta”.

Le vendette – Non sempre però chi ascoltava le sue richieste al telefono “la teneva contenta” e così l’ex sindaca Pd faceva capire con chi si aveva a che fare: “Ho già detto a Total: se dobbiamo stare a guardare noi, starete a guardare tutti, non esce una carta da qua! Nessuna autorizzazione, niente! Se i nostri devono stare a guardare, non vogliamo lavorare!”.

Inserzionista Gerardo

ALTRE News
Che fine ha fatto l'Isis?
Che fine ha fatto l'Isis?

-

L’attenzione dei media, italiani e non, sull’Isis è scemata notevolmente. Qual è oggi lo scenario nella vasta zona che ha visto in questi anni il dominio del Califfato?
Per anni ha occupato le prime pagine di tutti i quotidiani nazionali ed...

Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta
Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta

-

Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media), così come loro le hanno rese pubbliche di modo che ognuno possa farsi la propria idea.
Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media),...

Lavora, produci e TACI.
Lavora, produci e TACI.

-

Arriverà il giorno che i giovani menefreghisti d'oggi arriveranno a 50 anni, si guarderanno attorno e diranno....
Arriverà il giorno che i giovani menefreghisti d'oggi arriveranno a 50 anni, si...

Corruzione, Italia peggior Paese Occidentale: ci costa 230 miliardi l'anno
Corruzione, Italia peggior Paese Occidentale: ci costa 230 miliardi l'anno

-

I risultati di uno studio europeo: il nostro Paese è il peggiore tra quelli occidentali. Con quello che viene sottratto alla comunità si potrebbero risolvere le principali emergenze sociali
E' l'Italia il Paese con il più alto livello di corruzione in Europa. Almeno in...

Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO

-

Il primo ministro francese Edouard Philippe annuncerà una moratoria sull’aumento delle tasse sui carburanti
Il primo ministro francese Edouard Philippe, secondo fonti governative, è pronto...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati