CRISI: Mattarella con l'EUROPA e contro il GOVERNO

(Roma)ore 18:36:00 del 01/11/2018 - Categoria: , Denunce, Politica

CRISI: Mattarella con l'EUROPA e contro il GOVERNO

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parla all’Assemblea dell’Anci a Rimini e spiega che “questa responsabilità accomuna chiunque svolga funzioni rappresentative – qualunque sia la sua militanza politica – perché si tratta di un bene comune,

La logica dell’equilibrio di bilancio non è quella di un astratto rigore: ci deve sempre guidare uno sguardo più lungo sullo sviluppo, la sua equità e la sua sostenibilità, e, al contempo, occorre procedere garantendo sicurezza alla comunità, scongiurando che il disordine di enti pubblici, e della pubblica finanza, produca contraccolpi pesanti anzitutto per le fasce più deboli, per le famiglie che risparmiano pensando ai loro figli, per le imprese che creano lavoro”. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parla all’Assemblea dell’Anci a Rimini e spiega che “questa responsabilità accomuna chiunque svolga funzioni rappresentative – qualunque sia la sua militanza politica – perché si tratta di un bene comune, di un patrimonio indivisibile”.

Ai sindaci, il capo dello Stato riconosce che “avete bisogno di risorse. Di investimenti che assicurino le disponibilità finanziarie necessarie e difendano la dignità e la funzione dei governi comunali. All’impiego di risorse, peraltro, corrispondono impegni sempre più esigenti. I bilanci in equilibrio – evidenzia Mattarella – l’efficienza dei servizi, i diritti garantiti ai cittadini, la sinergia tra pubblico e privato, in modo che crescano le opportunità per tutti, sono sfide a cui nessuna amministrazione può sottrarsi: il Comune e la Provincia come la Regione e lo Stato”.

 

ILGIORNALE.IT Chiara Sarra – Mar, 23/10/2018 – 19:05

 

I bilanci in equilibrio, l’efficienza dei servizi, i diritti garantiti ai cittadini, la sinergia tra pubblico e privato, in modo che crescano le opportunità per tutti, sono sfide a cui nessuna amministrazione può sottrarsi: il Comune e la Provincia, come la Regione e lo Stato”.

A poche ore dall’ufficializzazione della bocciatura della manovra economica da parte dell’Unione europea, Sergio Mattarella richiama il governo alla responsabilità: “La logica dell’equilibrio di bilancio non è quella di un astratto rigore”, ha detto il Capo dello Stato intervenendo all’Assemblea dell’Anci a Rimini, “Ci deve sempre guidare uno sguardo più lungo sullo sviluppo, la sua equità e la sua sostenibilità, e, al contempo, occorre procedere garantendo sicurezza alla comunità, scongiurando che il disordine di enti pubblici, e della pubblica finanza, produca contraccolpi pesanti anzitutto per le fasce più deboli, per le famiglie che risparmiano pensando ai loro figli, per le imprese che creano lavoro. Questa responsabilità accomuna chiunque svolga funzioni rappresentative – qualunque sia la sua militanza politica – perché si tratta di un bene comune, di un patrimonio indivisibile“.

Da: QUI

 

Inserzionista Luca

ALTRE News
Salvini, Di Maio e Conte: governo italiano indagato per SEA WATCH 3
Salvini, Di Maio e Conte: governo italiano indagato per SEA WATCH 3
(Roma)
-

Sea Watch 3, indagati anche Conte, Di Maio e Toninelli insieme a Salvini
Dopo la notizia dell'indagine a carico del ministro degli Interni Matteo...

Tasse del lavoro sempre piu' alte in Italia, stipendi piu' bassi d'Europa
Tasse del lavoro sempre piu' alte in Italia, stipendi piu' bassi d'Europa
(Roma)
-

Le tasse sul lavoro che aumentano anche se nessun politico lo ha deciso
Tasse del lavoro sempre più alte in Italia? Questo sembra dire il rapporto...

Scienza conferma: fracking (estrazione PETROLIO) causa i terremoti!
Scienza conferma: fracking (estrazione PETROLIO) causa i terremoti!
(Roma)
-

Insomma, proprio quello che è avvenuto nell’Adriatico prima dei terremoti in Centro Italia!
Il fracking ha causato due terremoti in Cina. A confermarlo è stato un nuovo...

TRIPOLI: 6000 profughi pronti a partire per l'Italia dalla LIBIA
TRIPOLI: 6000 profughi pronti a partire per l'Italia dalla LIBIA
(Roma)
-

La maggior parte vive ammassata nei centri di detenzione dove l’acqua e il cibo sono sempre più scarsi
TRIPOLI & TRIBOLI - IL DOSSIER DEGLI 007: SEIMILA PROFUGHI PRONTI A PARTIRE...

Redditi: quanto guadagnano i nuovi ministri del governo gialloverde
Redditi: quanto guadagnano i nuovi ministri del governo gialloverde
(Roma)
-

Le dichiarazione dei due vicepremier: per Salvini e Di Maio rispettivamente 102mila e 98mila euro
Nel 2018 il premier Giuseppe Conte ha dichiarato un reddito di 374.314 euro....



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati