Cominciare la scuola alle 10 del mattino per MIGLIORARE L'APPRENDIMENTO

(Brindisi)ore 10:22:00 del 13/01/2018 - Categoria: , Cronaca, Curiosità, Sociale

Cominciare la scuola alle 10 del mattino per MIGLIORARE L'APPRENDIMENTO

La sperimentazione partirà il prossimo settembre e coinvolgerà alcune classi prime dell’Istituto Ettore Majorana di Brindisi.

Iniziare le lezioni alle 10 del mattino, anziché alle canoniche 8, per aumentare l'apprendimento e il rendimento scolastico degli studenti. L'esperimento è stato lanciato dall'Istituto superiore Ettore Majorana di Brindisi, che ha pensato di modificare l'orario di entrata a scuola per alcune prime classi della scuola. Dal prossimo settembre, dunque, partirà la sperimentazione che introdurrà le dieci del mattino come orario di entrata a scuola per gli studenti, sperimentazione basata su alcuni studi scientifici e volta ad aumentare le soglie di apprendimento e rendimento scolastico degli studenti. Il prossimo 23 gennaio, scrive il Corriere della Sera, il professor Luigi De Gennaro, ordinario della Sapienza, sarà ospite della scuola per parlare a studenti e professori dei vantaggi del posticipo dell’orario scolastico.

Alcuni studi infatti dimostrano che dormire di più e più a lungo produrebbe effetti positivi sulla salute dei ragazzi. Il Centro americano per il controllo delle malattie afferma che gli adolescenti dovrebbero dormire tra le 8,5 e le 9,5 ore per notte e che i ragazzi costretti ad andare a scuola alle 8 del mattino sarebbero più a rischio depressione e ansia.

L’esperimento di Brindisi consentirà di dimostrare ulteriormente quanto entrare alle 9.30 o alle 10 del mattino, rispettando gli orari dei ragazzi e delle ragazze che difficilmente vanno a dormire prima delle undici di sera, possa migliorare le loro performance. "Coinvolgeremo tutti, enti locali e famiglie ma sicuramente da settembre avremo le prime classi con orario di entrata spostato in avanti. Dopo anni di sperimentazione di metodologie didattiche che puntano ad andare incontro alle esigenze degli studenti, il nostro non è un punto di partenza, ma di arrivo”, ha spiegato il preside del Majorana, Salvatore Giuliano

Da: QUI

Inserzionista Gregorio

ALTRE News
Trasmettiamo e riceviamo energia: shamani e Tesla lo avevano capito!
Trasmettiamo e riceviamo energia: shamani e Tesla lo avevano capito!
(Brindisi)
-

Trasmettiamo e riceviamo energia perchè viviamo in un mare di energie sottili: possiamo diventarne consapevoli ed imparare ad usarle
Trasmettiamo e riceviamo energia perchè viviamo in un mare di energie sottili:...

Marine USA confessa: i veri MOSTRI siamo NOI. VIDEO
Marine USA confessa: i veri MOSTRI siamo NOI. VIDEO
(Brindisi)
-

Vincent Emanuele è stato in Irak fra il 2003 e il 2005, nel primo battaglione del Settimo Marines. Adesso, ossessionato dai ricordi, ha preso coscienza di una realtà intollerabile: noi americani abbiamo commesso “il peggior crimine di guerra del 21 secolo
“Penso alle centinaia di prigionieri che abbiamo catturato  e torturato in...

Le 10 LINEE FERROVIARIE PEGGIORI D'ITALIA
Le 10 LINEE FERROVIARIE PEGGIORI D'ITALIA
(Brindisi)
-

Chi viaggia in treno ha vita difficile in Italia. Lo dice il nuovo rapporto Pendolaria 2018 di Legambiente. Nel nostro paese infatti sono ancora troppe le opere incompiute che potrebbero migliorare gli spostamenti di 12 milioni di italiani, un quinto dell
Chi viaggia in treno ha vita difficile in Italia. Lo dice il nuovo rapporto...

Perche' i poteri forti vogliono prima di tutto l'Italia invasa dai migranti
Perche' i poteri forti vogliono prima di tutto l'Italia invasa dai migranti
(Brindisi)
-

Una protesta per il crollo del benessere della classe media e soprattutto da parte di tutti coloro che non sono estremamente ricchi.
www.mittdolcino.com – Ho recentemente contribuito ad un libro, che verrà...

CO2: il gas che non inquina utilizzato per aumentare le tasse
CO2: il gas che non inquina utilizzato per aumentare le tasse
(Brindisi)
-

L’ecologismo della CO2 è il proseguimento dell’austerità con altri mezzi
Dalla carbon tax alla tassa sul diesel in Francia, a quella sui veicoli a...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati