Nel mirino Giorgia Meloni: ecco perchè

(Genova)ore 08:14:00 del 06/05/2016 - Categoria: Denunce, Politica - Meloni indagata

Nel mirino Giorgia Meloni: ecco perchè

Il costruttore avrebbe così ottenuto appalti importanti. Il suo nome, già noto per le opere dei Grandi Eventi di Diego Anemone e Angelo Balducci, era circolato per gare all’Ater e in alcuni ospedali. Il decreto dei magistrati parla espressamente di una su

ROMA – Arianna Meloni, sorella dell’ex presidente della Camera, è finita nell’inchiesta per corruzione che ruota attorno al costruttore Paolo Marziali. Lei e il marito, l’ex assessore regionale Francesco Lollobrigida, avrebbero favorito il costruttore in cambio di «utilità».

I pm Gianfranco Cirielli, Ilaria Calò e Roberto Felici (gli ultimi due già titolari dell’inchiesta sui Grandi Eventi di Angelo Balducci) ritengono di aver individuato utilità/favori nei loro confronti dietro la contabilità societaria del Gruppo Marziali. Si tratta di fatture per vari importi -12 mila 383 euro; 816,89; 14mila 691 euro; 5.997 e altro – che sarebbero state emesse per lavori mai fatti e che, dunque, nasconderebbero tangenti. Con questa ipotesi i finanzieri del Tributario hanno effettuato perquisizioni a fine maggio. In seguito nuovi sviluppi hanno portato a indagare il dirigente di Ama Servizi Cimiteriali, Fabrizio Mericone. Tutto sembra ruotare attorno agli ambienti della Nuova Italia, la fondazione di Gianni Alemanno di cui Marziali è socio, amministrata da Franco Panzironi (grande sponsor di Mericone). Il costruttore avrebbe così ottenuto appalti importanti. Il suo nome, già noto per le opere dei Grandi Eventi di Diego Anemone e Angelo Balducci, era circolato per gare all’Ater e in alcuni ospedali. Il decreto dei magistrati parla espressamente di una sua «attività corruttiva».

Nel 2012 era stata tirata in ballo dall’ex Batman di Anagni, Franco Fiorito, che, in piena bufera per le spese regionali, voleva accreditare la tesi del «così fan tutti». E dunque la attaccò: «Non la vediamo da mesi ma prende sempre lo stipendio» disse, aprendo ufficialmente la querelle. Seguirono polemiche. La sorella dell’attuale presidente di Fratelli d’Italia non è dipendente della Pisana ma ha sempre avuto contratti di collaborazione in Regione. È sposata a Francesco Lollobrigida, ex assessore regionale alla mobilità, indagato a sua volta per i presunti favori a Marziali.

La procura ritiene di aver individuato utilità/favori dietro la contabilità societaria di Marziali, socio della fondazione Nuova Italia di Gianni Alemanno.

Lavori mai fatti

Indagati la sorella e il cognato di Giorgia Meloni per corruzione: ecco i fatti.

L’attacco di «Batman»

Inserzionista Alberto

ALTRE News
Sondaggi, centrodestra sopra il 50% contro il governo ABUSIVO
Sondaggi, centrodestra sopra il 50% contro il governo ABUSIVO
(Genova)
-

Nuovo record positivo per il centrodestra sull’onda della vittoria in Umbria, mentre i partiti della maggioranza faticano
SONDAGGI, CENTRODESTRA SOPRA IL 50% - La Lega resta saldamente il primo partito...

Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
(Genova)
-

Stime macroeconomiche della Commissione europea negative per l'Italia su pil, deficit e debito pubblico. La nostra economia non cresce e non riusciamo a risanare i conti pubblici, che peggiorano in maniera allarmante.
CRESCITA ZERO, ITALIA ULTIMA NELLA UE - Siamo quasi alla fine dell’anno ed è...

Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
(Genova)
-

Secondo un'indagine di Altroconsumo gli esercenti arriverebbero a pagare delle commissioni abbastanza importanti.
QUANTO CI COSTA IL POS - Ridurre l’uso del contante per contrastare evasione e...

Palermo: se paghi la tassa sui rifiuti viaggi gratis
Palermo: se paghi la tassa sui rifiuti viaggi gratis
(Genova)
-

Paghi la tassa sulla spazzatura? Hai diritto a viaggiare gratis sui mezzi cittadini
VIAGGI GRATIS SE PAGHI L'IMMONDIZIA - "Uno dei problemi più gravi che assillano...

Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
(Genova)
-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati