Cucina facile: Fregola con scampi e gamberi

(Torino)ore 09:23:00 del 19/09/2018 - Categoria: , Cucina

Cucina facile: Fregola con scampi e gamberi

Come nel caso della fregola, il delizioso formato di pasta sardo che ricorda quasi il cous cous.

 

La cucina scalda il cuore, unisce le persone e le culture... esistono migliaia di piatti diversi in tutto il mondo, ma a volte si riscontrano delle forti similitudini.

Come nel caso della fregola, il delizioso formato di pasta sardo che ricorda quasi il cous cous.

Si tratta di chicchi di semola perfetti per essere risottati e conditi con carne o pesce, come abbiamo fatto in questa ricetta: fregola con scampi e gamberi.

Cremosa, gustosa e saporita grazie al fumetto di crostacei preparato con gli scarti degli scampi e gamberi, sarà un trionfo per una cena tra amici o un'occasione speciale.

Preparate il palato all'incontro con questo straordinario primo piatto di pesce!

Conservazione

Se preferite potete conservare la fregola con scampi e gamberi per un paio di giorni al massimo, tenetela in frigorifero in un contenitore di vetro coperto. Al bisogno può anche essere congelata, tenete conto che la consistenza sarà differente.

Consiglio

La fregola con scampi e gamberi può soltanto essere impreziosita dalla presenza di altri ingredienti come frutti di mare, meglio se quelli li fate aprire da parte però, o moscardini, totani e qualunque altro mollusco riteniate idoneo a rendere speciale il piatto!

Ingredienti

500 gr di fregola di grano duro600 gr di gamberi e scampi1 barattolo di pomodori pelatiolio1 spicchio d’aglio1/2 cipolla100 ml di vino biancobasilicosale

Tempo

Preparazione:

30 Minuti

Tempo Cottura:

30 Minuti

Dosi:

6 Persone

Difficoltà:

Facile

Procedimento

Pulite i gamberi e gli scampi dal loro carapace senza dimenticare di eliminare anche il budello nero. Tagliate a metà gli scampi. Potete lasciare intero una scampo per persona, per la presentazione.

In un tegame abbastanza alto preparare un soffritto con olio e cipolla, aggiungete la passata di pomodoro e il basilico.

In una pentola a parte scottate gamberi e scampi con un filo d’olio e con l’aglio. Sfumate con il bicchiere di vino bianco a fuoco alto.

Una volta scottati aggiungeteli al sugo assieme al loro liquido di cottura. Versate la fregola nel sugo e fatela cuocere per circa 20 minuti. Aggiungete acqua calda fino a coprire totalmente la fregola, rabboccando quella che evaporerà durante la cottura.

Servite la fregola all’onda.

 

Inserzionista Carla

ALTRE News
Cucina facile: Uova alla monachina
Cucina facile: Uova alla monachina
(Torino)
-

Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che vi proponiamo oggi hanno una marcia in più: le uova sode infatti vengono prima farcite con un composto di besciamella e tuorli, per poi essere impanate e fritte!
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Cucina: Simnel cake
Cucina: Simnel cake
(Torino)
-

Si tratta quindi di una ricetta strettamente legata alla tradizione, dal profondo significato religioso, che nonostante possa sembrare lontana dai nostri gusti, merita sicuramente un assaggio… vedrete che la simnel cake saprà stupire sia voi che i vostri
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Ricetta e preparazione Pizza di carne
Ricetta e preparazione Pizza di carne
(Torino)
-

Mentre la carne cuoce in forno, dedicatevi alla provola e seguite questo nostro trucchetto per velocizzare il passaggio del cubettarla.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Cucina: Conchiglioni ripieni
Cucina: Conchiglioni ripieni
(Torino)
-

Far rosolare il trito di verdure in una casseruola con l'olio quindi aggiungere la carne macinata e fate rosolare, poi sfumate con il vino bianco.
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...

Ricetta e preparazione Sardenaira
Ricetta e preparazione Sardenaira
(Torino)
-

Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita con cipolle e acciughe.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati