Divorzio, finalmente ADDIO al mantenimento per tenore di vita!

(Milano)ore 22:19:00 del 12/05/2017 - Categoria: , Cronaca, Nuove Leggi, Sociale

Divorzio, finalmente ADDIO al mantenimento per tenore di vita!

I tanti mariti finiti a dormire nelle automobili, mentre alle mogli veniva assegnata la casa e gran parte dello stipendio, sono stati un disincentivo formidabile al crearsi una famiglia, quindi sono un problema politico.

I tanti mariti finiti a dormire nelle automobili, mentre alle mogli veniva assegnata la casa e gran parte dello stipendio, sono stati un disincentivo formidabile al crearsi una famiglia, quindi sono un problema politico. La cassazione ha deciso così perché anche i magistrati, con i loro stipendioni, sono un buon partito.

In caso di divorzio da oggi non conta più il "tenore di vita matrimoniale": l'assegno di mantenimento verrà quantificato in base al criterio dell'indipendenza e dell'autosuffcienza economica.

Se in regime di matrimonio le entrate mensili erano di,supponiamo, 1200 euro al mese, in caso di divorzio,quanto dovrebbe spettare al coniuge richiedente per essere autosufficiente? La metà? Come farebbe a campare l'altro con 600 euro al mese? Una assurdità dietro l'altra,quando finisce un rapporto finisce TUTTO,anche l'obbligo di mantenere l'ex. Ognuno per sé, Dio per tutti. Chi è economicamente più debole si arrangi, si dovrà organizzare e ripartire da zero,di parassiti della società ce ne sono già troppi.

Inserzionista Gregorio

ALTRE News
Che fine ha fatto l'Isis?
Che fine ha fatto l'Isis?
(Milano)
-

L’attenzione dei media, italiani e non, sull’Isis è scemata notevolmente. Qual è oggi lo scenario nella vasta zona che ha visto in questi anni il dominio del Califfato?
Per anni ha occupato le prime pagine di tutti i quotidiani nazionali ed...

Prestiti per artigiani in difficolta': come ottenerli
Prestiti per artigiani in difficolta': come ottenerli
(Milano)
-

Quando si è degli artigiani o degli imprenditori autonomi, potrebbe capitare di avere necessità di un prestito. Oggi ne vedremo alcuni tipi insieme.
Spesso quando si è degli artigiani o dei lavoratori autonomi potrebbe accadere...

Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta
Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta
(Milano)
-

Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media), così come loro le hanno rese pubbliche di modo che ognuno possa farsi la propria idea.
Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media),...

Corruzione, Italia peggior Paese Occidentale: ci costa 230 miliardi l'anno
Corruzione, Italia peggior Paese Occidentale: ci costa 230 miliardi l'anno
(Milano)
-

I risultati di uno studio europeo: il nostro Paese è il peggiore tra quelli occidentali. Con quello che viene sottratto alla comunità si potrebbero risolvere le principali emergenze sociali
E' l'Italia il Paese con il più alto livello di corruzione in Europa. Almeno in...

Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
(Milano)
-

Il primo ministro francese Edouard Philippe annuncerà una moratoria sull’aumento delle tasse sui carburanti
Il primo ministro francese Edouard Philippe, secondo fonti governative, è pronto...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati