Fondo di cittadinanza possibile grazie al TAGLIO DELLE PENSIONI D'ORO

(Roma)ore 23:28:00 del 02/11/2018 - Categoria: , Economia, Politica

Fondo di cittadinanza possibile grazie al TAGLIO DELLE PENSIONI D'ORO

Il taglio delle pensioni d’oro, proposto dal Movimento 5 Stelle, potrebbe arrivare fino al 20 per cento per alimentare un fondo risparmio destinato alle pensioni di cittadinanza.

Il taglio delle pensioni d’oro, proposto dal Movimento 5 Stelle, potrebbe arrivare fino al 20 per cento per alimentare un fondo risparmio destinato alle pensioni di cittadinanza. La proposta è inserita nella legge di Bilancio e sarà presa in esame dal Parlamento dal 5 novembre.

L’obiettivo è aiutare “particolari categorie di soggetti”, togliendo a chi riceve tanto, per dare a chi invece ogni mese ha una pensione sotto il livello minimo dei 500 euro, viene quindi scartata l’ipotesi di un ricalcolo contributivo degli assegni d’oro. La misura interesserebbe circa 28mila persone e sarebbe valida solo per 5 anni, come ha proposto la Lega per evitare il rischio di eventuali ricorsi.

Con il taglio delle pensioni d’oro, si prevede anche l’istituzione all’Inps di un “Fondo risparmio” per “garantire l’adeguatezza delle prestazioni pensionistiche in favore di particolari categorie di soggetti”.


L’idea dell’esecutivo giallo-verde è quella di utilizzare le risorse di questo fondo per le pensioni di cittadinanza, pensioni che insieme al reddito di cittadinanza, servono per aumentare le pensioni minime facendole arrivare a 780 euro, la soglia minima di povertà relativa.

Nella bozza di legge sul taglio delle pensioni d’oro però c’è anche scritto che “l’utilizzo delle risorse è bloccato per un periodo di tre anni, a decorrere dalla entrata in vigore della presente legge”. Ma i primi assegni delle pensioni di cittadinanza dovrebbero partire già dal prossimo gennaio.

Così facendo si ridurrebbero gli assegni superiori ai 4.500 euro mensili, attraverso un prelievo modulato in base ad almeno 5 scaglioni. “Per favorire l’equità del sistema previdenziale” si prevedono tagli percentuali di prelievo: tra l’8 e il 10 per cento per le pensioni dai 90 ai 130mila euro, tra il 12 e il 14 per cento per quelle fino a 200mila euro, tra il 14 e il 16 per cento fino ai 350mila euro, tra il 16 e il 18 per cento fino ai 500mila euro, e del 20 per cento per le pensioni sopra i 500mila euro. Sono escluse le pensioni di invalidità, quelle per le vittime del dovere o di azioni terroristiche e quelle riconosciute ai superstiti.

Da: QUI

 

Inserzionista Alberto

ALTRE News
Onesta' in poltica? NON SERVE. Abbiamo bisogno di COMPETENZA!
Onesta' in poltica? NON SERVE. Abbiamo bisogno di COMPETENZA!
(Roma)
-

Siamo sicuri che l’onesto sia sempre da preferire al corrotto?
Rubare denaro pubblico è un gesto assolutamente odioso che delegittima la...

Copyright, UE delibera senza discussione: cosa cambia
Copyright, UE delibera senza discussione: cosa cambia
(Roma)
-

Via libera definitivo alla riforma del copyright europeo
COPYRIGHT OR WRONG, IL CONSIGLIO EUROPEO DELIBERA (SENZA DISCUSSIONE) - L'ITALIA...

DL Sicurezza con porti chiusi? Salva vite umane. Ecco i DATI DEL MINISTERO
DL Sicurezza con porti chiusi? Salva vite umane. Ecco i DATI DEL MINISTERO
(Roma)
-

La politica dei porti chiusi salva tante vite umane
La politica dei porti chiusi salva tante vite umane – di Gianandrea Gaiani – La...

Francia: cancellato l'ITALIANO dalle Scuole
Francia: cancellato l'ITALIANO dalle Scuole
(Roma)
-

Dopo il corposo taglio di cattedre per l’insegnamento dell’italiano nella scuola francese, arriva l’appello firmato da diversi docenti francesi e molti intellettuali italiani, da Andrea Camilleri ad Ascanio Celestini, per il ripristino dell’insegnamento d
Prima la Gioconda, poi il primato sulla cucina, oggi l'insegnamento...

CROAZIA, un piccolo paradiso europeo dove vivi BENISSIMO con 1000 euro al mese
CROAZIA, un piccolo paradiso europeo dove vivi BENISSIMO con 1000 euro al mese
(Roma)
-

Piccola, eppure una star. E già perché la Croazia può considerarsi a tutti gli effetti la vera regina dell’estate 2018
Piccola, eppure una star. E già perché la Croazia può considerarsi a tutti gli...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati