Apple TV+ : come funziona il nuovo servizio streaming

(Cagliari)ore 23:22:00 del 30/03/2019 - Categoria: , Tecnologia

Apple TV+  : come funziona il nuovo servizio streaming

L’azienda di Cupertino ha presentato la sua visione per il mondo dello streaming di serie TV e film.

Apple TV come funziona e a cosa serve? Vi siete appena abbonati a Netflix, non avete una smart TV e state cercando di capire come vedere la vostra serie TV preferita sullo schermo del televisore? Oppure vorreste proiettare sul monitor dell’apparecchio le foto scattate con l’iPhone durante il vostro ultimo viaggio? O, ancora, siete appassionati di calcio e siete stufi di guardare le partite del canale Serie A TIMTV sul vostro smartphone o sul vostro computer?

Se state cercando un dispositivo che trasformi il vostro televisore in una smart TV ma volete uno strumento dotato di funzioni superiori a quelle presenti sulla chiavetta Chromecast, la Apple TV è allora il gadget che fa al caso vostro. Progettato principalmente per lo streaming di film e programmi TV sul televisore di casa, con il tempo questo ottimo media player è diventato molto di più. Tanto che molti utenti lo usano come console per videogiochi, altri come strumento per controllare gli elettrodomestici di casa, altri ancora per ascoltare musica e vedere film in streaming. Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere sulla Apple TV come funziona, a cosa serve, quanto costa e come configurarla.

Cosa è la Apple TV

La prima cosa da sapere sulla Apple TV è che non si tratta di un televisore. La definizione che meglio si adatta al dispositivo prodotto dall’azienda di Cupertino è quella di media player, ovvero di un apparecchio che permette la fruizione di file audio e video. Tuttavia, come abbiamo già anticipato, la Apple TV è dotata anche di altre funzioni molto interessanti e superiori alla pura esecuzione di musica, film o giochi. Tra queste, una delle più affascinanti a nostro parere, è la possibilità di controllare a distanza gli elettrodomestici di casa grazie all’App Casa. La nostra guida, però, si concentrerà sul ruolo della Apple TV come sistema che permette la fruizione di contenuti audio e video sullo schermo del televisore di casa. Vediamo quindi la Apple TV come funziona.

Una serie di Spielberg, uno show televisivo di Reese Witherspoon e Jennifer Aniston e una serie TV con Jason Momoa. Ma non solo. Notevole la presenza di Oprah Winfrey tra le personalità esclusive del nuovo servizio. Apple ha presentato un grande carosello di star e contenuti originali, senza però mostrare nulla di concreto durante la conferenza. Non è stato mostrato nessun trailer, solo il concetto dietro ai vari progetti e un montaggio di tutte le proposte. Di certo il focus sarà su produzioni interne alla mela e non sugli show attualmente esistenti e prodotti esternamente. Per quelli Apple si affiderà all'applicazione Apple TV che comprenderà canali via cavo e servizi come Amazon Prime Video o Hulu e i relativi cataloghi.

Il servizio sarà ovviamente ad abbonamento, disponibile a partire dall'autunno 2019 in oltre 100 paesi. L'Italia è quindi probabile che sia inclusa all'interno del rilascio iniziale del servizio. D'altronde basandosi su contenuti principali Apple non ha bisogno di lavorare per ottenere i diritti di Serie TV e film, elemento che avrebbe rallentato se non bloccato l'arrivo della piattaforma della mela in molti mercati. Apple non ha però rivelato il costo mensile del servizio.

Gli show di Oprah Winfrey
"Non c'è mai stato un momento come questo" ha esordito la Winfrey. "Abbiamo questa occasione unica per usare al meglio la tecnologia e la nostra umanità. Vogliamo essere ascoltati, ma dobbiamo anche ascoltare. Per questo sto unendo le forze con Apple". Di certo negli Stati Uniti la presenza della Winfrey è un enorme punto a favore del servizio di streaming della mela, che può contare su una delle figure più grandi di tutta la storia della televisione statunitense. Due saranno le proposte legate alla Winfrey: un documentario sugli abusi sul lavoro chiamato "Toxic Labor" e una serie sulla salute mentale

Inserzionista Luca

ALTRE News
ArkOS: anteprima del nuovo sistema operativo di Huawei
ArkOS: anteprima del nuovo sistema operativo di Huawei
(Cagliari)
-

ARK OS HUAWEI ANTEPRIMA - Dopo il blocco commerciale voluto da Trump, Huawei continua per la sua strada e registra il marchio del suo nuovo sistema operativo mobile proprietario in nuovi Paesi: dalla Thailandia al Perù, i marchi HongMeng e Ark sono ormai
ARK OS HUAWEI ANTEPRIMA - Dopo il blocco commerciale voluto da...

Libra Facebook: la criptovaluta per pagare su WhatsApp e Messenger
Libra Facebook: la criptovaluta per pagare su WhatsApp e Messenger
(Cagliari)
-

LIBRA FACEBOOK CRIPTOVALUTA - Facebook toglie il velo a Libra.
LIBRA FACEBOOK CRIPTOVALUTA - Facebook toglie il velo a Libra. Questo il nome...

Ios 13 iPhone: tutte le novita'
Ios 13 iPhone: tutte le novita'
(Cagliari)
-

IOS 13 ULTIME NEWS - Tutte le novità di iOS 13 per iPhone
IOS 13 ULTIME NEWS - iPhone e iPad indossano un nuovo ed elegante abito scuro, e...

App di cucina: le migliori
App di cucina: le migliori
(Cagliari)
-

APP DI CUCINA MIGLIORI - Per molti aspiranti chef le app per le ricette sono diventate alleati fondamentali in cucina.
APP DI CUCINA MIGLIORI - Per molti aspiranti chef le app per le ricette sono...

Google Stadia Ufficiale: prezzi, data uscita e giochi
Google Stadia Ufficiale: prezzi, data uscita e giochi
(Cagliari)
-

GOOGLE STADIA UFFICIALE - Google Stadia, la piattaforma per giocare in streaming, è tornata sotto i riflettori oggi, 6 giugno, circa tre mesi dopo il suo annuncio ufficiale iniziale.
GOOGLE STADIA UFFICIALE - Google Stadia, la piattaforma per giocare in...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati