Oil pulling: sciacquarsi la bocca con l'olio depura e guarisce!

(Bologna)ore 16:02:00 del 23/11/2018 - Categoria: , Salute

Oil pulling: sciacquarsi la bocca con l'olio depura e guarisce!

Sciacquarsi la bocca con olio di oliva aiuta a depurare il corpo e a guarire da malattie.Questa pratica è chiamata “Oil Pulling”

 Oil pulling, questo è il nome vero e proprio di questa utilissima pratica!! Probabilmente nessuno ne è a conoscenza ma la sua efficacia e i suoi effetti benefici sono indiscussi ed assicurati.

Eppure non è una scoprta fatta recentemente, già da tempo se ne parla ma non tutti lo sanno, anzi…si fa del tutto per far restare nascoste certe scoperte che non costano nulla e hanno investimento pari a zero. E’ per questo motivo che noi ci battiamo a diffondere questo genere di notizie. Siamo stufi di sopportare le lobby con i loro interessi, siamo stufi di dover dipendere da multinazionali, anche là dove la soluzioni dei problemi p a portata di mano..BASTA SOLO DIFFONDERE…

Se infatti digitate su internet questa pratica, scrivendo oil pulling, difficilmente troverete articoli o indicazioni in italiano…Qui ovviamente non diffondono questo genere di notizia…La maggior parte dei risultati trovati saranno in inglese…. Questo non vi dice nulla!??!?

Oil pulling, in medicina alternativa, è un termine che indica un tradizionale rimedio popolare indiano, ripreso e sviluppato poi come terapia negli anni novanta[1] da un dottore russo di nome F. Karach, che consiste nello sciacquare la bocca con dell’olio; esso avrebbe effetti benefici di tipo dentale.

Ecco il metodo migliore per fare uso di questo importante rimedio naturale!!!

 Usate solo oli di girasole e di sesamo, rigorosamente spremuti a freddo.

  • La mattina, a digiuno, mettete in bocca, senza deglutire, un cucchiaio di olio
  • Tenete la bocca chiusa, “succhiate” e “spingete”, in modo che passi dall’interno della bocca verso l’esterno (labbra e guance) e viceversa, attraversando forzatamente i denti tenuti chiusi.
  • Fatelo per 20 minuti. Il movimento impresso all’olio, ne attiva gli enzimi e questi attirano le tossine dal sangue. Man mano che il processo continua, l’olio diventa più diluito (dalla saliva) e chiaro. Se rimane giallo, vuol dire che è necessario altro tempo.
  • Alla fine, l’olio va sputato completamente e la bocca risciacquata bene con acqua corrente. Il lavandino deve essere pulito subito dai residui dell’olio: un analisi microscopica  rivelerebbe parecchi microbi e sostanze tossiche.

 

Il risciacquo con l’olio attiva il metabolismo e i meccanismi di depurazione, migliorando la salute. I risultati più evidenti possono essere notati con l’interruzione di un eventuale sanguinamento delle gengive e denti più forti. La mattina è il miglior momento per la depurazione con l’olio. Per accelerare i tempi di guarigione, è possibile ripetere il procedimento per 3 volte al giorno, ma sempre lontano dai pasti. E prestate molta attenzione a non ingoiare l’olio…

Esso infatti deve essere assolutamente sputato. Effetti del procedimento sulla salute Questa semplice metodica si è dimostrata efficace in numerosi problemi di salute, anche gravi.

Guarisce le singole cellule, così come i linfonodi e i tessuti degli organi.

Esso è in grado di agire su:

  • riduzione della placca;
  • riduzione colonie di Streptococcus mutans (responsabile della carie dentale);
  • riduzione delle infiammazioni delle gengive;
  • miglioramento dell’alitosi causata da proliferazioni anomale di microrganismi della bocca.

Fare questo sciacquo con olio porterà benefici anche a:

– allergie
– bronchiti e malattie respiratorie
– dolori vari nel corpo
– malattie della pelle, come orticarie, eczemi, ecc.
– disturbi dell’apparato digerente
– stitichezza
– diabete
– artrite e problemi articolari
– problematiche cardiovascolari
– emorroidi
– problematiche ginecologiche
– altre malattie: cancro, leucemia, poliomelite, ecc

Inoltre PROVARE NON COSTA NULLA… E sicuramente ne resterete piacevolmente meravigliati…

Jeda

Inserzionista Luca

ALTRE News
Psicologo no, ma gli italiani preferiscono spendere 350 MILIONI L'ANNO in ANSIOLITICI
Psicologo no, ma gli italiani preferiscono spendere 350 MILIONI L'ANNO in ANSIOLITICI
(Bologna)
-

Gli italiani hanno più paura della psicoterapia che degli psicofarmaci. In un Paese dove ammettere di essere in terapia da uno psicologo o uno psichiatra è ancora considerato un tabù, gli psicofarmaci sono diventati una scorciatoia per combattere i distur
Gli italiani hanno più paura della psicoterapia che degli psicofarmaci. In un...

Integratori per la dieta? Mangiate un PANINO, e' meglio!
Integratori per la dieta? Mangiate un PANINO, e' meglio!
(Bologna)
-

Dieta, perché per fare sport è meglio un panino degli integratori
Una corretta alimentazione è fondamentale perché qualsiasi attività fisica porti...

Business del dimagrimento: come non abboccare ai trucchi che ti propongono!
Business del dimagrimento: come non abboccare ai trucchi che ti propongono!
(Bologna)
-

Conosci la differenza tra perdere peso e dimagrire?
Conosci la differenza tra perdere peso e dimagrire?  Oggi voglio farti...


(Bologna)
-


Sono più che raddoppiate in otto mesi le persone che...

Miele al supermercato? Il 75% non e' VERO MIELE!
Miele al supermercato? Il 75% non e' VERO MIELE!
(Bologna)
-

Test effettuati su larga scala nei supermarket americani rivelano che circa il 75% del miele sul mercato non è miele.
Test effettuati su larga scala nei supermarket americani rivelano che circa il...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati