Di Maio: nuovi tagli alle forze armate

(Genova)ore 23:20:00 del 09/05/2019 - Categoria: , Denunce, Nuove Leggi, Politica

Di Maio: nuovi tagli alle forze armate

TAGLI ALLE FORZE ARMATE DAL GOVERNO GIALLOVERDE - Sono in arrivo nuovi importanti tagli al bilancio della Difesa per l’anno 2019.

TAGLI ALLE FORZE ARMATE DAL GOVERNO GIALLOVERDE - Sono in arrivo nuovi importanti tagli al bilancio della Difesa per l’anno 2019. Dopo giorni di voci che hanno fatto seguito alle parole del vice presidente del Consiglio Luigi Di Maio, sono trapelate le prime linee di quello che sarà il disegno di legge relativo al bilancio di previsione dello Stato.

TAGLI ALLE FORZE ARMATE DAL GOVERNO GIALLOVERDE - Nel comunicato stampa del Consiglio dei Ministri dello scorso 15 ottobre, al punto 14 si legge testualmente: “Riduzione delle spese militari – Si prevede una riduzione delle spese militari pari ai fondi necessari per la riforma dei Centri per l’impiego”. 

TAGLI ALLE FORZE ARMATE DAL GOVERNO GIALLOVERDE - In ottemperanza a quanto affermato dallo stesso vicepremier recentemente, la riforma dei centri per l’impiego verrebbe a costare circa un miliardo di euro, ma è ragionevole supporre che la spesa sia superiore. Pertanto c’è da aspettarsi che la decurtazione del bilancio della Difesa per il prossimo anno ammonti a tale cifra.

Il Movimento 5 stelle, infatti, sta usando ogni mezzo possibile per togliere risorse alle Forze armate. Nella proposta di legge sull'acqua pubblica, quella, insomma, con cui i grillini puntano a togliere alle società private italiane la distribuzione idrica per darla ad altrettanti enti pubblici, presentata dai pentastellati, infatti, si dice chiaramente, al capitolo «disposizioni finanziarie», che all'onere «derivante dall'attuazione della presente legge, per quanto attiene al ricorso alla fiscalità generale, si provvede attraverso dotazioni finanziarie iscritte nello stato di previsione del ministero della Difesa a legislazione vigente, per competenza e per cassa, a partire dall'anno 2018, compresi i programmi di spesa relativi agli investimenti pluriennali per la difesa nazionale, le quali sono accantonate e rese indisponibili su indicazione del ministro della Difesa per un importo annuo non inferiore a 1 miliardo di euro, con riferimento al saldo netto da finanziare, per essere riassegnate all'entrata del bilancio dello Stato. Con decreto del ministro dell'Economia e delle finanze - si prosegue -, i predetti fondi sono destinati al finanziamento degli oneri derivanti dall'attuazione della presente legge

Inserzionista Gregorio

ALTRE News
Come le banche creano denaro dal NULLA esentasse, INDEBITANDO Stati
Come le banche creano denaro dal NULLA esentasse, INDEBITANDO Stati
(Genova)
-

COME FUNZIONA L'EMISSIONE DI DENARO DELLE BANCHE - Ma se solo la Bce ha la potestà di creare l’euro, perché si tollera che l’euro venga creato (mediante i prestiti, ndr) dalle normali banche di credito?
COME FUNZIONA L'EMISSIONE DI DENARO DELLE BANCHE - Il privilegio di emettere...

Business accoglienza: tunisini sfruttati a raccogliere angurie per 1,40 euro a quintale
Business accoglienza: tunisini sfruttati a raccogliere angurie per 1,40 euro a quintale
(Genova)
-

BUSINESS ACCOGLIENZA SFRUTTAMENTO IMMIGRATI - Cinque gli operai di origine tunisina, sfruttati e costretti a vivere in condizioni degradanti.
BUSINESS ACCOGLIENZA SFRUTTAMENTO IMMIGRATI - Cinque gli operai di origine...

Senato taglio dei parlamentari: tutte le novita' della riforma
Senato taglio dei parlamentari: tutte le novita' della riforma
(Genova)
-

TAGLIO NUMERO DEI PARLAMENTARI AL SENATO - Il Senato ha approvato il ddl costituzionale sul taglio dei parlamentari.
TAGLIO NUMERO DEI PARLAMENTARI AL SENATO - Il Senato ha approvato il ddl...

Crescita Italia ZERO: siamo ultimi in Europa
Crescita Italia ZERO: siamo ultimi in Europa
(Genova)
-

CRESCITA ITALIA ZERO - La crescita nella Ue resta timida nel 2019 e lo sarà anche nel 2020 anche se gli esperti prevedono un minimo rialzo.
CRESCITA ITALIA ZERO - La crescita nella Ue resta timida nel 2019 e lo sarà...

Soldi Russi alla Lega: qualcosa non torna
Soldi Russi alla Lega: qualcosa non torna
(Genova)
-

SOLDI RUSSI ALLA LEGA - Lo scorso 18 ottobre nel lussuoso Hotel Metropole di Mosca c'è stato un incontro tra esponenti della Lega e uomini del Cremlino per escogitare il modo di far arrivare al partito del ministro dell'Interno e vicepremier italiano Matt
SOLDI RUSSI ALLA LEGA - Lo scorso 18 ottobre nel lussuoso Hotel Metropole di...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati