Lo sai che....per dimagrire devi mangiare?

(Firenze)ore 17:10:00 del 01/08/2019 - Categoria: , Salute

Lo sai che....per dimagrire devi mangiare?

DIMAGRIRE MANGIANDO - Cosa mangiare per dimagrire? Non tutti i cibi sono uguali

Alcuni cibi, infatti, sono più sazianti rispetto ad altri e tengono a bada la fame per diverse ore. Interessante a tale proposito il lavoro portato avanti dai ricercatori dell’Université Laval, in Québec. Stando a quanto si legge su Metro.co.uk, gli studiosi hanno chiamato in causa un gruppo di uomini in sovrappeso con un età media di 40 anni. La metà di essi si alimentava attenendosi alle linee guida del Canada’s Food Guide mentre, per gli altri, erano stati programmati dei pasti che garantissero sazietà e appagamento.

Questi ultimi, a quanto pare, sono riusciti a perdere più peso rispetto al gruppo di controllo. Ciò dimostra che non c’è bisogno di rivedere drasticamente ciò che finisce nel piatto: mangiare in maniera sana significa semplicemente apportare piccole modifiche al proprio piano alimentare. 

Secondo la nutrizionista Wendy Bazilian, è importante (soprattutto) fare il pieno di frutta e verdura ricche di acqua. 

Invece di rifugiarsi nelle patatine in busta, per un sano spuntino estivo sarebbe dunque preferibile prediligere, ad esempio, l’anguria: è decisamente rinfrescante. Non solo.

DIMAGRIRE MANGIANDO - L’importanza degli spuntini nelle diete dimagranti

Non è necessariamente vero che mangiando più spesso si mangi di più. Contrariamente a quanto comunemente si crede, due spuntini sani ed equilibrati nella giornata possono aiutare a dimagrire. Lo spuntino aiuta a mantenere il metabolismo attivo, fornendo al nostro corpo “un pizzico” di energia in più. Inoltre, ci permette di arrivare ai pasti con il giusto appetito, senza “abbuffarci” per la troppa fame.

DIMAGRIRE MANGIANDO - Regole generali

Secondo i canoni della sana e corretta alimentazione, per essere in forma e in salute è importante consumare 5 pasti al giorno, di cui:

•   3 principali (colazione, pranzo e cena) 
•   2 spuntini (uno a metà mattina, l’altro a metà pomeriggio).

Gli spuntini sono quindi da considerare momenti fondamentali della giornata , anche per chi segue una dieta a regime ipocalorico. 
Uno spuntino dovrebbe apportare circa dal 5% al 10% delle calorie (kcal) da assumere nell’intera giornata, che potranno essere ripartite, più o meno, nel modo dell’esempio seguente:

•  25%   colazione 
•  5%   spuntino 
•  35%   pranzo 
•  8%   merenda 
•  29%   cena

Spuntini: gli errori più comuni

Lo spuntino è importante, ma fate attenzione a non cadere in alcuni errori banali, come consumare solo cereali, o affettati, o formaggini, barrette ecc. oppure bere solo succhi di frutta. 
Comportamenti sbagliati di una dieta non riuscita sono:

• Saltare la colazione e superare le calorie raccomandate per lo spuntino. 
• Saltare lo spuntino e “spiluccare” durante la giornata. 
• Esagerare con snack dolci e salati (spesso carichi di zuccheri e grassi). 
• Bere bevande zuccherate (apportano calorie ma nessun nutriente). 
• Abusare delle bevande alcoliche (con conseguenze gravi per il peso e la salute)

Inserzionista Gerardo

ALTRE News
Dieta settembre 2019 per tornare in forma dopo le vacanze
Dieta settembre 2019 per tornare in forma dopo le vacanze
(Firenze)
-

DIETA SETTEMBRE 2019 - Consigli del dott., biologo nutrizionista, Marty Fierro. 
DIETA SETTEMBRE 2019 - Consigli del dott., biologo nutrizionista, Marty...

Influenza Settembre 2019: sintomi e cura
Influenza Settembre 2019: sintomi e cura
(Firenze)
-

INFLUENZA SETTEMBRE 2019 - Nei periodi estivi i fattori che possono portare alla comparsa di sintomi influenzali o parainfluenzali sono fondamentalmente due: oltre al fattore ambientale (con gli sbalzi di temperatura, sia quelli naturali che quelli “artif
INFLUENZA SETTEMBRE 2019 - Nei periodi estivi i fattori che possono portare alla...

Macronutrienti nella dieta: come ripartirli
Macronutrienti nella dieta: come ripartirli
(Firenze)
-

MACRONUTRIENTI NELLA DIETA - Gli alimenti che consumiamo quotidianamente sono costituiti da molecole dotate di funzione energetica, plastica e regolatrice, che controllano le attività cellulari alla base del corretto funzionamento del corpo umano.
MACRONUTRIENTI NELLA DIETA - Gli alimenti che consumiamo quotidianamente sono...


(Firenze)
-


LA DENUNCIA SHOCK DI UN ONCOLOGO DI FAMA MONDIALE - "Il timore mio - me ne...

Carenza di vitamine: sintomi e come prevenirla
Carenza di vitamine: sintomi e come prevenirla
(Firenze)
-

SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE - Il nostro corpo umano per il 99% è costituito da ossigeno, carbonio, idrogeno, calcio, fosforo ed azoto. 
SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE - Il nostro corpo umano per il 99% è...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati