Da dietro? Ecco come farlo senza stress

(Bologna)ore 19:32:00 del 09/01/2018 - Categoria: , Sesso

Da dietro? Ecco come farlo senza stress

Gli uomini lo considerano il top, le donne lo temono e spesso lo evitano anche se i propri compagni cercano in tutti i modi di convincerle.

Gli uomini lo considerano il top, le donne lo temono e spesso lo evitano anche se i propri compagni cercano in tutti i modi di convincerle. Molte donne ne hanno paura: temono di sentire dolore e si tirano indietro. Chi lo ha provato, però, ne parla in modo pazzesco: eccitante, totalizzante, regala un piacere disarmante. Purché venga fatto nel modo giusto. Già, perché spesso, nella foga o nella fretta, si commettono errori gravi che lo rendono sgradevole, doloroso, da depennare. Comunque, anche se viene ancora considerato un tabù, abbiamo deciso di parlarne. In fondo, è un modo di fare sesso come un altro e non c’è ragione per cui dobbiamo far finta di nulla. Seguendo alcuni semplici consigli sarà possibile raggiungere uno degli orgasmi più profondi e assoluti della vita. Ma ci sono due avvertenze, in primis: spesso le donne evitano di fare sesso anale perché hanno paura che, dall’ano, possa fuoriuscire della cacca. A tal proposito, prima di fare del sesso anale, è bene svuotare bene l’intestino per evitare imbarazzanti problemi. Seconda cosa importante: la pelle dell’ano è molto sottile e si può ferire facilmente

Per evitare di contrarre malattie sessualmente trasmissibili, è opportuno usare sempre il preservativo. Ma ora scendiamo nel dettaglio e andiamo a vedere quali sono i consigli da seguire affinché il sesso anale sia piacevole e basta. Punto numero 1: non lo programmare. Il sesso, in generale, se programmato, perde la magia e fa crollare l’eccitazione. Il sesso anale, poi, se programmato, potrebbe provocare ansia da prestazione. L’ideale? Sarebbe che tutto succedesse in modo naturale: si parte con baci e carezze e si arriva al sesso vero e proprio. L’uomo dovrebbe prima stimolare clitoride e vagina e, solo quando la donna è realmente eccitata, dovrebbe passare a stimolare l’ano. Se lei sta per raggiungere l’orgasmo, godrà di più. E anche lui lo farà

Punto numero 2: vacci piano. Non avere fretta di arrivare alla penetrazione. Prima inizia lentamente con il dito. Il motivo è presto detto: al contrario della vagina, l'ano non si dilata e c'è bisogno di stimolarlo e lubrificarlo prima di cominciare con la sua penetrazione. Ma, se prima di usa il dito, il partner si prepara al rapporto anale. Punto numero 3: ricorda che la dilatazione dell’ano si ottiene lentamente. In generale, il sesso è piacevole se fatto con calma. Come dicevamo sopra, inizia con un dito. Se poi ci si rende conto che la donna è eccitata, si può pensare di metterne anche un altro. Punto numero 4: non dimenticare il clitoride. Se la donna è già eccitata, è più facile che il sesso anale sia piacevole per lei. Per ottenere una dilatazione ottimale, è necessario associale alla dilatazione graduale dell'ano la stimolazione clitoridea. E quindi? Quindi mettetevi nella seguente posizione: lei sopra che gestisce il ritmo e la profondità della penetrazione. Lui, intanto, dovrebbe ‘’solo’’ toccare la vagina di lei.

Da: QUI

Inserzionista Gregorio

ALTRE News
Donne traditrici: come un uomo le riconosce in fretta
Donne traditrici: come un uomo le riconosce in fretta
(Bologna)
-

Gli uomini sono in grado di capire se una donna tende al tradimento o meno semplicemente guardandola in faccia.
Gli uomini sono in grado di capire se una donna tende al tradimento o meno...

Petting! Come pomiciare??
Petting! Come pomiciare??
(Bologna)
-

Dicono che ci sia un revival del petting, di quella variabile del sesso che comincia con le dita e finisce  con la bocca o poco più.
Dicono che ci sia un revival del petting, di quella variabile del sesso che...

I 4 sogni erotici piu' ricorrenti
I 4 sogni erotici piu' ricorrenti
(Bologna)
-

A tutte, almeno una volta, è successo di sognare qualcosa di molto, molto lontano da noi... Ma che significato ha?
Capitano a tutte noi, ci lasciano perplesse, scosse e generano mille domande...

Sonnambuli sessuali: ecco cosa sono i Sexomnia
Sonnambuli sessuali: ecco cosa sono i Sexomnia
(Bologna)
-

C’è chi durante il sonno mormora parole oscene, chi allunga la mano per toccare il compagno, chi si dà a pratiche onanistiche, e c’è anche chi, senza svegliarsi, riesce ad avere un rapporto sessuale completo.
C’è chi durante il sonno mormora parole oscene, chi allunga la mano per toccare...

Cinque miti da sfatare sul sesso!
Cinque miti da sfatare sul sesso!
(Bologna)
-

Alcuni concetti piuttosto confusi (e diffusi) sul piacere
Se c’è una regola aurea sul sesso, è che non esistono regole. Eppure la...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati