Pagamenti inferiori alla busta paga? Ecco cosa rischia il datore di lavoro

(Firenze)ore 14:29:00 del 19/07/2018 - Categoria: , Denunce, Lavoro

Pagamenti inferiori alla busta paga? Ecco cosa rischia il datore di lavoro

Il datore di lavoro che costringe i dipendenti ad accettare pagamenti inferiori in busta paga, è punibile per estorsione e autoriciclaggio

Il datore di lavoro che costringe i dipendenti ad accettare pagamenti inferiori in busta pagaè punibile per estorsione e autoriciclaggio. Una recente sentenza della Corte di Cassazione la n. 25979/2018, ha affermato che è previsto il reato di autoriciclaggio per l’imprenditore che costringe i dipendenti ad accettare buste paga più basse di quelle

concordate e a lavorare per un orario superiore a quanto contrattualmente previsto.

Inoltre, risponde dello stesso reato, sulla base del decreto n. 231/2001, anche la società alla quale è contestato l’avvenuto impiego nell’attività imprenditoriale del denaro frutto dell’estorsione continuata, in maniera tale da ostacolare concretamente l’identificazione della provenienza delle somme. La pronuncia conferma la misura cautelare del sequestro finalizzato alla confisca a carico dei vertici di una Srl.

Il caso

Nel caso specifico l’estorsione a danno dei lavoratori si concretizzava nel mancato versamento delle quattordicesime e altre remunerazioni, allo scopo di disporre di fondi illeciti utilizzati per pagare provvigioni o altri benefit aziendali in nero a favore dei venditori della società. In tal modo, il denaro veniva reimmesso nel circuito aziendale, con un’azione elusiva dell’identificazione della provenienza illegale della provvista.

Busta paga: nuove tutele per i lavoratori in vigore dal 1° luglio

Ricordiamo il pagamento della busta paga non potrà avvenire più in contanti. In vigore il divieto pagamento stipendi in contanti dal 1° luglio 2018, i datori di lavoro e committenti privati non potranno più pagare in contanti gli stipendi dei loro dipendenti. Entra in vigore il comma 910 della 205/2017 la cd. Legge di Bilancio 2018 che impone il pagamento dello stipendio tramite mezzi tracciabili e escludendo i contanti. 

Da: QUI

Inserzionista Gregorio

ALTRE News
Medioevo periodo buio? Solo gli IGNORANTI possono dirlo!
Medioevo periodo buio? Solo gli IGNORANTI possono dirlo!
(Firenze)
-

Quando si pensa al Medioevo vengono in mente carestie e pestilenze, soprusi e guerre, cavalieri, servi della gleba sotto lo stretto giogo di monarchi e feudatari, torture, monaci mistici, papi, inquisizione, ignoranza, superstizione, mille e non più mille
Quando si pensa al Medioevo vengono in mente carestie e pestilenze, soprusi e...

Qualita' dell'aria in Italia: le citta' PEGGIORI
Qualita' dell'aria in Italia: le citta' PEGGIORI
(Firenze)
-

Dal secondo rapporto di MobilitAria 2019, che ha analizzato la qualità dell’aria di 14 città metropolitane tra cui Milano, Torino, Palermo e Napoli, si è evinto che si sta registrando un miglioramento.
Dal secondo rapporto di MobilitAria 2019, che ha analizzato la qualità...

BUGIA DEF, crescita ZERO. Cominciamo a DIRE LA VERITA' agli italiani
BUGIA DEF, crescita ZERO. Cominciamo a DIRE LA VERITA' agli italiani
(Firenze)
-

Il Def era una bugia, come tutti i precedenti. Le clausole di salvaguardia ci hanno lasciato in eredità un debito Iva spaventoso
A meno che accada qualcosa di, contemporaneamente, eclatante ed imprevisto,...

FALLIMENTO JUVE: perche' nessuno GIORNALAIO ha il CORAGGIO di ammetterlo?
FALLIMENTO JUVE: perche' nessuno GIORNALAIO ha il CORAGGIO di ammetterlo?
(Firenze)
-

FALLIMENTO JUVENTUS - Da Ronaldo a Cancelo, tanti soldi per nulla
Celebriamo l’Ajax perché è giusto: una squadra forte e bella, giovane ed...

La castrazione chimica? Inutile e sbagliata!
La castrazione chimica? Inutile e sbagliata!
(Firenze)
-

Dopo la notizia dell’arresto dello stupratore di una barista a Piacenza, il tweet del Ministro degli Interni, Matteo Salvini, ha riaperto la discussione sulla castrazione chimica.
Dopo la notizia dell’arresto dello stupratore di una barista a Piacenza, il...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati