Google rilascia CHROME 71: tutte le novita'

(Bari)ore 18:48:00 del 10/12/2018 - Categoria: , Internet, Tecnologia

Google rilascia CHROME 71: tutte le novita'

Google ha annunciato il rilascio di Chrome 71 per Windows, Mac e Linux, un'importante versione del browser web su cui la compagnia è al lavoro da diversi mesi.

Google ha annunciato il rilascio di Chrome 71 per Windows, Mac e Linux, un'importante versione del browser web su cui la compagnia è al lavoro da diversi mesi. Fra le funzionalità più attese ci sono modalità pensate per combattere le "esperienze pubblicitarie" che violano le condizioniimposte da Big G, con cui ad esempio verranno bloccati i sistemi manipolanti adottati su alcuni siti web e verranno mostrati avvisi agli utenti sui siti che possono estorcere soldi in maniera fraudolenta.

Con Chrome 71 Google si arroga il potere di filtrare le esperienze considerate "abusive"secondo gli standard più diffusi del web. Per esperienze abusive non si intendono solo quelle dettate dai banner pubblicitari, ma anche le tecniche definite "trick-to-click" (che spingono l'utente al click contro la sua volontà) o gli auto-redirect senza alcuna interazione. I siti a cui viene riconosciuta un'esperienza abusiva riceveranno un periodo di grazia di 30 giorni, dopo i quali - se non sarà cambiato nulla - verrà bloccata qualsiasi presenza pubblicitaria al loro interno.

Google ha esteso progressivamente nel corso del tempo l'atteggiamento nel corso delle "bad practice" del settore pubblicitario. Nel 2017 aveva annunciato che Chrome 64 avrebbe impedito ai siti di aprire pop-up, nuove tab, e di effettuare redirect automatici verso nuove pagine. In seguito ha poi dichiarato che avrebbe supportato le linee guida imposte dai Better Ads Standards. Il filtro per le esperienze abusive di Chrome 71 può essere attivato o disattivato all'interno delle Impostazioni del sito (l'icona prima dell'URL sulla barra indirizzi), sotto la voce Annunci.

Ma è probabile che la stragrande maggioranza degli utenti non toccherà l'opzione, che è attiva di default. Google infatti spera di utilizzare i dati raccolti con Chrome 71 per individuare i siti che non aderiscono alle regole e penalizzarli. È anche vero che in questo modo Google si arroga un potere ancora maggiore rispetto al passato: non solo è la società con il circuito pubblicitario più grande nel mondo online, ma diventa anche un ente capace di compiere decisioni su cosa può essere definito sbagliato (ricordiamo che Chrome è il browser più popolare al mondo).

Google ha comunque specificato che la novità coinvolgerà solo "un piccolo numero di siti caratterizzati da esperienze abusive e persistenti", ma vedremo solo nelle prossime settimane i vantaggi (e, se ci saranno, gli svantaggi) delle nuove metodiche. Con Chrome 71 sono previste inoltre ulteriori novità, come ad esempio la correzione di decine di vulnerabilità e il "mute" ai siti che riproducono suoni automaticamenteChrome 71 è già disponibile su desktop e dovrebbe arrivare su Android e Chrome OS nei prossimi giorni o al massimo nelle prossime settimane.

Da: QUI

Inserzionista Gregorio

ALTRE News

(Bari)
-


La presenza di vita nell'Universo è un dilemma che continua a tormentare gli...

TitTok: la nuova app social che sta spopolando! Come funziona
TitTok: la nuova app social che sta spopolando! Come funziona
(Bari)
-

Il successo della piattaforma per video cinese è dovuto anche all’inglobazione che TikTok ha fatto di Musical.ly; ve la ricordate? 
Il successo della piattaforma per video cinese è dovuto anche all’inglobazione...

Soffri da stress da smartphone? Ecco come CAPIRLO!
Soffri da stress da smartphone? Ecco come CAPIRLO!
(Bari)
-

Tre consigli semplicissimi per un problema complesso.
Un’estensione della mano, perennemente avvinghiata a digitare, scrollare, fare...

Spotify: ecco l'abbonamento ECONOMICO condiviso!
Spotify: ecco l'abbonamento ECONOMICO condiviso!
(Bari)
-

Spotify Premium Duo è un nuovo tipo di abbonamento che il servizio di streaming sta testando in alcune Nazioni. Ecco come funziona
Spotify si fa in due. Il servizio di streaming  sta testando in alcuni...

Stato WhatsApp anche su Facebook: come funziona
Stato WhatsApp anche su Facebook: come funziona
(Bari)
-

Grandi novità per chi ama condividere contenuti temporanei sull’app di messaggistica. Tra qualche tempo sarà possibile condividerli anche su Facebook
Lo Stato WhatsApp è un contenuto sempre più usato dagli utenti. Il suo...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati