Come l'NSA stava controllando i telefoni dall'11 settembre

(Perugia)ore 12:18:00 del 10/03/2019 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Esteri

Come l'NSA stava controllando i telefoni dall'11 settembre

Nsa: stop a controllo dei telefoni post 11/9

La Nsa – National Security Agency – una delle potenti agenzie federali dell’intelligence americana ha messo fine al controverso programma che, dopo gli attentati dell’11 settembre 2001, controlla e analizza le telefonate e i messaggi di testo di milioni di americani.

La notizia è stata rivelata dal New York Times, sottolineando come la pratica negli ultimi anni abbia sollevato una seria questione di violazione della privacy.

Il controllo dei “metadati”. Il programma di controllo e analisi delle telefonate era stato istituito con il “Patriot Act” dopo i tragici attentati dell’11 settembre 2001 su proposta di George W. Bush.

Il provvedimento autorizzava la National Security Agency di intercettare i “metadati” – ossia un corredo di informazioni ai documenti informatici – delle conversazioni telefoniche, cioè i numeri di telefono, la durata e altre informazioni, ma non il loro contenuto.

Dal Patriot Act al Freedom Act. L’esistenza del programma fu svelata nel 2013 dall’ex analista della Nsa Edward Snowden.

Il fatto sollevò molte critiche e preoccupazioni per la violazione della privacy di molti cittadini.

Nel 2015, il “Patriot Act” fu sostituito dal “Freedom Act”: l’archiviazione dei tabulati telefonici è diventata così di competenza delle compagnie di telecomunicazioni e la consultazione da parte del governo è stata vincolata all’autorizzazione di un giudice.

Da: QUI

Inserzionista Samuele

ALTRE News
Fragole italiane garantite e di qualita' messe da parte per far spazio ALLE CINESI
Fragole italiane garantite e di qualita' messe da parte per far spazio ALLE CINESI
(Perugia)
-

Importazioni di fragole fuori controllo: la testimonianza di un produttore italiano
Per i fragolicoltori meridionali sono settimane dure a causa dell’invasione...

Canarie, il PARADISO europeo: benzina 1 Euro, sigarette 2 e IVA al 7%
Canarie, il PARADISO europeo: benzina 1 Euro, sigarette 2 e IVA al 7%
(Perugia)
-

Canarie: ecco il paese dove la benzina costa 1 euro, le sigarette 2 e l’IVA è al 7%
Benvenuti nel paradiso dei pensionati dove con 1000 euro si può fare una vita da...

Psicologo no, ma gli italiani preferiscono spendere 350 MILIONI L'ANNO in ANSIOLITICI
Psicologo no, ma gli italiani preferiscono spendere 350 MILIONI L'ANNO in ANSIOLITICI
(Perugia)
-

Gli italiani hanno più paura della psicoterapia che degli psicofarmaci. In un Paese dove ammettere di essere in terapia da uno psicologo o uno psichiatra è ancora considerato un tabù, gli psicofarmaci sono diventati una scorciatoia per combattere i distur
Gli italiani hanno più paura della psicoterapia che degli psicofarmaci. In un...

Da 30 ANNI lo Stato spende meno di quanto incassa
Da 30 ANNI lo Stato spende meno di quanto incassa
(Perugia)
-

Ma quando si è creato il fardello del debito pubblico italiano? Tutto parte nel 1981, in cui accade un evento epocale, che fa da spartiacque nella storia della sovranità economica italiana
Ma quando si è creato il fardello del debito pubblico italiano? Tutto parte nel...

FALLIMENTO MOSE: costato 5,5 miliardi di euro
FALLIMENTO MOSE: costato 5,5 miliardi di euro
(Perugia)
-

State sereni, il suo obiettivo lo ha raggiunto: far mangiare tutti gli sciacalli che ci giravano intorno!
Mose, con le tangenti di Galan appartamenti di lusso a Dubai. Sequestrati 12,3...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati