Bollo Auto 2019: tutte le agevolazioni con la Legge 104

(Milano)ore 15:08:00 del 14/02/2019 - Categoria: , Economia, Motori, Nuove Leggi

Bollo Auto 2019: tutte le agevolazioni con la Legge 104

Bollo auto 2019, per agevolazioni fiscali auto: il verbale deve contenere le esatte informazioni e deve essere aggiornato, analizziamo quando e come.

Bollo auto 2019, le nuove disposizioni per l’esenzione con legge 104, analizziamo quali sono rispondendo al quesito di un nostro lettore:

Salve, sono un malato di Sclerosi Multipla di Modena diagnosticato nel 1988 e invalido con riduzione permanente della capacità lavorativa al 75% con EDDS=4,5 riconosciuta il 30/05/2003 e legge 104/92 riconosciuta il 30/05/2003 con valutazione dell’ handicap relativo a:

Orientamento NO
Indipendenza fisica SI grave NO
Mobilità SI grave SI
Inserimento sociale SI grave NO
Occupazione SI grave SI

con giudizio finale:
A)Sussistono le condizioni di cui all’Art.3 Comma 1 – SI
B)Sussistono le condizioni di cui all’Art.3 Comma 3 – SI

Con questa documentazione, usufruendo dell’IVA agevolata al 4% e degli sconti relativi ai disabili forniti dalla Volkswagen e dall’Audi, ho acquistato due auto nel 2004 e nel 2013, e ho usufruito dell’esenzione dal pagamento del bollo auto.

Visto che vorrei acquistare una nuova auto mi sono informato delle ultime novità legislative previste per l’acquisto auto per i disabili e ho appreso che la mia documentazione non è valida perché non è completa delle ultime caratteristiche che compaiono nei nuovi verbali della commissione che autorizza la legge 104/92, perché nel mio verbale del 2003 non compaiono le nuove autorizzazioni relative al nuovo Art.30 comma 7 della legge 388/2000 successive alle mia ultima visita, che concedeva definitivamente le mie agevolazioni dopo gli accertamenti che vengono svolti per arrivare all’autorizzazione definitiva, in seguito eventuali controlli che comunque l’INPS può fare.

Dovrei quindi richiedere una nuova visita per aggiornare la mia certificazione della legge 104/92 con i nuovi articoli delle nuove leggi e in caso di esito negativo eventualmente pagare il bollo auto dell’unica vettura di mia proprietà?

Ero stato esentato dal pagamento con una lettera dell’ACI per l’auto di cui sono proprietario, che faceva riferimento all’esenzione Legge 27/12/1997 n.449, art.8 e successive disposizioni.

Chiedo quindi un consiglio per come comportarmi senza incorrere in sanzioni o problemi. Distinti saluti.

Verbale aggiornato legge 104

La risposta è affermativa, lei deve rifare l’iter medico legale per l’accertamento della legge 104 con handicap grave e il verbale deve riportare l’esistenza dei requisiti sanitari necessari per la richiesta di rilascio del contrassegno invalidi di cui al comma 2, articolo 381, e anche le indicazioni per le agevolazioni fiscali relative ai veicoli previsti per le persone con disabilità.

Se nel verbale aggiornato viene indicato che “l’interessato non possiede alcun requisito tra quelli dell’art. 4 DL 9 febbraio 2012 n. 5″, non è possibile ottenere l’esenzione del bollo auto e tutte le agevolazioni fiscali disabili inerenti il settore auto.

Se cambiano le condizioni bisogna avvertire l’ACI inviando il nuovo verbale. Dal momento che variano le condizioni, e le sono state tolte le agevolazioni, lei dovrà pagare il bollo da quando riceve il nuovo verbale aggiornato.

Se, invece, le viene confermato l’handicap grave e che l’interessato possiede i requisiti tra quelli dell’art. 4 DL 9 febbraio 2012 n. 5, lei non deve far niente, perché le condizioni non sono variate.

Da: QUI

Inserzionista Gregorio

ALTRE News
Italiani primi evasori in Europa: di chi la colpa?
Italiani primi evasori in Europa: di chi la colpa?
(Milano)
-

EVASIONE, ITALIA PRIMA IN EUROPA - Italia prima in Europa per evasione fiscale in termini assoluti dell’Iva.
EVASIONE, ITALIA PRIMA IN EUROPA - Italia prima in Europa per evasione fiscale...

Aumenti Luce e gas settembre 2019: guida al risparmio
Aumenti Luce e gas settembre 2019: guida al risparmio
(Milano)
-

AUMENTI LUCE E GAS SETTEMBRE 2019 - Con l’inizio del mese di settembre le famiglie italiane devono fare i conti con un netto incremento della spesa legate alle utenze domestiche ed, in particolare, alle forniture di luce e gas che rappresentano dei “costi
AUMENTI LUCE E GAS SETTEMBRE 2019 - Con l’inizio del mese di settembre le...

Asili nido, azzerare rette per famiglie con redditi bassi
Asili nido, azzerare rette per famiglie con redditi bassi
(Milano)
-

AZZERARE RETTE ASILI NIDO PER FAMIGLIE CON REDDITI BASSI - Oggi il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si è presentato questa mattina alla Camera per tenere il suo discorso programmatico e ottenere la fiducia dall'Aula.
AZZERARE RETTE ASILI NIDO PER FAMIGLIE CON REDDITI BASSI - Oggi il presidente...

Rincari sulla Patente: costera' il 22% in piu' (piu' di 800 euro)
Rincari sulla Patente: costera' il 22% in piu' (piu' di 800 euro)
(Milano)
-

RINCARI SULLA PATENTE IN ARRIVO - La patente di guida è vista come un traguardo per la maggior parte dei maggiorenni che, al compimento del 18° anno d'età, possono finalmente impugnare il volante dell'auto e cominciare ad essere considerati automobilisti,
RINCARI SULLA PATENTE IN ARRIVO - La patente di guida è vista come un traguardo...

Taglio Cuneo Fiscale: bonus 1500 euro per 20 milioni di lavoratori
Taglio Cuneo Fiscale: bonus 1500 euro per 20 milioni di lavoratori
(Milano)
-

TAGLIO CUNEO FISCALE NEWS - Nell’attesa che venga trovata un’intesa per far nascere il nuovo Governo, Pd e M5s continuano a trattare sui punti cardine del programma.
TAGLIO CUNEO FISCALE NEWS - Nell’attesa che venga trovata un’intesa per far...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati