Machiavelli: come si gioca?

(Palermo)ore 19:45:00 del 10/08/2018 - Categoria: , Tecnologia, Videogames

Machiavelli: come si gioca?

Machiavelli è un gioco di carte che può essere riconosciuto più come gioco di società che gioco d'azzardo.Altro non è che una derivazione di un altro gioco di carte molto famoso : Il Ramino.

Machiavelli è un gioco di carte che può essere riconosciuto più come gioco di società che gioco d'azzardo.Altro non è che una derivazione di un altro gioco di carte molto famoso : Il Ramino.

Giocatori

Il numero di giocatori varia da 2 a 5 ma a volte possono giocare anche un numero di persone maggiori, apportando piccole modifiche nella distribuzione delle carte ( 8 anziché 13).

Mazzo

Si utilizzano due mazzi di carte Francesi da 52 con 4 jolly.

Regole

Dopo aver mischiato le carte il “mazziere” distribuisce 13 carte per ogni giocatore (8 se i giocatori sono più di 5) una alla volta in senso orario.Il mazzo di carte restante dovrà essere posto al centro del tavolo senza che venga girata alcuna carta. Il giocatore a sinistra del mazziere inizierà a pescare la prima carta e, a seguire, tutti gli altri sempre in senso orario. Ogni carta pescata dovrà essere accoppiata fino ad ottenere delle combinazioni valide che permetteranno al giocatore di posare le carte sul tavolo. Queste combinazioni sono :

  • Tre o quattro carte dello stesso valore e di semi diversi (Ad esempio: 7♥ 7♦ 7♠)
  • Scale di almeno tre carte di valore consecutivo dello stesso seme (Ad esempio: 3♠ 4♠ 5♠)
  • Aggiunta di una o più carte alle combinazioni presenti sul tavolo (Ad esempio: aggiunta del 2♠alla combinazione precedente e/o aggiunta del 7♣ al tris del primo esempio)

Il concorrente che deposita una combinazione non dovrà pescare nessuna carta dal mazzo, chi invece non riesce a formare una combinazione pescherà una carta. Il giocatore di turno se lo ritiene opportuno e ne ha la possibilità può modificare le combinazioni già depositate sul tavolo; infatti è possibile aggiungere carte ai tris avversari, basta che la carta non sia già presente in esso. Il giocatore che deve ancora creare combinazioni valide, al contrario, non può appropriarsi delle carte già depositate sul tavolo dagli avversari. Non c'è bisogno di un punteggio minimo per calare le combinazioni e non si scartano carte se non combinate.Il gioco termina quando un giocatore rimane senza carte in mano.

Scopo

Vince chi deposita tutte le carte che ha in mano sul tavolo da gioco sotto forma di combinazioni valide.

Storia

Fonti non certe fanno risalire la nascita del gioco nel secondo dopoguerra come variante del ramino.

Da: QUI

Inserzionista Gerardo

ALTRE News
WhatsApp, ecco gli sticker animati: come funzionano
WhatsApp, ecco gli sticker animati: come funzionano
(Palermo)
-

Un continuo lavoro di perfezionamento. Negli ultimi mesi gli sviluppatori di WhatsApp sono alle prese con molte novità: la modalità scura (che dovrebbe arrivare già nelle prossime settimane), un nuovo sistema per proteggere le chat su Android e un nuovo m
Un continuo lavoro di perfezionamento. Negli ultimi mesi gli sviluppatori di...

Sud Italia, dove INTERNET non esiste per 1 persona su 3
Sud Italia, dove INTERNET non esiste per 1 persona su 3
(Palermo)
-

Secondo gli ultimi dati sull'utilizzo di internet e dei social network, anche per gli italiani l'utilizzo dei social è in crescita, dove Facebook è in testa con 31 milioni di utenti, seguito da Instagram e Pinterest. Ma quanto a penetrazione di internet r
Gli italiani sono sempre più online, sebbene al di sotto della media...

La prova di A Plague Tale Innocence
La prova di A Plague Tale Innocence
(Palermo)
-

Qui i due vengono avvistati e cacciati a malo modo dagli abitanti rinchiusi nelle loro case, quasi fosse in atto una vera e propria persecuzione nei loro confronti.
  In occasione del What’s Next tenutosi a Parigi pochi giorni fa, Focus Home...

La prova di The Princess Guide
La prova di The Princess Guide
(Palermo)
-

Un meccanismo di scelta costante, che “fa da padrone” all’interno delle dinamiche di The Princess Guide, riesce, però, a stratificare in maniera interessante la narrazione, rendendo maggiormente interattivi i costanti dialoghi descritti poc’anzi.
  Son tutti bravi ad impugnare una spada o un’enorme ascia bipenne, trincerarsi...

Edge e Chrome: tutte le differenze!
Edge e Chrome: tutte le differenze!
(Palermo)
-

Sono in molti a temere che Edge non sarà altro che una versione di Chrome con una interfaccia rivisitata da Microsoft.
Sono in molti a temere che Edge non sarà altro che una versione di Chrome con...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati