Dieta Fat Smash per dimagrire in meno di 3 settimane

(Rieti)ore 15:18:00 del 27/05/2019 - Categoria: , Salute

Dieta Fat Smash per dimagrire in meno di 3 settimane

DIETA FAT SMASH PER DIMAGRIRE IN POCO TEMPO - Anche Marcia Cross, protagonista di Desperate Housewives l’ha scelta: scopriamo insieme come funziona e quali sono i benefici della Fat Smash Diet.

DIETA FAT SMASH PER DIMAGRIRE IN POCO TEMPO - Anche Marcia Cross, protagonista di Desperate Housewives l’ha scelta: scopriamo insieme come funziona e quali sono i benefici della Fat Smash Diet.

DIETA FAT SMASH PER DIMAGRIRE IN POCO TEMPO - La Smash Diet è stata ideata dal Dottor Ian Smith, medico, consulente per la serie Tv statunitense The Doctors e autore di libri, diventati best seller nel settore come The Fat Smash Diet, Shred The Revolutionary Diet e The 4 Day Detox.

DIETA FAT SMASH PER DIMAGRIRE IN POCO TEMPO - Questo piano alimentare è pensato per chi vuole perdere peso in poco tempo, se seguito alla lettera consente di eliminare 5 chili in sole tre settimane.

La dieta non sostituisce un regime alimentare equilibrato a lungo termine, piuttosto si presta come soluzione per chi vuole depurarsi dopo un periodo di eccessi. Ad ogni modo, prima di iniziarla, è sempre opportuno rivolgersi ad uno specialista che saprà consigliarvi il percorso più adatto alle vostre esigenze.

Lo scopro principale della Fat Smash Diet è quello di riequilibrare il corpo e la sua reazione nei confronti del cibo e dell’attività fisica. Secondo il Dottor Smith infatti, è necessario cambiare lo stile di vita ed eliminare le cattive abitudini.

Sono tre, le fasi della dieta fat flush. La prima è una fase di disintossicazione, con un apporto di 1.000 – 1.200 calorie giornaliere, il divieto assoluto di consumare prodotti a base di grano e latticini, e con l’assunzione di 8 bicchieri tra acqua e succo di mirtillo, così da ridurre la ritenzione idrica. Segue una fase di ulteriore dimagrimento, con un leggero aumento dell’apporto calorico e con l’aggiunta graduale di alcuni carboidrati, e una terza e ultima fase chiamata “Piano di alimentazione Lifestyle“. Una fase che, i seguaci della dieta fat flush, dovranno seguire tutta la vita. Come funziona? Ogni giorno, la propria dieta dovrà comporsi per il 40% da carboidrati, per il 30% da proteine e per il 30% da grassi. Per ottenere i risultati migliori (meno grasso e cellulite su pancia, fianchi e cosce, maggiore energia e metabolismo accelerato), al cambio d’alimentazione bisognerà aggiungere la giusta attività fisica: camminate di 20-30 minuti cinque volta alla settimana e cento jumping jack al giorno durante le prime due fasi della dieta, a cui si aggiungono – nella terza fase – esercizi coi pesi.

Nel dettaglio, con la dieta fat flush ogni giorno si andranno a consumare due porzioni di frutta, 225 grammi di proteine magre (carne, pesce, uova), verdura cruda o cotta al vapore a piacere. Per condire, spezie bruciagrassi, olio di semi di lino o olio di enotera. Assolutamente vietato mischiare frutta e verdura, carne e latte, e diversi alimenti proteici. E, l’acqua, va bevuta solo lontano dai pasti. Nella prima fase, inoltre, bisogna consumare ogni giorno il cosiddetto “cocktail long-life“, preparato diluendo in quattro parti d’acqua filtrata una parte di succo di mirtilli rossi, e un cucchiaio di bucce di psilio in polvere o di semi di lino macinati. I risultati, promette la dieta fat flush, si vedranno sin da subito.

 

Inserzionista Gregorio

ALTRE News
Dieta settembre 2019 per tornare in forma dopo le vacanze
Dieta settembre 2019 per tornare in forma dopo le vacanze
(Rieti)
-

DIETA SETTEMBRE 2019 - Consigli del dott., biologo nutrizionista, Marty Fierro. 
DIETA SETTEMBRE 2019 - Consigli del dott., biologo nutrizionista, Marty...

Influenza Settembre 2019: sintomi e cura
Influenza Settembre 2019: sintomi e cura
(Rieti)
-

INFLUENZA SETTEMBRE 2019 - Nei periodi estivi i fattori che possono portare alla comparsa di sintomi influenzali o parainfluenzali sono fondamentalmente due: oltre al fattore ambientale (con gli sbalzi di temperatura, sia quelli naturali che quelli “artif
INFLUENZA SETTEMBRE 2019 - Nei periodi estivi i fattori che possono portare alla...

Macronutrienti nella dieta: come ripartirli
Macronutrienti nella dieta: come ripartirli
(Rieti)
-

MACRONUTRIENTI NELLA DIETA - Gli alimenti che consumiamo quotidianamente sono costituiti da molecole dotate di funzione energetica, plastica e regolatrice, che controllano le attività cellulari alla base del corretto funzionamento del corpo umano.
MACRONUTRIENTI NELLA DIETA - Gli alimenti che consumiamo quotidianamente sono...


(Rieti)
-


LA DENUNCIA SHOCK DI UN ONCOLOGO DI FAMA MONDIALE - "Il timore mio - me ne...

Carenza di vitamine: sintomi e come prevenirla
Carenza di vitamine: sintomi e come prevenirla
(Rieti)
-

SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE - Il nostro corpo umano per il 99% è costituito da ossigeno, carbonio, idrogeno, calcio, fosforo ed azoto. 
SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE - Il nostro corpo umano per il 99% è...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati