(Roma)ore 14:19:00 del 08/09/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Sociale

Come si dice in questi casi: se non c'è carne da mangiare, bevo brodo. Con la crisi delle vocazioni e la chiusura dei monasteri, al Papa non resta altro che ricorrere alle donne. Un modo come un altro per cercare di fermare un fenomeno irreversibile, la fine della Chiesa. 

Papa Francesco apre al diaconato femminile. Bergoglio ha annunciato che istituirà presto una Commissione di studio per studiare il ruolo delle diaconesse nella Chiesa primitiva che sono “una possibilità per oggi”. Una decisione straordinaria quella annunciata da Francesco durante l’udienza nell’aula Paolo VI in Vaticano a 900 religiose appartenenti all’Unione internazionale superiore generali. Per la prima volta nella storia della Chiesa cattolica si aprirebbero così le porte del clero anche alle donne. Il diaconato, infatti, è il primo grado dell’ordine sacro, seguito dal sacerdozio e dall’episcopato

Quando si scrive che i diaconi possono celebrare i sacramenti del battesimo e del matrimonio, non si tiene conto che ministri del matrimonio sono gli sposi e il "celebrante" è solo teste della chiesa, e che il battesimo può essere amministrato da chiunque, purché abbia intenzione di fare ciò che fa la chiesa. Ma il diacono chi è? Per capirlo, leggere la storia del primo diacono, Stefano, negli "Atti di Apostoli": viene fuori molto di più. MA la vera questione è che la chiesa cattolica, sebbene sulla riscoperta dello spirito del Vangelo che non è discriminante, è ancora lontana dal riconoscere pari dignità alla donna. Questo ci dà una speranza, che anche il fondamentalismo islamico si possa evolvere.

Della serie : chiudere la stalla dopo che son scappati i buoi ? Può darsi : ormai le vocazioni ( maschili e femminili )sono ridotte a quasi zero e stiamo importando suore e preti dall'Africa e altrove nel tentativo di chidere una falla , ma è troppo tardi

Inserzionista Luca

ALTRE News
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
(Roma)
-

Stime macroeconomiche della Commissione europea negative per l'Italia su pil, deficit e debito pubblico. La nostra economia non cresce e non riusciamo a risanare i conti pubblici, che peggiorano in maniera allarmante.
CRESCITA ZERO, ITALIA ULTIMA NELLA UE - Siamo quasi alla fine dell’anno ed è...

Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
(Roma)
-

Secondo un'indagine di Altroconsumo gli esercenti arriverebbero a pagare delle commissioni abbastanza importanti.
QUANTO CI COSTA IL POS - Ridurre l’uso del contante per contrastare evasione e...

Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
(Roma)
-

Un nuovo progetto a favore dell’ecosostenibilità è stato lanciato nella zona ovest di Torino: più pedali e più guadagni.
PAGATI PER ANDARE A LAVORO IN BICI - Bogia in piemontese vuol dire “muoviti” e...

Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
(Roma)
-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...

Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
(Roma)
-

Il Codacons denuncia all'Agcom e all'Antitrust la ricarica premium, novità messa sul mercato da Tim, Vodafone e Wind.
Il Codacons ha formalizzato il pensiero di milioni di utenti italiani sotto...



Notizie di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notizie di Oggi - Tutti i diritti riservati