Genova: 5mila posti di lavoro per ricostruire il ponte

(Genova)ore 13:26:00 del 19/12/2018 - Categoria: , Lavoro, Nuove Leggi, Sociale

Genova: 5mila posti di lavoro per ricostruire il ponte

Quasi 5000 lavoratori, tra occupati diretti e indotto, lavoreranno per realizzare il nuovo ponte dopo il crollo del Morandi.

Quasi 5000 lavoratori, tra occupati diretti e indotto, lavoreranno per realizzare il nuovo ponte dopo il crollo del Morandi. Ci sono operai edili semplici e specializzati.

Addetti alle macchine perforatrici, carpentieri e ferraioli. Ma anche palisti ed escavatoristi, giusto per fare qualche esempio.

Un elenco lunghissimo, quasi infinito, che raggruppa le principali figure professionali che saranno probabilmente impiegate nella realizzazione del viadotto. La maggior parte degli addetti sarà operativa quando la costruzione del ponte entrerà nel vivo: 800 operai diretti per il comparto edile ai quali si aggiungono 3.200 addetti dell’indotto tra figure impiegate nell’ambito dei trasporti, servizi, pulizie e sorveglianza.

La stima è stata fatta dalla Cisl Liguria all’interno di un più ampio dossier che sarà presentato il prossimo 18 dicembre a Genova, al Teatro Duse, sull’impatto occupazionale che la realizzazione di nuove infrastrutture può avere sul territorio genovese in primis e più in generale in tutta la Liguria e nel resto d’Italia.

Oltre all’impiego di operai edili, rientrano nell’elenco delle figure che verranno impiegate anche gli addetti all’allestimento delle aree, agli impianti elettrici idraulici di cantiere, agli impianti necessari per il funzionamento del ponte e per il ripristino dei collegamenti attualmente interrotti dopo la tragedia dello scorso 14 agosto

Da: QUI

 

Inserzionista Luca

ALTRE News
Abolizione ora di religione: giusto abolire i privilegi della Chiesa?
Abolizione ora di religione: giusto abolire i privilegi della Chiesa?
(Genova)
-

ABOLIZIONE ORA DI RELIGIONE NEWS - La strategia del Vaticano alle ultime elezioni non ha pagato.
ABOLIZIONE ORA DI RELIGIONE NEWS - La strategia del Vaticano alle ultime...

Allarme Sanita': 20milioni di italiani costretti a rivolgersi al privato per accedere alle cure
Allarme Sanita': 20milioni di italiani costretti a rivolgersi al privato per accedere alle cure
(Genova)
-

CRISI SANITARIA IN ITALIA - La sanità italiana ha accumulato un debito con i propri fornitori di 22,9 miliardi di euro.
CRISI SANITARIA IN ITALIA - La sanità italiana ha accumulato un debito con i...

Il grande business della SPAZZATURA. Chi paga? SEMPRE TU
Il grande business della SPAZZATURA. Chi paga? SEMPRE TU
(Genova)
-

BUSINESS RIFIUTI IN ITALIA - A Napoli si dice: MUNNEZZ E' RICCHEZZ....che vuol dire la spazzatura è un grande business...
BUSINESS RIFIUTI IN ITALIA - A Napoli si dice: MUNNEZZ E' RICCHEZZ....che vuol...

Ilva, cassa integrazione per 1400 lavoratori
Ilva, cassa integrazione per 1400 lavoratori
(Genova)
-

CASSA INTEGRAZIONE PER 1400 LAVORATORI ILVA - Non sembra esserci pace per la situazione industriale dell'ex Ilva.
CASSA INTEGRAZIONE PER 1400 LAVORATORI ILVA - Non sembra esserci pace per la...

Assunzioni scuola 2019/20: le graduatorie
Assunzioni scuola 2019/20: le graduatorie
(Genova)
-

ASSUNZIONI SCUOLA 2019/20 - È stato senz’altro positivo l’incontro che si è svolto nei giorni scorsi al Miur sulle assunzioni scuola per l’a.s. 2019/20 e sullo stato delle graduatorie da cui attingere.
ASSUNZIONI SCUOLA 2019/20 - È stato senz’altro positivo l’incontro che si è...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati