Dieta Parker per dimagrire in poco tempo

(Napoli)ore 11:22:00 del 28/05/2019 - Categoria: , Salute

Dieta Parker per dimagrire in poco tempo

Perdere peso in modo mirato e veloce è possibile con la dieta Parker, il regime alimentare a cui sembra ricorra Kate Middleton dopo il parto, per ritrovare la forma fisica in modo tempestivo.

DIETA PARKER PER DIMAGRIRE IN POCO TEMPO - La dieta o metodo di Louise Parker l’hanno provato l’attrice Emma Thompson, perdendo due taglie abbondanti, quindi almeno nove chili, in sei settimane; e a quanto pare Kate Middleton: si tratta della Anti Dieta di Louise Parker, esperta britannica di fitness e nutrizione, che con il suo libro Lean for Life ha scalato le classifiche di vendita in Gran Bretagna proponendo un’alimentazione che si basa su uno stile di vita più sano a 360°.

Di cosa si tratta? Il metodo di Louise è un’anti dieta perché non prevede porzioni da tenere d’occhio, ma solo una lista di cibi da favorire per perdere peso senza particolari restrizioni nelle quantità. Di fatto, si tratta di un regime low carb con cibi a basso contenuto glicemico, ma non è tutto. Il piano prevede anche dei consigli di allenamento intelligente e consigli anti-stress per fare in modo di favorire il dimagrimento.

Tutti i segreti della dieta Parker Perdere peso in modo mirato e veloce è possibile con la dieta Parker, il regime alimentare a cui sembra ricorra Kate Middleton dopo il parto, per ritrovare la forma fisica in modo tempestivo.

Una vero programma alimentare, ideato da Louise Parker, esperta in alimentazione e nutrizione inglese autrice del libro “Lean For Life”, dagli effetti miracolosi ma che non nasconde nessun alimento segreto per perdere peso ma soltanto la scelta di alimenti con una particolare caratteristica.

DIETA PARKER PER DIMAGRIRE IN POCO TEMPO - La dieta infatti è basata su alimenti a basso indice glicemico e di carboidrati e deve essere abbinata ad un’attività fisica praticata giornalmente come 15 minuti di attività aerobica o 10 mila passi.

Le linee guida della dieta Parker

I pasti nella dieta Parker sono suddivisi in tre principali e due spuntini a metà mattina e a metà pomeriggio. La colazione proteica, prevede omelette di albumi d’uovo o un frullato proteico.

Il pranzo e la cena sono pasti in cui si possono scegliere cibi proteici, carne, persce e anche tofu o tempeh, abbinati a grassi sani e carboidrati a basso indice glicemico. Per gli spuntini si possono preferire uno yogurt magro, delle verdure crude, due quadratini di cioccolato fondente o un frutto di stagione evitando quelli ad alto indice glicemico come uva, banane, fichi.

Si può condire con un cucchiaio di olio di oliva e si deve accompagnare la dieta bevendo almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.

 

Inserzionista Gerardo

ALTRE News
Dieta settembre 2019 per tornare in forma dopo le vacanze
Dieta settembre 2019 per tornare in forma dopo le vacanze
(Napoli)
-

DIETA SETTEMBRE 2019 - Consigli del dott., biologo nutrizionista, Marty Fierro. 
DIETA SETTEMBRE 2019 - Consigli del dott., biologo nutrizionista, Marty...

Influenza Settembre 2019: sintomi e cura
Influenza Settembre 2019: sintomi e cura
(Napoli)
-

INFLUENZA SETTEMBRE 2019 - Nei periodi estivi i fattori che possono portare alla comparsa di sintomi influenzali o parainfluenzali sono fondamentalmente due: oltre al fattore ambientale (con gli sbalzi di temperatura, sia quelli naturali che quelli “artif
INFLUENZA SETTEMBRE 2019 - Nei periodi estivi i fattori che possono portare alla...

Macronutrienti nella dieta: come ripartirli
Macronutrienti nella dieta: come ripartirli
(Napoli)
-

MACRONUTRIENTI NELLA DIETA - Gli alimenti che consumiamo quotidianamente sono costituiti da molecole dotate di funzione energetica, plastica e regolatrice, che controllano le attività cellulari alla base del corretto funzionamento del corpo umano.
MACRONUTRIENTI NELLA DIETA - Gli alimenti che consumiamo quotidianamente sono...


(Napoli)
-


LA DENUNCIA SHOCK DI UN ONCOLOGO DI FAMA MONDIALE - "Il timore mio - me ne...

Carenza di vitamine: sintomi e come prevenirla
Carenza di vitamine: sintomi e come prevenirla
(Napoli)
-

SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE - Il nostro corpo umano per il 99% è costituito da ossigeno, carbonio, idrogeno, calcio, fosforo ed azoto. 
SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE - Il nostro corpo umano per il 99% è...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati