Italiani senza soldi? LE 'LORO' PRIORITA' SONO IUS SOLI E FINE VITA

(Bari)ore 10:08:00 del 04/12/2017 - Categoria: , Denunce, Nuove Leggi, Politica

Italiani senza soldi? LE 'LORO' PRIORITA' SONO IUS SOLI E FINE VITA

Anche se le chance di approvazione sembrano più alte per il provvedimento sul fine vita per il quale dovrebbero essere garantiti i voti di M5s.

GUERRE FRA DISPERATI (IN PARLAMENTO) – CORSA CONTRO IL TEMPO PER APPROVARE LA LEGGE SUL BIOTESTAMENTO E SULLO “IUS SOLI”: POTREBBE SPUNTARLA LA PRIMA GRAZIE AI VOTI DEI GRILLINI – LE CLINICHE PRIVATE NON POTRANNO AVANZARE OBIEZIONE DI COSCIENZA SUL “FINE VITA”

E' 'testa a testa' al Senato sulle leggi sul biotestamento e lo ius soli che potrebbero essere approvate nell'ultima finestra possibile prima della fine della legislatura, dopo l'ok alla manovra. Anche se le chance di approvazione sembrano più alte per il provvedimento sul fine vita per il quale dovrebbero essere garantiti i voti di M5s. Più complicato il destino, invece, per lo ius soli perché, al Senato, i numeri continuano a latitare: oltre ad Ap, è contrario il gruppo Autonomie mentre il M5S si asterrà e oggi Silvio Berlusconi parla di "legge sbagliata".

Qualcosa di più si dovrebbe capire, comunque, con la capigruppo di palazzo Madama che dovrebbe essere convocata per martedì prossimo. Anche se, qualora venisse calendarizzato, complice la settimana corta (con il ponte dell'Immacolata), il clou del dibattito sul fine vita dovrebbe esserci a metà dicembre. Ecco il percorso e il contenuto dei due provvedimenti.

BIOTESTAMENTO

Il testo sulle 'disposizioni anticipate di trattamento' è composto di cinque articoli e regolamenta le decisioni sul fine-vita. L'articolo 1 regola il consenso informato del fine vita. In base al testo 'il medico, avvalendosi di mezzi appropriati allo stato del paziente deve adoperarsi per alleviarne le sofferenze, anche in caso di rifiuto o di revoca del consenso al trattamento sanitario indicato dal medico'.

QUESTIONE IUS SOLI

PER CHIAREZZA: Il decreto darà la cittadinanza ai figli nati sul suolo italiano da genitori stranieri ancora non cittadini e sotto vari status. Questo creerà un vulnus costituzionale. È chiaro che si aprirà un contenzioso presso l'Alta Corte che stabilirà, come in tutta Europa, che lo ius sanguinis, di qualsiasi tipo, non può essere invertito. Nel momento in cui vinceranno i ricorsi anche i genitori diverranno cittadini italiani. Ora, stabilito questo, passiamo alla questione voto. Questo decreto non serve a far sì che i promotori della legge ottengano "nuovi voti" che non sono tecnicamente possibili per età e tempi, ma ad accalappiare ed imbrigliare quelli che già votano, cioè circa 800 mila residenti e cittadini " Il parco potenziale è di 2 milioni " Si stimano tuttavia un milione e duecentomila voti persi in varie liste ( e speriamo sia davvero così) e restano comunque gli 800 mila che votano..... Il passaggio è chiaro.
Comunque all'atto del passaggio del decreto, circa 18 mila minorenni dovrebbero acquisire la cittadinanza. “Fratellanza Musulmana. La religione islamica, che ha visto aumentare i suoi adepti notevolmente per la recente immigrazione dal Nord Africa e dal Medio Oriente, diventa politica anche in Italia dopo l'approvazione della cittadinanza per immigrati e il loro diritto al voto. Un tale di nome ...........   ..........  "  ( il nome di fantasia precedentemente usato è stato tolto" chi volesse trovarlo inserisca  il nome :  Partito fratellanza Mussulmana Italia, su Google o altri Motori di Ricerca, grazie ) emerge nello scenario politico italiano creando un partito islamico moderato che si dimostra “ apparentemente “ contro la globalizzazione, i diritti LGBT, l'aborto e il divorzio. Tuttavia è nemico sia degli USA che della Russia, propone una terza via non allineata, chiede l'approvazione della poligamia, di scuole coraniche private e l'instaurazione di una democrazia islamica. E tutti sappiamo bene quanto per loro valgono ad Esempio i Diritti delle donne, NULLA!

Inserzionista Luca

ALTRE News
Lavora, produci e TACI.
Lavora, produci e TACI.
(Bari)
-

Arriverà il giorno che i giovani menefreghisti d'oggi arriveranno a 50 anni, si guarderanno attorno e diranno....
Arriverà il giorno che i giovani menefreghisti d'oggi arriveranno a 50 anni, si...

Corruzione, Italia peggior Paese Occidentale: ci costa 230 miliardi l'anno
Corruzione, Italia peggior Paese Occidentale: ci costa 230 miliardi l'anno
(Bari)
-

I risultati di uno studio europeo: il nostro Paese è il peggiore tra quelli occidentali. Con quello che viene sottratto alla comunità si potrebbero risolvere le principali emergenze sociali
E' l'Italia il Paese con il più alto livello di corruzione in Europa. Almeno in...

Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
(Bari)
-

Il primo ministro francese Edouard Philippe annuncerà una moratoria sull’aumento delle tasse sui carburanti
Il primo ministro francese Edouard Philippe, secondo fonti governative, è pronto...

Lega: stop IMMIGRATI alle agevolazioni per famiglie numerose
Lega: stop IMMIGRATI alle agevolazioni per famiglie numerose
(Bari)
-

Con un emendamento alla manovra approvato dalla commissione Bilancio, il governo ha escluso le famiglie formate da extracomunitari in regola dall’accesso alle agevolazioni economiche destinate ai nuclei familiari numerosi, gli sconti della cosiddetta ‘car
La Lega punta a escludere gli extracomunitari dalle agevolazioni per le famiglie...

Tredicesima su Pensioni Minime: bonus in arrivo!
Tredicesima su Pensioni Minime: bonus in arrivo!
(Bari)
-

Tredicesima su Pensioni Minime: il bonus aggiuntivo sta per arrivare.
Si tratta di una somma pari a 154,94 euro (le vecchie 300mila lire) introdotta...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati