Oculus Quest, il visore virtuale Facebook per i videogame

(Bari)ore 17:45:00 del 11/10/2018 - Categoria: , Tecnologia, Videogames

Oculus Quest, il visore virtuale Facebook per i videogame

Facebook ha presentato il nuovo Oculus Quest, un visore per la realtà virtuale pensato per i videogame che uscirà nel 2019, ecco come funziona e quanto costa

Ora è ufficiale, e a darne la notizia è stato lo stesso Mark Zuckerberg. L’atteso visore in realtà virtuale  per i videogame di Facebook arriverà sul mercato nella primavera del 2019. Stiamo parlando dell’Oculus Quest, che costerà 399 euro.

Il dispositivo VR standalone sarà il primo hardware Oculus pensato per i videogame. Facebook ha già fatto sapere che monterà di default 50 diversi titolirealizzati esclusivamente per una perfetta esperienza di gioco in realtà virtuale. Addio dunque a smartphone e computer, o console, da associare a un visore per iniziare a giocare ai videogame. Con l’Oculus Quest ci basterà comprare il device per iniziare a giocare. Visti i costi di smartphone, computer e console da gioco si tratta di un’alternativa che ci consente di risparmiare un bel po’ di denaro se vogliamo provare l’esperienza dei videogame in realtà virtuale. L’Oculus Quest è in grado di tracciare la tua posizione senza sensori esterni grazie a quattro telecamere grandangolari nella parte anteriore del dispositivo.

 Come è il nuovo visore VR Facebook per i videogame

Per la gestione dell’Oculus Rift avremo a disposizione due controller. Nella forma questi joypad saranno molto diversi rispetto a quelli visti su Oculus Rift. Nonostante il design diverso e adattato alluso con i videogame i controller avranno comunque lo stesso schema di tasti fisici già visti su Rift. Questo significa anche che sarà più facile per gli sviluppatori convertire i giochi per PC già esistenti in videogame per l’Oculus Quest visto che più o meno la giocabilità sarà la stessa grazie ai controller ottimizzati.

Facebook presentò per la prima volta il progetto Oculus VR per videogame circa due anni fa, e lo chiamò con il nome in codice di Oculus Santa Cruz. All’epoca, il prototipo riguardava esclusivamente le cuffie standalone con tracciamento della posizione, ma nel tempo la società ha aggiunto anche i controller per riuscire a giocare al meglio anche ai videogame più complessi e con diverse azioni al loro interno.

Da: QUI

Inserzionista Samuele

ALTRE News
Recensione ufficiale Dreams
Recensione ufficiale Dreams
(Bari)
-

Si passa da un'avventura platform a scorrimento in 2D, che poi muta in un tre dimensioni, a un titolo a base di guerre stellari dove il giocatore può serenamente settare la visuale in terza persona o in soggettiva, fino a giungere sia ad un adventure-plat
  La Milan Games Week è un evento da non sottovalutare. Tra il vociare...

Videogames: Disgaea 1 Complete
Videogames: Disgaea 1 Complete
(Bari)
-

Ogni combattimento si svolgerà su una mappa isometrica basata su di una griglia in cui voi e i vostri nemici vi muoverete a turno per muovere e attaccare, come una versione animata degli scacchi.
  Dovevamo aspettarcelo: dopo il buon successo raccolto da Disgaea 5...

La prova di The Conjuring House
La prova di The Conjuring House
(Bari)
-

Durante lo sviluppo di The Conjuring House i ragazzi di Rym Games hanno messo sicuramente tanta passione.
  In un genere inflazionato come quello dei survival horror, davvero in molti...

Chiamate dei call center? Ecco liberarsi facilmente!
Chiamate dei call center? Ecco liberarsi facilmente!
(Bari)
-

Mentre siamo in ufficio, quando stiamo cenando con amici, nel bel mezzo di una passeggiata o dello shopping; in ogni momento possibile.
Mentre siamo in ufficio, quando stiamo cenando con amici, nel bel mezzo di una...


(Bari)
-


"Al momento, quello che posso dire è che c'è la necessità di un hardware di...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati