Immigrazione: a chi fa comodo un profugo?

(Roma)ore 19:04:00 del 19/11/2016 - Categoria: Denunce, Sociale

Immigrazione: a chi fa comodo un profugo?

“In primo luogo l’immigrazione giova al potere e ai signori della mondializzazione capitalistica perché garantisce un abbassamento dei costi della manodopera."

In primo luogo l’immigrazione giova al potere e ai signori della mondializzazione capitalistica perché garantisce un abbassamento dei costi della manodopera. Se l’immigrato fa 5 euro all’ora ciò che l’italiano fa a 10, è evidente che poi costringerà anche l’italiano a fare a 5 quello che prima faceva a 10. Marx direbbe ‘l’esercito industriale di riserva nelle mani del capitalismo nella lotta di classe.

Terzo punto. La migrazione come deportazione di massa oggi in atto serve esattamente a imporre un nuovo profilo antropologico, quello del dis-occupato. I migranti, proprio come i nostri giovani sono precari, non occupano un posto fisso, sono costretti a essere delocalizzati, spostati secondo i flussi del capitale e dei suoi movimenti sradicanti. Ecco in quale senso possiamo dire che oggi l’immigrazione di massa è una deportazione di massa. E lasciatemi dire: il nemico non è il migrante, che anzi è un nostro amico con cui dobbiamo cercare di stringere rapporti di solidarietà conflittuale contro il potere. Il nemico non è chi fugge, ma chi costringe a fuggire. Il nemico non è chi è disperato, ma chi getta nella disperazione la gente. Il nemico non è chi migra, ma chi costringe i popoli, compresi gli italiani, a migrare, seguendo le logiche sradicanti della mondializzazione”.

Secondo punto. L’immigrazione serve a fare in modo che il conflitto resti proiettato nell’orizzontalità del conflitto tra servi, tra disoccupati immigrati e disoccupati italiani, e non salga mai verso l’alto, cioè verso i signori del mondialismo e della finanza.

Il sospetto verso l’ultima viene accresciuto dal fatto che al Parlamento Europeo sembra non si voglia risolvere il problema, facendo sì che è il Bel Paese la nazione ad inglobare più stranieri possibili. Ma a cosa servono davvero gli immigrati?

Ci fanno credere che l’Italia accoglie migranti perchè è buonista, ma la verità è che l’immigrazione serve ai poteri forti?Ecco perchè.VIDEO

http://misteri.newsbella.it/

Accogliamo migranti più di ogni altro paese europeo, li andiamo addirittura a prendere sulle loro coste, cosa che nessun altro fa, ma sono davvero tutti gesti dovuti al nostro buonismo? Oppure gli immigrati servono ai poteri forti del mondialismo e della finanza? Si tratta di immigrazione o di deportazione autorizzata verso il nostro paese?

 

Non possiamo non condividere il pensiero di Diego Fusaro il quale a nostro avviso rispecchia l’esatta realtà dei fatti, una realtà che vede gli italiani fermi ad assistere alla loro “sostituzione”.
Ecco di seguito l’intervento di Diego Fusaro

A queste domande ha risposto il filosofo Diego Fusaro in una trasmissione del programma “Matrix”, spiegando i motivi dell’ immigrazione in tre unti da leggere attentamente:

Inserzionista Samuele

ALTRE News
Lavora, produci e TACI.
Lavora, produci e TACI.
(Roma)
-

Arriverà il giorno che i giovani menefreghisti d'oggi arriveranno a 50 anni, si guarderanno attorno e diranno....
Arriverà il giorno che i giovani menefreghisti d'oggi arriveranno a 50 anni, si...

Corruzione, Italia peggior Paese Occidentale: ci costa 230 miliardi l'anno
Corruzione, Italia peggior Paese Occidentale: ci costa 230 miliardi l'anno
(Roma)
-

I risultati di uno studio europeo: il nostro Paese è il peggiore tra quelli occidentali. Con quello che viene sottratto alla comunità si potrebbero risolvere le principali emergenze sociali
E' l'Italia il Paese con il più alto livello di corruzione in Europa. Almeno in...

Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
(Roma)
-

Il primo ministro francese Edouard Philippe annuncerà una moratoria sull’aumento delle tasse sui carburanti
Il primo ministro francese Edouard Philippe, secondo fonti governative, è pronto...

Mafia, arrestato Settimino Mineo: era l'erede di Toto Riina
Mafia, arrestato Settimino Mineo: era l'erede di Toto Riina
(Roma)
-

Già condannato a 5 anni al maxi processo istruito da Giovanni Falcone, fu riarrestato 12 anni fa per poi tornare in libertà dopo una condanna a 11 anni.
Da questa mattina è in atto un vero e proprio terremoto che distrugge i vertici...

A NAPOLI la fermata BUS piu' BELLA DEL MONDO
A NAPOLI la fermata BUS piu' BELLA DEL MONDO
(Roma)
-

Ci sono due fermate dell’autobus in via Posillipo che per collocazione sono dei veri e propri capolavori involontari: le pensiline trasparenti danno le spalle allo straordinario spettacolo del Golfo di Napoli con Vesuvio e Castel dell’Ovo.
Via Posillipo è la lunga strada panoramica che sale su verso la zona collinare...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati