Occupazione abusiva abitazioni private: non è giustificabile

VERBANIA ore 14:24:00 del 15/01/2015 - Categoria: Denunce, Editoria, Lavoro, Sociale

Occupazione abusiva abitazioni private: non è giustificabile

Occupazione abusiva abitazioni private: non è giustificabile | L’analisi di Italiano Sveglia

Piccola riflessione nei confronti di coloro che non hanno ricevuto una casa popolare dal comune di appartenenza e si intrufolano in case disabitate, creando, così, il fenomeno dell’abusivismo. A parte il fatto che la casa popolare non spetta di diritto, dovreste sapere che non è un immobile gratuito. Le case popolari vanno (in teoria) a chi ne ha più bisogno. Dovreste raggiungere un minimo di punti per entrare in classifica per la domanda; quel punteggio poi determina l'ordine di assegnazione dell'appartamento. Evidentemente, se non vi hanno concesso la casa popolare, non ne avete tanto bisogno quanto altri. Ci sono famiglie con bambini e nonni a carico che non arrivano a fine mese, hanno perso il lavoro o hanno problemi peggiori. Se siete giovani e in grado di trovare un lavoro, avete chi vi mantiene, vi dà da mangiare e un tetto sopra la testa, probabilmente non rientrare nei casi più gravi.

Occupando un appartamento, lo togliereste a chi ne ha bisogno. Sarebbe bello se dalla mattina alla sera vi trovaste in strada perchè qualcuno è entrato in casa vostra e ne ha preso possesso?  Inoltre se avete anche un bambino, sta di fatto che un neonato non campa di sola aria, e senza soldi, anche con una casa rubata a coprirlo dalla pioggia, non vive. E non ci sembra bello crescere un bambino con l'idea che prendere con la forza ciò che si vuole, anche se c'è chi ne ha davvero bisogno, anche se non si ha fatto nulla per ottenerlo, sia giusto. Quando vostra figlia strapperà di Mani un giocattolo a un altro bambino e vi dirà che lo vuole, che ne ha bisogno... Cosa le direte? 'Certo, tienilo, brava'?

C'è gente che davvero non ha nulla, eppure non accampa pretese dicendo 'ma io lo voglio, io ne ho bisogno'. Persone che hanno lavorato tutta la vita e pagato le tasse e fatto sacrifici che non sanno più come garantire una casa ai propri figli. Rimboccatevi le maniche e datevi a fare, prima o poi la fortuna girerà. E fidatevi. Il lavoro nobilita l’uomo.

Nel caso in cui trovaste delle persone nella vostra abitazione e non sapete cosa fare dovete assolutamente fare qualcosa per interrompere l'usucapione, altrimenti gli abusivi dopo 20 anni acquistano il possesso della casa. Andate dai carabinieri e fate un esposto, magari uno anche al procuratore della repubblica. Inoltre, per farli fuggire subito, provate a chiedere lo sgombero con l'aiuto delle forze dell'ordine.

Inserzionista Gerardo

ALTRE News
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE

-

Stime macroeconomiche della Commissione europea negative per l'Italia su pil, deficit e debito pubblico. La nostra economia non cresce e non riusciamo a risanare i conti pubblici, che peggiorano in maniera allarmante.
CRESCITA ZERO, ITALIA ULTIMA NELLA UE - Siamo quasi alla fine dell’anno ed è...

Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori

-

Secondo un'indagine di Altroconsumo gli esercenti arriverebbero a pagare delle commissioni abbastanza importanti.
QUANTO CI COSTA IL POS - Ridurre l’uso del contante per contrastare evasione e...

Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici

-

Un nuovo progetto a favore dell’ecosostenibilità è stato lanciato nella zona ovest di Torino: più pedali e più guadagni.
PAGATI PER ANDARE A LAVORO IN BICI - Bogia in piemontese vuol dire “muoviti” e...

Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide

-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...

Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!

-

Il Codacons denuncia all'Agcom e all'Antitrust la ricarica premium, novità messa sul mercato da Tim, Vodafone e Wind.
Il Codacons ha formalizzato il pensiero di milioni di utenti italiani sotto...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati