Mine antiuomo: in 1 anno 7200 vittime, 2452 bambini

(Roma)ore 23:25:00 del 10/01/2019 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Esteri, Sociale

Mine antiuomo: in 1 anno 7200 vittime, 2452 bambini

Un triste «record» per il rapporto dell’Osservatorio delle Nazioni Unite. Siria e Afghanistan le aree più letali. Ordigni usati nel 2017 anche in Colombia, Myanmar, Nigeria, Pakistan, Tailandia

Continuano ad essere un numero enorme le vittime delle mine antiuomo7.200 lo scorso anno, nel 2017, 2.716 delle quali colpite da ordigni improvvisati: un livello record, secondo il rapporto annuale dell’Osservatorio sulle mine, reso noto dalle Nazioni Unite. Il drammatico bilancio è dovuto all’elevato numero di vittime nei paesi in conflitto o dove la violenza è endemica.

Le vittime sono distribuite in 49 Paesi, ma la grande maggioranza si registrano in Afghanistan (1.093) e in Siria (887). E sono civili la stragrande maggioranza delle vittime, rappresentano, infatti, l’87% del totale di cui il 47% è costituito da bambini: nel 2017 secondo il rapporto sono stati 2.452 i bambini uccisi da mine o esplosivi vari.

Secondo il rapporto si tratta comunque di un numero molto al disotto di quello reale tenendo conto delle difficoltà a raccogliere informazioni nelle zone di guerra. Il rapporto sottolinea inoltre come il numero delle nuove vittime di mine industriali o di fabbricazione artigianale resta eccezionalmente elevato per il terzo anno consecutivo: nel 2016 le vittime furono 9.437 e nel 2015 6.967.

L’Osservatorio sulle mine si dice, infine, non in grado di confermare l’utilizzo di mine antiuomo da parte delle forze governative siriane nel 2017, mentre, invece, sicuramente gruppi armati hanno fatto ricorso a questi ordigni in Afghanistan, Colombia, Myanmar, Nigeria, Pakistan, Tailandia e Yemen.

Da: QUI

Inserzionista Gregorio

ALTRE News
Disoccupazione giovanile: 1 italiano su 3 senza lavoro. Dov'e' la DIGNITA' PER LORO?
Disoccupazione giovanile: 1 italiano su 3 senza lavoro. Dov'e' la DIGNITA' PER LORO?
(Roma)
-

Tra le tante abolizioni proclamate in maniera trionfale dal governo del cambiamento c’è sicuramente quella della precarietà
Tra le tante abolizioni proclamate in maniera trionfale dal governo del...

Fake Tav: tutto inventato? Dai fondi UE alle PENALI
Fake Tav: tutto inventato? Dai fondi UE alle PENALI
(Roma)
-

Finalmente una discussione, visto che quando abbiamo votato la verifica degli accordi con la Francia nel 2017 i tempi degli interventi erano stati contingentati incostituzionalmente – giusto per chiarirlo a chi si lamentava che si parlasse poco di quest’o
Eccoci a parlare di Tav: finalmente una discussione, visto che quando abbiamo...

Rapporto Onu: in Venezuela CRIMINI USA CONTRO L'UMANITA'
Rapporto Onu: in Venezuela CRIMINI USA CONTRO L'UMANITA'
(Roma)
-

Il rapporto dell’esperto Onu che ha visitato il Venezuela nel 2017, Alfred De Zayas, propone di deferire gli Stati Uniti alla Corte Penale Internazionale per i crimini contro l’umanità perpetrati in Venezuela dopo il 2015.
Il rapporto dell’esperto Onu che ha visitato il Venezuela nel 2017, Alfred De...

Gli insetti potrebbero scomparire in 100 anni…! Vi rendete conto di cosa stiamo combinando a questo nostro pianeta?
Gli insetti potrebbero scomparire in 100 anni…! Vi rendete conto di cosa stiamo combinando a questo nostro pianeta?
(Roma)
-

Natura: Gli insetti potrebbero scomparire completamente in 100 anni – La colpa? Pesticidi, urbanizzazione e cambiamenti climatici. Gli scienziati mettono in guardia: rischiamo un “catastrofico collasso degli ecosistemi naturali”.
Oggi più del 40% delle specie di insetti è in declino e un terzo è classificato...

Neolaureati e manager italiani tra i meno pagati in Europa
Neolaureati e manager italiani tra i meno pagati in Europa
(Roma)
-

I dati del Global 50 Remuneration Planning Report sugli stipendi degli italiani per quanto riguarda manager e neolaureati.
In Italia sia i neo laureati che i manager di fascia media sono i meno pagati....



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati