Geirangerfjord, posti da vedere

(Milano)ore 22:05:00 del 15/09/2017 - Categoria: , Luoghi da visitare

Geirangerfjord, posti da vedere

I tanti piccoli produttori di cibi e bevande includono Geiranger Brewery, situato in parte su una casa galleggiante e l'Hellesylt Boutique & Bar con delle insolite meringhe al gusto di liquirizia nel menu. 

Cosa vedere Geirangerfjord - È impossibile restare indifferenti di fronte a questa meraviglia della natura e alla capacità dell'uomo di sopravvivere sui ripidi pendii delle montagne circostanti

Cosa vedere Geirangerfjord - Possenti cascate che si gettano da versanti quasi verticali come De syv Søstrene ("le sette sorelle"), Friaren ("il pretendente") e Brudesløret ("il velo da sposa"),e accarezzano le scogliere con leggeri veli di nebbiolina la cui missione sembra essere quella di creare un infinito spettacolo di arcobaleni in continua evoluzione, che riempiono di gioia e meraviglia.

Il Geirangerfjord ha molto da offrire agli amanti della natura. Scopri i fiordi e le cascate con una delle tante gite turistiche disponibili, parti in escursione in mezzo a una natura meravigliosa oppure vivi i fiordi da una nuova prospettiva in kayak. Altre attività popolari nella zona sono la pesca, il rafting e la bicicletta.

Geirangerfjord fa parte del più grande StorFjorden, ed è uno dei più naturalistici e visitati di tutta la Norvegia: Geiranger risulta infatti il terzo porto più frequentato del Paese, grazie alle numerose navi da crociera, oltre 150 l’anno, che nell’arco di quattro mesi lo visitano.

Cosa vedere Geirangerfjord - Questo ha permesso al paese uno sviluppo più orientato verso il turismo, rivolto non solo alle navi da crociera: si trovano infatti ben 5 hotel e più di dieci camping in questo paese che conta 250 anime.

La stagione turistica si estende da maggio fino all’inizio di settembre, mentre nella bassa stagione,i ritmi tornano quelli di una normale piccola cittadina norvegese.

Se siete curiosi di dare una sbirciatina a 360° di queste meraviglie della Natura, vi consigliamo di dare un’occhiata a questo link, da dove potrete osservare da vari punti di osservazione, il fiordo in tutta la sua bellezza.

Durante la navigazione turistica del Geirangerfjord, da Hellesylt a Geiranger, il lento incedere permette di osservare ogni minimo particolare: la verdissima e lussuoreggiante vegetazione si intramezza a pareti rocciose immense, nelle quali scorrono piccole cascate, tra le quali vi segnalo le più famose

le cascate De syv søstrene, meglio conosciute come le  sette sorelle – visibili a dritta nave all’andata, a tribordo (lato destro) al ritorno

la cascata Suitor o The Wooer – visibile sul lato sinistro della nave, detta anche del Pretendente

la cascata Brudesløret , meglio conosciuta come il velo della sposa

L'aspetto sano degli abitanti di Geiranger deriva non solo dall'aria salubre, ma anche dalla cucina locale fatta di ingredienti freschi. Ristoranti e trattorie esaltano i loro piatti grazie agli ingredienti e al panorama del posto. I tanti piccoli produttori di cibi e bevande includono Geiranger Brewery, situato in parte su una casa galleggiante e l'Hellesylt Boutique & Bar con delle insolite meringhe al gusto di liquirizia nel menu. I buongustai del Geirangerfjord ti offriranno una nuova visione sulla natura proprio nel tuo piatto.

Inserzionista Luca

ALTRE News
Brest, cosa visitare di bello
Brest, cosa visitare di bello
(Milano)
-

Stupefacenti sculture lignee create dalla magia della residenza dal maestro nazionale, uno dei più famosi del paese intagliatori Alexander Maslov.
COSA VEDERE BREST - Nella regione di Brest c’è conosciuto in tutto il mondo  il...

Posti da non perdere Minsk
Posti da non perdere Minsk
(Milano)
-

Nella città alta di Minsk si trovano molte chiese e monumenti, tra cui Petropavlovskaya, la Chiesa di San Pietro e Paolo, la Cattedrale del Santo Spirito, il Monastero di San Bernardino e il Memoriale alle vittime del genocidio hitleriano.
MINSK COSA VEDERE -Intraprendere un viaggio a Minsk sta diventando sempre più...

Rostov sul Don, cosa vedere
Rostov sul Don, cosa vedere
(Milano)
-

Fondata nel 1749, su decreto dell'imperatrice Elisabetta di Russia, nei pressi dell'antica città di Tana, Rostov è sede di un aeroporto e di un'università ed è un importante porto, soprattutto dopo l'apertura del canale Volga-Don.
COSA VEDERE ROSTOV SUL DON - Rostov sul Don (in russo:...

Kazan, cosa visitare quest'anno?
Kazan, cosa visitare quest'anno?
(Milano)
-

La torre pendente Sjujumbike è però forse l’elemento che meglio caratterizza il Cremlino di Kazan e fu probabilmente realizzata all’epoca di Pietro il Grande.
COSA VEDERE KAZAN - Se sceglierete Kazan come meta della vostra prossima...

Luoghi da non perdere San Pietroburgo
Luoghi da non perdere San Pietroburgo
(Milano)
-

L’imponente Cattedrale di Kazan appare improvvisamente passeggiando sulla Prospettiva Nevsky, occupando interamente un’ampia piazza laterale circondata da curati giardini.
COSA VEDERE SAN PIETROBURGO - Molte persone nel programmare il proprio viaggio a...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati