IPhone XS e XS Max: ecco il test della batteria!

(Trento)ore 07:50:00 del 28/09/2018 - Categoria: , Tecnologia

iPhone XS e XS Max: ecco il test della batteria!

I nuovi iPhone XS e XS Max sono realtà da qualche giorno e grazie ad alcuni test è ora possibile capire effettivamente se l'autonomia sia davvero aumentata rispetto ad iPhone X.

I nuovi iPhone XS e XS Max sono in vendita dallo scorso 21 settembre in tutti gli Apple Store ma anche nei negozi di telefonia in giro per l'Italia. Tutti coloro che li hanno acquistati dunque hanno iniziato ad utilizzarli e a capire se effettivamente le batterie dei nuovi smartphone di Apple sono realmente aumentate rispetto a quelle di iPhone X come promesso in fase di presentazione dall'azienda di Cupertino.

Ogni utente possiede un'utilizzo diverso in base alle proprie esigenze ed è palese dunque che ognuno possa ottenere un'autonomia differente. Di fatto però Tom's Guide ha deciso di realizzare il proprio test di autonomia stressando entrambe le versioni di iPhone e riuscendo a decifrare in minuti ed ore effettivamente quanto i nuovi iDevice fossero migliorati rispetto ad iPhone X o anche rispetto alla concorrenza.

iPhone XS e XS Max: i risultati sull'autonomia

Partiamo innanzitutto col dire che i test realizzati da Tom's Guide sono stati ottenuti posizionando la luminosità di iPhone XS e XS Max ad un valore standard di 150 nits con l'opzione di Luminosità impostata su Automatica e con l'opzione di TrueTone disattivata. A questo punto gli smartphone non hanno fatto altro che sfruttare uno script interno andando a realizzare l'apertura di pagine web in maniera ciclica e dunque fingendo l'uso quotidiano di un utente.

I risultati? Secondo quanto riportato dalla tabella si può evincere come l'iPhone XS dunque lo smartphone con batteria da 2.658 mAh ha totalizzato un totoale di 9 ore e 41 minuti mentre l'iPhone XS Max, in possesso di una batteria da 3.174 mAh, ha ottenuto un'autonomia di 10 ore e 38 minuti. Tutto questo però è risultato inferiore rispetto a quanto invece si può ottenere con uniPhone X che sempre secondo i risultati del test ha totalizzato un'autonomia di 10 ore e 49 minutibattendo i due nuovi iPhone XS e XS Max.

In tal caso Apple con la presentazione del nuovo A12 Bionic aveva affermato come la CPU avrebbe dato maggiore potenza agli smartphone ma anche un "sollievo" in termini di autonomia con un decimo di risparmio energetico rispetto alla CPU A11 Bionic dello scorso anno. Questo avrebbe garantito addirittura 30 minuti in più di autonomia per iPhone XS e un'ora e mezza per iPhone XS Max. Probabilmente quello che accade al momento è una leggera mancanza di ottimizzazione della CPU con iOS 12 che ha sovraccaricato i due smartphone che con ogni probabilità miglioreranno nel corso delle prossime settimane con Apple pronta ad aggiustare il tiro.La tabella permette anche di scovare alcuni numeri di autonomia degli iPhone XS e XS Max in confronto ad altri top di gamma con il sistema Android. Ecco che nei test di confronto è possibile trovare al primo posto Huawei P20 Pro che con la propria batteria da 4.000 mAh riesce ad ottenere ben 14 ore e 13 minuti di autonomia.

Anche il Google Pixel 2 XL sembra fare meglio con un'autonomia di 12 ore e 9 minuti ricordando la presenza di una batteria da 3.520 mAh. Presente al terzo posto della classifica anche il Samsung Galaxy Note 9 con 11 ore e 26 minuti di autonomia con una batteria da 4.000 mAh ed infine anche OnePlus 6 che raggiunge le 11 ore e 22 minuti con batteria da 3.300 mAh.

Da: QUI

Inserzionista Luca

ALTRE News
WhatsApp, ecco gli sticker animati: come funzionano
WhatsApp, ecco gli sticker animati: come funzionano
(Trento)
-

Un continuo lavoro di perfezionamento. Negli ultimi mesi gli sviluppatori di WhatsApp sono alle prese con molte novità: la modalità scura (che dovrebbe arrivare già nelle prossime settimane), un nuovo sistema per proteggere le chat su Android e un nuovo m
Un continuo lavoro di perfezionamento. Negli ultimi mesi gli sviluppatori di...

Sud Italia, dove INTERNET non esiste per 1 persona su 3
Sud Italia, dove INTERNET non esiste per 1 persona su 3
(Trento)
-

Secondo gli ultimi dati sull'utilizzo di internet e dei social network, anche per gli italiani l'utilizzo dei social è in crescita, dove Facebook è in testa con 31 milioni di utenti, seguito da Instagram e Pinterest. Ma quanto a penetrazione di internet r
Gli italiani sono sempre più online, sebbene al di sotto della media...

Edge e Chrome: tutte le differenze!
Edge e Chrome: tutte le differenze!
(Trento)
-

Sono in molti a temere che Edge non sarà altro che una versione di Chrome con una interfaccia rivisitata da Microsoft.
Sono in molti a temere che Edge non sarà altro che una versione di Chrome con...


(Trento)
-


La presenza di vita nell'Universo è un dilemma che continua a tormentare gli...

TitTok: la nuova app social che sta spopolando! Come funziona
TitTok: la nuova app social che sta spopolando! Come funziona
(Trento)
-

Il successo della piattaforma per video cinese è dovuto anche all’inglobazione che TikTok ha fatto di Musical.ly; ve la ricordate? 
Il successo della piattaforma per video cinese è dovuto anche all’inglobazione...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati