La tua banca e' in crisi? Ti Bloccano il Conto Corrente!

(Napoli)ore 09:36:00 del 11/08/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Economia, Politica

La tua banca e' in crisi? Ti Bloccano il Conto Corrente!

Sarà senz’altro per il caldo, ma la notizia è sfuggita praticamente a tutti, sebbene la fonte fosse molto autorevole: la Reuters.

Sarà senz’altro per il caldo, ma la notizia è sfuggita praticamente a tutti, sebbene la fonte fosse molto autorevole: la Reuters.

Scopriamo, infatti, che l’Unione Europea, tramite la Presidenza estone, sta considerando una norma che permetterebbe di bloccare i prelievi dai conti correnti e dai depositi al fine di evitare la corsa agli sportelli delle banche in difficoltà. Praticamente verrebbe dato ai supervisori europei la possibilità di congelare i conti. E non per poco: fino a un massimo di 20 giorni.

Traduco per semplicità: se il vostro istituto dovesse andare in crisi, voi correntisti non potreste prelevare un centesimo per 20 giorni, immagino lavorativi. Dunque rimarreste “a secco” per un mese.

Le attuali norme prevedono limitazioni parziali per un massimo di due giorni e un’altra proposta della Commissione europea presentata lo scorso novembre contemplava l’intoccabilità dei conti fino a 100mila euro.

Il piano rivelato dalla Reuters è molto più radicale. La buona notizia è che diversi Paesi e le stesse banche si sono opposte; quella cattiva è che la Germania è favorevole.

A inquietare, però, è il messaggio complessivo che emerge da queste indiscrezioni. Se le cose andassero davvero bene, insomma se gli istituti bancari fossero davvero risanati, scenari così estremi non verrebbero nemmeno presi in considerazione. E invece apprendiamo che sul tavolo della Ue ci sono ben due proposte. Evidentemente nonostante le misure adottate dal 2008 ad oggi, il sistema bancario resta di salute alquanto cagionevole.

Basta poco per farlo ammalare. E per inguaiare, davvero, gli incolpevoli risparmiatori.

Attenti…

Da: QUI

Inserzionista Gregorio

ALTRE News
Coca Cola, Danone e Nestle' si STANNO RUBANDO TUTTA L'ACQUA
Coca Cola, Danone e Nestle' si STANNO RUBANDO TUTTA L'ACQUA
(Napoli)
-

QUESTA È UNA GUERRA PER ACCAPARRARSI LE RISORSE,IN QUESTO CASO DELL’ACQUA, DOVE LA NESTLÉ HA ASSUNTO UNA POSIZIONE DI MONOPOLIO,CON DANONE E COCA COLA.
QUESTA È UNA GUERRA PER ACCAPARRARSI LE RISORSE,IN QUESTO CASO DELL’ACQUA, DOVE...

8 ore di lavoro ad Agosto in Fabbrica: QUESTA PER VOI E' LIBERTA'?
8 ore di lavoro ad Agosto in Fabbrica: QUESTA PER VOI E' LIBERTA'?
(Napoli)
-

A questo punto siamo ridotti, confondere la vera libertà con la libertà di scegliere un lavoro e il proprio padrone, roba da far rivoltare sulla tomba tutti i grandi rivoluzionari e libertari del mondo che hanno sacrificato la propria vita con al cuore il
A questo punto siamo ridotti, confondere la vera libertà con la libertà di...

Le ragioni per cui NON VOTARE e' una scelta sacrosanta, OGGI COME OGGI
Le ragioni per cui NON VOTARE e' una scelta sacrosanta, OGGI COME OGGI
(Napoli)
-

Il voto, come non il voto, sono sempre significativi. In astratto vale l'argomento che chi non vota lascia decidere agli altri, ma non vuol dire che il suo non-voto non abbia significato, perché ogni presa di posizione è significativa per il politico
Il voto, come non il voto, sono sempre significativi. In astratto vale...

Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
(Napoli)
-

Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato da Adele Gambaro arriva in Senato (commissioni giustizia e affari costituzionali) e riapre la polemica sulla legge-bavaglio, tra profili di incostituzionalità, correttivi leg
Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato...

Abolizione Stipendi d'oro alla Camera? Col *****!!! ENNESIMA TRUFFA
Abolizione Stipendi d'oro alla Camera? Col *****!!! ENNESIMA TRUFFA
(Napoli)
-

Tutti i problemi finanziari dell'Italia sono causati da due categorie che in questi anni hanno saccheggiato a man bassa il bilancio dello Stato: i dipendenti pubblici (compresi i politici) e i pensionati retributivi.
I dipendenti di Camera e Senato torneranno presto a incassare i loro stipendi...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati