Dieta sgonfiante Fat Flush del dr Oz per dimagrire

(Bari)ore 22:48:00 del 25/02/2019 - Categoria: , Salute

Dieta sgonfiante Fat Flush del dr Oz per dimagrire

DIETA FAT FLUSH - Una dieta di soli tre giorni messa a punto dal dottor Ozcon la complicità del dottor Hyman, autore di numerosi libri di successo sulle diete disintossicanti.

DIETA FAT FLUSH - La dieta Fat Flush si concentra su una filosofia di pulizia del fegato dalle tossine, non solo per mantenere una buona salute, ma anche per facilitare la perdita di peso efficace accelerando il metabolismo ed eliminando l’eccesso di grasso dal corpo.

DIETA FAT FLUSH - L’acqua è l’elemento vitale per eccellenza, ma non ha solo finalità di sopravvivenza ma anche depurative e dimagranti.

DIETA FAT FLUSH - Infatti è necessaria per pulire il corpo da tossine ed espellere il grasso in eccesso: infatti gli elementi di scarto che sono generati dalla decomposizione del grasso vengono eliminati attraverso l’acqua che trascina queste tossine fino alla vescica per poi essere eliminate attraverso l’urina.

Ma l’acqua non basta da sola a sciogliere i lipidi e a perdere peso, per pulire l’organismo servono anche altri ingredienti di semplice reperibilità: una fetta di pompelmo, un mandarino tagliato a fette, mezzo cetriolo tagliato a fette, un’arancia tagliata a fette, 12 foglie di menta e due litri di acqua.

RICETTA DEL BRODO PER LA DIETA SGONFIANTE FAT FLUSH

  • 1 cipolla grande, tagliata a dadini
  • 2 carote medie, a dadini
  • 1 tazza di radice di rafano tagliata grossolanamente o dello zenzero fresco
  • 1 tazza di zucca a dadini
  • 2 tazze di cavolo nero a pezzettoni
  • 1 tazza di barbabietola a cubetti
  • 2 gambi di sedano a dadini
  • 1/2 tazza di alghe secche tritate o un pugno salvia
  • 1/2 tazza di cavolfiore
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 tazza di funghi shiitake o funghi secchi
  • curcuma in polvere, sale, pepe.
    Si mettono tutti gli ingredienti a cuocere con acqua q. b. e senza sale per circa sessanta minuti.
    Poi si passa al frullatore.Possiamo mangiarne un piatto a pranzo e uno a cena, l’equivalente di tre/quattro piatti.Cosa mangiare nel resto della dieta sgonfiante Fat Flush?
    Ecco il piano alimentare per tre giorni.

    LA DIETA SGONFIANTE FAT FLUSH

    Colazione.
    Un frullato con un bicchiere di latte di mandorla senza zucchero, due cucchiaini di burro di mandorla e una manciata di mandorle o semi di zucca più stevia.
    Caffè o tè a piacere.
    Trovate tutto nei negozi biologici.
    In alternativa al latte di mandorla si può usare il latte di avena, e al burro di mandorla potete usare della pasta di sesamo o del burro di nocciole biologico o di arachidi.
    Essenziali sono però le mandorle o i semi di zucca.

    Pranzo e cena.
    Alternare pesce, pollo o tofu per 100 grammi per due pasti al giorno come risorsa proteica, più verdure a vapore o passate in padella a scelta e circa 40 grammi di riso integrale bollito, pesato da secco.
    Potete condire con pochissimo olio evo e finire il pasto con un kiwi o un mandarino o un pugno di mirtilli.
    Prima di pranzo e cena mangiare la zuppa per un piatto e mezzo almeno, circa 3-4 mestoli.

    Durante la giornata si può mangiare verdura cruda tra finocchi, cetrioli, ecc, con un cucchiaino di yogurt greco.

    Fate questa dieta per tre giorni e farete il pieno di vitamine, fibre, carboidrati a basso indice glicemico ma avrete anche tutti i vantaggi di una dieta essenzialmente proteica ma tuttavia anche molto digeribile.

    Insomma: tre giorni che ci permetteranno di sgonfiare la pancia e toglierci quel chilo di liquidi in eccesso e gonfiore intestinale che ci rendono gonne e pantaloni strettini.

Inserzionista Gerardo

ALTRE News
Dieta settembre 2019 per tornare in forma dopo le vacanze
Dieta settembre 2019 per tornare in forma dopo le vacanze
(Bari)
-

DIETA SETTEMBRE 2019 - Consigli del dott., biologo nutrizionista, Marty Fierro. 
DIETA SETTEMBRE 2019 - Consigli del dott., biologo nutrizionista, Marty...

Influenza Settembre 2019: sintomi e cura
Influenza Settembre 2019: sintomi e cura
(Bari)
-

INFLUENZA SETTEMBRE 2019 - Nei periodi estivi i fattori che possono portare alla comparsa di sintomi influenzali o parainfluenzali sono fondamentalmente due: oltre al fattore ambientale (con gli sbalzi di temperatura, sia quelli naturali che quelli “artif
INFLUENZA SETTEMBRE 2019 - Nei periodi estivi i fattori che possono portare alla...

Macronutrienti nella dieta: come ripartirli
Macronutrienti nella dieta: come ripartirli
(Bari)
-

MACRONUTRIENTI NELLA DIETA - Gli alimenti che consumiamo quotidianamente sono costituiti da molecole dotate di funzione energetica, plastica e regolatrice, che controllano le attività cellulari alla base del corretto funzionamento del corpo umano.
MACRONUTRIENTI NELLA DIETA - Gli alimenti che consumiamo quotidianamente sono...


(Bari)
-


LA DENUNCIA SHOCK DI UN ONCOLOGO DI FAMA MONDIALE - "Il timore mio - me ne...

Carenza di vitamine: sintomi e come prevenirla
Carenza di vitamine: sintomi e come prevenirla
(Bari)
-

SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE - Il nostro corpo umano per il 99% è costituito da ossigeno, carbonio, idrogeno, calcio, fosforo ed azoto. 
SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE - Il nostro corpo umano per il 99% è...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati