Cucina facile: Dolce vegano al cacao e amarene

(Bari)ore 21:41:00 del 10/01/2019 - Categoria: , Cucina

Cucina facile: Dolce vegano al cacao e amarene

Mescolate fino a ottenere un composto omogeneo. Unite le mandorle intere e le amarene sciroppate (5). Foderate con carta forno uno stampo rettangolare da 20x10 cm e versatevi il composto (6).

 

Un dolce senza cottura, senza latte, senza burro, senza uova... ma dal gusto che cattura al primo assaggio. Verrete investiti da una dolcezza senza mezze misure, sarà un lungo massaggio per le papille gustative! Parliamo del dolce vegano al cacao e amarene che si ispira come consistenza al fudge anglosassone: quadrotti melliflui ma scioglievoli in bocca che avrete voglia di replicare tante di quelle volte da cercare delle alternative di abbinamento. Noi abbiamo usato amarene e mandorle intere, voi potreste optare per nocciole, gherigli di noci o pistacchi... fateci sapere quale sarà la vostra variante preferita e aggiungetela all'elenco delle golosità vegan-friendly come le tartellette o il tiramisù!

Ingredienti

Cacao amaro in polvere 100 g Sciroppo di glucosio 150 g Olio di cocco 100 g Amarene sciroppate (peso sgocciolato) 80 g Mandorle 80 g Sale fino 3 g

Preparazione

Dolce vegano al cacao e amarene

Per preparare il dolce vegano al cacao e amarene versate in una ciotola il cacao amaro in polvere (1), il glucosio (2), il sale (3) e l’olio di cocco (4). Mescolate fino a ottenere un composto omogeneo. Unite le mandorle intere e le amarene sciroppate (5). Foderate con carta forno uno stampo rettangolare da 20x10 cm e versatevi il composto (6).

Lasciate cristallizzare in congelatore per 30 minuti (7). Rimuovete il dolce dallo stampo (8) e dividetelo in cubotti da circa 3x1,5 cm; servite il dolce vegano al cacao e amarene ancora freddo (9)!

Conservazione

Il dolce vegano al cacao e amarene si conserva in freezer per una settimana.

Consiglio

Potete sostituire le mandorle con delle nocciole o dei gherigli di noci.

Curiosità

Il fudge è un dolce anglosassone e degli States che viene preparato con burro, zucchero e latte. Il risultato cuocendo insieme questi ingredienti è una pasta zuccherina, elastica dal sapore molto intenso.

Giallozafferano

 

Inserzionista Luca

ALTRE News
Ricetta e preparazione Pizzoccheri alla valtellinese
Ricetta e preparazione Pizzoccheri alla valtellinese
(Bari)
-

Se preferite o non riuscite a reperire il formaggio Latteria potete utilizzare il Casera o un formaggio semigrasso.
  Ci sono piatti genuini e sostanziosi in grado di scaldare pancia e cuore,...

Cucina facile: Polpette di platessa
Cucina facile: Polpette di platessa
(Bari)
-

Unite anche 40 g di pangrattato (7), salate (8) e mescolate per amalgamare gli ingredienti (9).
  Le polpette non si rifiutano mai! Grandi e piccini ne vanno matti e con la...

Ricetta e preparazione Merluzzo al vapore di te'
Ricetta e preparazione Merluzzo al vapore di te'
(Bari)
-

Un piatto di pesce davvero sorprendente e leggero, con la parte più pregiata del merluzzo cotta al vapore nei tipici cestelli in bambù, in acqua aromatizzata con foglie di tè dalle note limonose.
  Per chi ama osare in cucina ed esplorare gusti e preparazioni alternative...

Cucina facile: Involtini di tacchino al sugo
Cucina facile: Involtini di tacchino al sugo
(Bari)
-

Gli involtini di tacchino al sugo ammettono qualunque modifica vogliate fare per il ripieno!
  Un'idea semplice e veloce per il pranzo? Provate la nostra ricetta degli...

Cucina facile: White Russian
Cucina facile: White Russian
(Bari)
-

L'aggiunta di panna leggermente sbattuta nello shaker trasformò il famoso drink Black nella versione White Russian.
  Correva l'anno 1949 quando per la prima volta veniva servito il Black...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati