Dieta, ecco il metodo Anderson per perdere peso

(Roma)ore 10:16:00 del 24/11/2018 - Categoria: , Salute

Dieta, ecco il metodo Anderson per perdere peso

Vi sveliamo i segreti del metodo Anderson, scelto dalle star di Hollywood per tornare in forma in breve tempo

Se siete in cerca di una dieta e volete tornare in forma come le star, il metodo Anderson è quello che fa per voi. Vi consentirà infatti di perdere peso facilmente, con un regime alimentare e un allenamento ad hoc.

Di cosa si tratta? La nuova dieta che ha conquistato Hollywood è in realtà un “metodo” ideato da Tracy Anderson, guru del fitness e personal trainer delle celebrity. Si tratta di un programma di dimagrimento che dura un mese ed è diviso in vari livelli. A caratterizzarlo è soprattutto una dieta decisamente ristretta, esercizi al tappeto e un allenamento aerobico con movimenti di danza che tonificano e rassodano il corpo.

A seguire il Tracy Anderson Method sono in tante negli Stati Uniti, soprattutto perché, come rivelano su Instagram e Twitter, sembra funzionare. Kim Kardashianl’ha scelto per eliminare qualche chilo in più dopo la gravidanza, mentre Jennifer Lopez e Courtney Cox lo utilizzano per rimanere in forma a 50 anni. Fra le “discepole” del metodo Anderson c’è anche Gwyneth Paltrow, fanatica del fitness e dell’alimentazione sana.

Come funziona questo metodo? Prima di tutto è necessario scegliere il programma alimentare giusto in base al proprio fisico. Ne esistono di 4 tipi diversi: c’è chi accumula i cuscinetti di grasso sulla pancia, chi sulle cosce, chi su tutto il corpo e chi sul lato B. Dopo aver definito il body type delle sue clienti, Tracy assegna attività aerobiche ed esercizi al tappeto. L’obiettivo è quello di lavorare soprattuto sui muscoli più sottili, sollevando pesi piuttosto bassi che non superano il kg.

Se l’allenamento è piuttosto duro, la dieta non è da meno. Il metodo Anderson infatti prescrive un regime dietetico piuttosto ristretto (e ampiamente criticato) low carb da seguire per 30 giorni. Cosa si mangia? Si alternano settimane “nutritive” a settimane di “azzeramento”. Nelle prime si possono consumare frutta e verdura, pollo, manzo e centrifugati, mentre nella seconda si consumano frullati di cavolo riccio, uova e avocado. L’unica concessione è il budino al cioccolato, da assaporare una volta a settimana.

Da: QUI

Inserzionista Gerardo

ALTRE News
Dieta settembre 2019 per tornare in forma dopo le vacanze
Dieta settembre 2019 per tornare in forma dopo le vacanze
(Roma)
-

DIETA SETTEMBRE 2019 - Consigli del dott., biologo nutrizionista, Marty Fierro. 
DIETA SETTEMBRE 2019 - Consigli del dott., biologo nutrizionista, Marty...

Influenza Settembre 2019: sintomi e cura
Influenza Settembre 2019: sintomi e cura
(Roma)
-

INFLUENZA SETTEMBRE 2019 - Nei periodi estivi i fattori che possono portare alla comparsa di sintomi influenzali o parainfluenzali sono fondamentalmente due: oltre al fattore ambientale (con gli sbalzi di temperatura, sia quelli naturali che quelli “artif
INFLUENZA SETTEMBRE 2019 - Nei periodi estivi i fattori che possono portare alla...

Macronutrienti nella dieta: come ripartirli
Macronutrienti nella dieta: come ripartirli
(Roma)
-

MACRONUTRIENTI NELLA DIETA - Gli alimenti che consumiamo quotidianamente sono costituiti da molecole dotate di funzione energetica, plastica e regolatrice, che controllano le attività cellulari alla base del corretto funzionamento del corpo umano.
MACRONUTRIENTI NELLA DIETA - Gli alimenti che consumiamo quotidianamente sono...


(Roma)
-


LA DENUNCIA SHOCK DI UN ONCOLOGO DI FAMA MONDIALE - "Il timore mio - me ne...

Carenza di vitamine: sintomi e come prevenirla
Carenza di vitamine: sintomi e come prevenirla
(Roma)
-

SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE - Il nostro corpo umano per il 99% è costituito da ossigeno, carbonio, idrogeno, calcio, fosforo ed azoto. 
SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE - Il nostro corpo umano per il 99% è...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati