La vera felicita' e' il tempo libero che ti dedichi.. non i soldi che guadagni

(Bologna)ore 12:43:00 del 29/10/2019 - Categoria: , Lavoro

La vera felicita' e' il tempo libero che ti dedichi.. non i soldi che guadagni

Per molti, l’equazione «+ denaro = + cose = + felicità» è una verità intoccabile.

FARE SOLDI O AVERE PIU' TEMPO LIBERO? - Per molti, l’equazione «+ denaro = + cose = + felicità» è una verità intoccabile. Ma c’è un problema: non è così. Il conto in banca e gli oggetti accumulati non servono, è il tempo, o meglio più tempo a disposizione, che rende più felici. Lavoriamo, lavoriamo, inseguendo qualcosa che non sarà mai sufficiente. E nel frattempo il tempo passa, senza che neanche ce ne accorgiamo. Inesorabile.

Coloro che invidiano i milionari, lo fanno per il motivo sbagliato. Non è per i soldi che si devono invidiare, ma per il tempo che hanno a disposizione. Sì, perché i ricchi, con i soldi non si comprano la felicità, ma il modo per esserlo: ovvero, il tempo per fare ciò che piace loro.

FARE SOLDI O AVERE PIU' TEMPO LIBERO? - È questa anche la tesi di Ashley Whillans, assistente alla Harvard Business School, la quale sostiene che le persone sarebbero più felici se spendessero il loro denaro per comprarsi più tempo. Ed è proprio su questo tema che Whillans ha compiuto una approfondita ricerca in cui si mostra che pagare per delegare determinati compiti, ha un impatto straordinario sulla felicità personale.

Tutti noi, o quasi, abbiamo una vita ben programmata: sappiamo che dal lunedì al venerdì siamo in ufficio, sappiamo che appena usciti avremo le ore contate per fare la spesa, cucinare la cena, mettere a letto i bambini… Insomma, siamo convinti, e probabilmente è così, che per vivere meglio abbiamo bisogno di pianificare per bene le nostre giornate.

FARE SOLDI O AVERE PIU' TEMPO LIBERO? - Non esiste niente di più democratico della morte.

In quel momento, il tuo conto in banca e gli oggetti che hai accumulato non valgono assolutamente niente. Ognuno di noi prende percorsi di vita differenti, ma arrivati a quel punto siamo tutti uguali.

E con una certezza quasi assoluta, posso dire che qualsiasi persona in procinto di morire pensi che il bene più importante non sia il denaro, ma il tempo. Se potesse, darebbe via tutto ciò che possiede per avere più tempo.

I soldi si possono accumulare e perdere. Si può essere ogni giorno più ricchi o più poveri. Gli oggetti si acquistano, si rompono e si buttano per acquistarne altri.

Si può sempre trovare un modo per aumentare il proprio denaro o i propri beni, ma non c’è nessun modo per aumentare il proprio tempo a disposizione.

Sembra scontato, vero?

Eppure non lo è. Pensaci: fin da piccoli siamo stimolati a inseguire tante cose, ma non il tempo.

Ci viene detto di studiare per ottenere un bel lavoro, che ci permetta di comprare una casa grande e un’automobile potente. Quando diventiamo adulti, quell’istinto è ancora dentro di noi, più forte che mai, infatti non scegliamo il lavoro che più ci piace e gratifica, ma quello che paga meglio.

Il falso mito che vuole la ricchezza materiale uguale alla felicità ci contagia da piccoli e ci spinge, da grandi, a non dire mai di no di fronte all’opportunità di fare soldi. Anche quando non ne avremmo alcun bisogno. Anche a scapito delle nostre relazioni, delle nostre passioni e della nostra salute.

Più lavoriamo e più siamo euforici, perché non pensiamo ad altro che al denaro che guadagneremo. Ma in realtà si tratta di un’illusione. Forse la più grande illusione dei nostri tempi.

Mentre insegui il denaro, il tempo passa inesorabile

Lavori, lavori e lavori, inseguendo una ricchezza che non sarà mai sufficiente. Perché se quando hai zero ti sembra fantastica la prospettiva di avere 100, quando finalmente hai 100 pensi che sarebbe grandioso avere 1.000. E quando arrivi a 1.000 ti chiedi: “Perché non arrivare a un milione?”

Nel frattempo, il tempo passa. Inesorabile.

Le giornate filano via senza lasciare traccia. Sono tutte maledettamente uguali, perché si basano su attività ripetitive: ogni giorno ti rechi in ufficio e ripeti sempre le stesse azioni. Giorno dopo giorno, decennio dopo decennio.

Ci sono persone molto fortunate, che adorano il proprio lavoro. In loro ho sempre visto una felicità rarissima: quella di occupare il proprio tempo e guadagnarsi da vivere facendo ciò che si ama. La stragrande maggioranza degli esseri umani, però, non è felice del proprio lavoro.

Inserzionista Samuele

ALTRE News
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
(Bologna)
-

Secondo un'indagine di Altroconsumo gli esercenti arriverebbero a pagare delle commissioni abbastanza importanti.
QUANTO CI COSTA IL POS - Ridurre l’uso del contante per contrastare evasione e...

Microsoft: settimana lavorativa di 4 giorni? PRODUTTIVITA' SALE DEL 40%
Microsoft: settimana lavorativa di 4 giorni? PRODUTTIVITA' SALE DEL 40%
(Bologna)
-

L’esperimento è stato fatto nella sede di Tokyo del colosso informatico, e ha riguardato 2.300 dipendenti. La produttività è aumetata del 39,9% e i costi aziendali si sono ridotti
MICROSOFT ECCO IL TEST DELLA SETTIMANA DI LAVORO DA 4 GIORNI - Lavorare meno per...

Assunzioni Costa Crociere 2020: tutte le figure richieste
Assunzioni Costa Crociere 2020: tutte le figure richieste
(Bologna)
-

ASSUNZIONI COSTA CROCIERE 2020 - Costa Crociere, una delle più famose compagnie di navigazione turistica nel mondo, è solita organizzare delle giornate denominate “recruiting day” dove vengono selezionati vari candidati da inserire sulle proprie navi o ne
ASSUNZIONI COSTA CROCIERE 2020 - Costa Crociere, una delle più famose compagnie...

La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio...MA DOVE????
La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio...MA DOVE????
(Bologna)
-

LA REPUBBLICA INCORAGGIA E TUTELA IL RISPARMIO ? - Qualcuno saprebbe dirci se sia ancora in vigore quell’articolo 47 della Costituzione italiana, che recita più o meno
LA REPUBBLICA INCORAGGIA E TUTELA IL RISPARMIO ? - Qualcuno saprebbe dirci se...

Fiat venduta alla Francia, ma nessuno lo dice
Fiat venduta alla Francia, ma nessuno lo dice
(Bologna)
-

FIAT VENDUTA ALLA FRANCIA, PERCHE' NESSUNO NE PARLA? - E’ stata annunciata come una fusione alla pari
FIAT VENDUTA ALLA FRANCIA, PERCHE' NESSUNO NE PARLA? - E’ stata annunciata come...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati